8 punti che i genitori dovrebbero prendere in considerazione per proteggere i propri figli

99 genitori su 100 non sanno proteggere i figli online.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-06-2018]

Helping kids stop cyberbullying

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
99 genitori su 100 non sanno proteggere i figli online

Ecco alcuni semplici punti che i genitori possono prendere in considerazione per proteggere i propri figli e trovare il modo giusto di affrontare questi temi con la propria famiglia:

1. Stabilite le regole e le linee guida della casa: queste possono includere dei limiti per il tempo che i figli possono trascorrere davanti allo schermo, per il tipo di contenuto al quale possono avere accesso o per il tono appropriato da usare online. Le regole dovrebbero variare in base all'età dei ragazzi, alla loro maturità e alla capacità di comprendere i rischi che potrebbero incontrare sul web.

2. Incoraggiate i vostri figli ad accedere in rete quando si trovano negli spazi condivisi della casa: in questo caso il problema consiste nel trovare il giusto equilibrio per far sì che i ragazzi non abbiano la sensazione di essere costantemente controllati e non sentano di doversi nascondere per andare online. In questo modo potrete smettere di preoccuparvi di quello che stanno facendo in rete, mentre i vostri figli sapranno di potersi rivolgere a voi in qualsiasi momento, se confusi, spaventati o preoccupati.

3. Incoraggiate e mantenete un dialogo aperto e continuo con i vostri figli sull'utilizzo di Internet e su quello che può succedere, compreso il cyberbullismo.

4. Incoraggiate i vostri figli a pensare prima di fare click: che stiano guardando siti di video online, che ricevano un link sconosciuto in una e-mail o che semplicemente navigano sul Web, ricordate sempre ai vostri ragazzi di non fare click su link che possono portarli a siti pericolosi o inappropriati. Fare clic su link sconosciuti è un modo comune in cui le persone ricevono virus o rivelano informazioni private e preziose su se stessi.

5. Fate attenzione ai contenuti dannosi: dai siti web alle applicazioni, dai giochi alle community online, i vostri figli hanno accesso a molti contenuti che possono influenzarli sia positivamente che negativamente. L'utilizzo di strumenti intelligenti per la sicurezza della famiglia e dei genitori online, nonché le impostazioni di sicurezza integrate nei browser, possono aiutare le famiglie ad essere più protette.

Sondaggio
Secondo te quale di questi Ŕ il progetto (realizzabile) che cambierÓ di pi¨ le nostre vite?
L'accesso a Internet in tutto il mondo, tramite dirigibili o mongolfiere
Gli smartwatch
Le lenti a contatto con sensori e microcamera
L'hoverboard
L'auto che si guida da sola, senza pilota
Calico, contro l'invecchiamento o addirittura la morte
L'ascensore spaziale
I Google Glass
L'accesso a Internet in fibra ottica
Ara, lo smartphone modulare

Mostra i risultati (1805 voti)
Leggi i commenti (15)

6. Parlate dei rischi di postare e condividere informazioni private, video e foto, soprattutto sui social media.

7. Siate un modello da seguire. I figli sono soliti imitare i comportamenti dei loro genitori e degli adulti, per questo motivo cerca di essere di esempio.

8. Utilizzate un sistema di sicurezza affidabile per tenere al sicuro e proteggere i vostri figli e i loro dispositivi contro siti dannosi, virus, tentativi di truffa e altre minacce online progettate per rubare informazioni personali e finanziarie.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (4)

:cappello:
16-6-2018 14:40

Cambiare il titolo dell'articolo in: IL 99% DEI GENITORI NON SA PROTEGGERE SE STESSO ONLINE!! :D :D
14-6-2018 11:02

Da piccolo, mi ricordo che mio nonno se le vedeva tutte, le puntate in TV. Ed era capoofficina in una azienda di lavorazioni meccaniche, mica un analfabeta. Eppure, sosteneva che c'Ŕ sempre da imparare. Ed aveva santissima ragione.
6-6-2018 14:26

{umby}
Ma se 98 genitori su 100 sono solo capaci di usare un computer/cellulare su fessbuc, come pretendi che riescano gestire i loro figli? Non sto scherzando, è l'amara verità? Come quella mamma, mia amica, con la figlia quindicenne che fumava come una turca... "Fumo io e non posso impedire a lei di fare... Leggi tutto
4-6-2018 14:50

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Se Internet potesse migliorare la tua vita, che cosa vorresti?
Conoscere amici e comunicare
Risparmiare sugli acquisti
Innamorarti
Guadagnare tanti soldi
Imparare (lingue, culture, cucinare, suonare, ecc.)
Lavorare di meno
Altro

Mostra i risultati (2991 voti)
Giugno 2018
Non tutti i cybercriminali sono dei geni del male
Il malware che infetta Windows 10 e scatta foto del desktop
Come si riconosce un video Deepfake? A occhio
Lucchetto ''smart'' annuncia a tutti la propria password
Lo smartphone pieghevole di Samsung con doppio display
Pseudoscienza al potere oggi: Sud Africa, Spagna, Stati Uniti
Windows 10, il 50% degli utenti ha dovuto pagare un tecnico per i problemi dell'aggiornamento
Ubisoft: ''Le console sono destinate a sparire: ancora una generazione e poi basta''
Bug in Facebook rende pubblici i post privati di 14 milioni di utenti
Microsoft affonda i datacenter per tenerli freschi
L'auto volante di Larry Page: si impara a guidare in meno di un'ora
Microsoft compra GitHub e i programmatori scappano
Il primo attacco informatico della storia... nel 1834?
Medico fa causa a paziente per una recensione negativa online
L'attacco sonico che manda in crash il sistema e rovina gli hard disk
Tutti gli Arretrati


web metrics