Elon Musk libera i brevetti di Tesla per salvare il pianeta

Chiunque sia ''in buona fede'' potrà usarli.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-02-2019]

elon musk brevetti tesla

L'annuncio è stato fatto da Elon Musk in persona: tutti i brevetti di Tesla sono stati resi pubblici.

«I nostri concorrenti non sono i quattro gatti che producono auto elettriche non-Tesla, ma piuttosto l'enorme colonia di auto a benzina che ogni giorno escono dalle fabbriche di tutto il mondo» ha scritto Musk su Twitter.

Il motivo infatti addotto per la liberazione dei brevetti è la difesa del pianeta: l'idea è che se il maggior numero possibile di produttori può avere accesso ai brevetti di Tesla il passaggio verso le auto elettriche, e l'abbandono dei modelli con motore a combustione interna, sarà più veloce, e il clima ne beneficerà.

Pertanto, come aveva già scritto nel 2014 Musk sul blog ufficiale dell'azienda, chiunque userà i brevetti di Tesla «per una buona causa» non dovrà temere alcuna azione legale.

«Quando ho avviato la mia prima azienda» - racconta Elon Musk - «credevo che i brevetti fossero una cosa buona e ho lavorato molto per ottenerli. E magari una volta erano davvero una cosa buona, ma oggi fin troppo spesso servono solo a rallentare il progresso, consolidare le posizioni delle grandi aziende ed arricchire gli avvocati anziché gli inventori».

Sondaggio
La prossima auto che acquisterai sarà
a benzina
a gasolio (diesel)
elettrica
ibrida
a metano
a idrogeno
a biada

Mostra i risultati (7774 voti)
Leggi i commenti (20)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Se riesci a ''hackerare'' una Tesla, è tua: le regole della sfida
Elon Musk: ''La vostra Tesla vi seguirà come un cagnolino''
Ladri rubano una Tesla Model S armati soltanto di tablet e smartphone
I robot giganti di Elon Musk
Intrappolato dalle porte automatiche della Tesla?
Tesla Model 3 si schianta, conducente incolpa l'Autopilot
Tesla tampona camion dei pompieri, ma il guidatore stava usando il telefonino
I brevetti di Tesla Motors diventano open source

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 11)

Non sono l'unico scettico o forse che vede la realtà per quella che è link[/url] [url=http://forum.zeusnews.com/link/643395]link[/url] [url=http://forum.zeusnews.com/link/643396]link[/url] Quello che conta è il book value per share che nel caso di Tesla è negativo. La quotazione di borsa è spoof e mi sono permesso pure, in altra sede... Leggi tutto
13-2-2019 00:34

Riguarda i messaggi su Twitter in cui dichiarò che voleva far uscire Tesla dal mercato azionario cosa che però poi non fece. La storia degli junk bond è proprio legata a questo fetto. Curiosamente è proprio dal 2017 che le azioni sono costantemente sopra i 250 dollari mentre nel triennio precedente era mediamente sui 225. Vedremo... Leggi tutto
12-2-2019 22:10

@etabeta Sì, so dei guai di Musk e delle scarsissime probabilità che Tesla abbia un futuro come azienda se non viene acquistata, ad esempio, da una grande casa automobilistica. E' per questo motivo che sono propenso a credere all'opzione che speri di sopravvivere fino al momento di riuscire a ricavare soldi dalle cause per brevetti... Leggi tutto
10-2-2019 10:30

Onestamente non so come interpretarla. O un gesto estremo dovuto alla rassegnazione affinché i brevetti Tesla non arricchiscano altri o la speranza di recuperare soldi salvando Tesla con i risarcimenti per le cause sui brevetti. Chi non segue la finanza non lo sa ma Tesla è sull'orlo della bancarotta, già dal 2017 le sue obbligazioni... Leggi tutto
9-2-2019 20:06

Mi puzza molto di polpetta avvelenata per chi ci si avvicinerà, Anche Musk non mi sembra proprio persona di specchiata onestà e trasparenza.
9-2-2019 14:30

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Chi non ha pagato l'assicurazione auto verrà individuato grazie a una serie di controlli incrociati con videocamere stradali e dati del Ministero. Che cosa ne pensi?
L'uso della tecnologia è diventato troppo invadente. Ogni giorno ci viene sottratta un'ulteriore fetta di privacy.
Ben vengano i controlli, se servono a diminuire le tasse (o i premi di assicurazione) di quelli che onestamente le pagano.
Il provvedimento va a colpire soltanto i disperati, che con la crisi cercano di arrangiarsi.
I veri evasori non si faranno certo acchiappare con questi mezzucci.
Prima di tutto bisognerebbe abbassare i costi delle assicurazioni.
Io non pago né l'assicurazione auto, né il canone Rai, né niente!
Viaggio solo in autobus o in bicicletta, non mi riguarda.

Mostra i risultati (2147 voti)
Aprile 2019
Aspen, il browser per navigare in sicurezza secondo Avast
Ex studente distrugge i computer della scuola con un USB killer
Galaxy Fold, lo schermo pieghevole si rompe quasi subito
È possibile rilevare telecamere nascoste in una camera d'albergo?
La falla in IE che vi ruba i dati anche se non lo usate
Windows, gli aggiornamenti di aprile bloccano i PC con Avast e Sophos
Arrestato Assange, il commento di Paolo Attivissimo
Assange arrestato: ecco cosa rischia
Windows XP, anche l'ultima versione supportata getta la spugna
Nessuno usa la rimozione sicura USB: cambia la policy di Windows
La VPN per chi non sa che cosa sia una VPN
Facebook, i dati di mezzo miliardo di utenti accessibili pubblicamente
Anche Nokia ha il suo smartphone col buco
Asus, utenti attaccati tramite aggiornamenti di sistema
Marzo 2019
L'estensione che ripristina i risultati censurati da Google
Tutti gli Arretrati


web metrics