La CPU Intel così potente che non sarà venduta, ma messa all'asta

Ha una velocità di clock massima di 5 GHz.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-01-2019]

C'è chi dice che la seria concorrenza fatta da AMD con l'introduzione delle CPU Ryzen abbia spaventato Intel al punto da farle perdere la testa, ma è certo che il gigante di Santa Clara sa come far parlare di sé.

Dopo aver presentato il Core i9-9980XE - una CPU con 18 core e 36 thread, velocità di clock tra i 3.0 e i 4.5 GHz e TDP pari a 165 Watt, venduta alla bella cifra di 1.979 dollari (circa 1.700 euro) - Intel ha annunciato un processore ancora più potente e costoso.

Si chiama i9-9990XE, lavora a una velocità di clock tra i 4.0 e i 5.0 GHz, ha 14 core e 28 thread (meno del modello precedente, ma la velocità massima è superiore) e consuma 225 Watt.

Quanto può costare una mostruosità del genere? Tantissimo, così tanto che nemmeno Intel lo sa, o l'ha rivelato.

I piani dell'azienda infatti non prevedono la vendita attraverso i normali canali: invece, gli assemblatori che lo vorranno per i propri sistemi si affronteranno in un'asta online.

Sondaggio
Qual è il componente del PC che aggiornerai per primo?
Scheda Wi-Fi
Mouse
Tastiera
Scheda audio
Hard disk
RAM
Schermo
Scheda video
Processore
Tutto il PC

Mostra i risultati (2942 voti)
Leggi i commenti (10)

Intel terrà un'asta ogni tre mesi, e in ognuna di esse verranno decretati tre vincitori scegliendo, naturalmente, le tre offerte maggiori. Gli altri assemblatori, rimasti a bocca asciutta, potranno ritentare 90 giorni dopo.

La trovata bizzarra dell'asta è probabilmente indice del fatto che Intel non prevede di riuscire a produrre un gran numero di questi processori: gli analisti parlano di poche centinaia di esemplari a trimestre.

Inoltre, a quanto pare Intel non offrirà alcuna garanzia sul chip, ma l'onere del supporto ricadrà unicamente vincitori della gara: immaginiamo che avranno degli ottimi motivi per desiderare assolutamente un processore che in certe condizioni può raggiungere i 5 GHz ed è fornito senza garanzia alcuna.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (3)

Questi di Intel sono veramente impazziti: aste per la vendita di processori aggiudicati a caro prezzo senza garanzia e supporto alcuno, se fossi al posto degli assemblatori farei un bel cartello e andrei in massa rifornirmi da AMD. @Cesco67: non svenarti, le stufette elettriche costano molto meno e te le vendono pure con una garanzia...... Leggi tutto
20-1-2019 10:47

personalmente ho già preferito due volte acquistare un i5 invece di un i7 - molti euro in meno per una minima riduzione percentuale di performance di picco (che tanto comunque raramente userei...)
18-1-2019 11:16

Ne prendo una, devo giusto sostituire la stufetta elettrica guasta... :twisted:
17-1-2019 13:20

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quasi la metà delle famiglie italiane (nel 2012 erano il 45,5% secondo Confindustria Digitale) non possiede ancora un collegamento a Internet. Qual è secondo te il principale motivo?
La connessione a banda larga non è disponibile.
Motivi di privacy e sicurezza.
Mancanza di skill e capacità d'uso.
Alto costo del collegamento.
Alto costo degli strumenti.
Internet non è utile.
Accedono a Internet da altro luogo.

Mostra i risultati (3681 voti)
Agosto 2022
WhatsApp, arriva il blocco degli screenshot
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
E Spot prese il fucile
Gmail, la nuova interfaccia adesso è per tutti
Luglio 2022
Istruzioni per il voto: la busta
Il Tribunale di Milano ordina a Cloudflare di censurare tre siti
Microsoft, un nuovo Windows ogni tre anni
TIM: 9.000 esuberi e un ultimatum al Governo
L'algoritmo che predice i crimini con una settimana d'anticipo
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 16 agosto


web metrics