Da Microsoft un Surface pieghevole



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-06-2019]

surface pieghevole 2020

Secondo alcune «fonti interne» riportate da Forbes, la prima metà del 2020 porterà con sé un nuovo tablet Microsoft Surface.

Sarà un dispositivo con un doppio schermo pieghevole, composto da due display da 9 pollici e rapporto d'aspetto 4:3, sempre connesso grazie ai moduli LTE e 5G e basato su un processore Intel Lakefield a 10 nanometri. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Di quale generazione fai parte?
Generazione silenziosa: i nati tra gli anni '20 e gli anni '40 del XX secolo
Baby boomers: i nati tra gli anni '40 e l'inizio degli anni '60 del XX secolo
Generazione X: i nati tra gli anni '60 e l'inizio degli anni '80 del XX secolo
Generazione Y (o Millennials): i nati tra gli anni '80 del XX secolo e il 2000
Generazione Z: i nati dal 2000
Generazione Alpha (o Screenagers): i nati dal 2010

Mostra i risultati (2372 voti)
Leggi i commenti (4)
Il sistema operativo sarà Windows Core OS, grazie al quale sarà anche possibile eseguire le applicazioni scritte per Android e utilizzare i servizi di iCloud.

Indiscrezioni precedenti parlavano anche della presenza di una tastiera opzionale e della possibilità di far funzionare anche le app Win32 e Microsoft Office.

La differenza maggiore rispetto a quanto si era sentito sinora riguarda però il display: ora Forbes afferma che si tratta di un unico schermo pieghevole, mentre originariamente i due display da 9 pollici erano separati.

Dato che si tratta di voci di corridoio, al momento non è facile stabilire quale sia la verità. Se però il lancio è davvero fissato per la prima metà del 2020, dopo l'estate le voci inizieranno a farsi più concrete.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Excalibur, il primo Surface con cuore ARM
Microsoft ammette che gli utenti sono beta tester
L'iPad? Va bene giusto per i bambini di sei anni. Parola di Microsoft
Il Surface Go doveva avere un processore ARM. Ma poi Intel s'è opposta

Commenti all'articolo (5)

:ola: Leggi tutto
4-7-2019 19:07

@Gladiator Diciamo costare il giusto, rapporto costo prestazioni/beneficio. Per quanto riguarda l'apparire... dopo due cartelle esattoriali sto iniziando a dare ragione al Prof. Meglio non apparire. Soprattutto all'agenzia delle entrate. :lol:
3-7-2019 22:10

@etabeta Questo è il mondo dell'apparire, dei creativi e del marketing bello! Siete solo tu, il Prof. e pochi altri retrogradi preistorici a pensare che qualsiasi dispositivo debba essere utilizzabile funzionale e costare poco... :wink:
3-7-2019 18:55

@Gladiator Ma nessuno pensa più a fare dispositivi utilizzabili e che funzionino? E poi qualcuno piglia per il ... me e il Prof. perché abbiamo ancora gli eeePC Almeno sono funzionali e funzionano... :P
2-7-2019 21:43

Chissà se il disastro del Galxy Fold ha insegnato qualcosa sull'affidabilità degli schermi pieghevoli? :roll: Leggi tutto
29-6-2019 14:04

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Numerosi utenti lamentano disservizi con i coupon-sconto. Quale di questi inconvenienti giudichi più grave?
La difficoltà nell'ottenere i rimborsi (o l'avere come rimborso un altro coupon anziché i soldi).
Non avere un livello adeguato di assistenza al cliente.
L'impossibilità di prenotare un servizio nonostante si sia acquistato il voucher (a causa di scarsa disponibilità da parte di chi eroga quel servizio).
Il trattamento diverso, da parte di chi eroga il servizio, nei confronti di chi paga con un coupon rispetto agli altri clienti.
Il ritardo nella consegna dei prodotti.
La non corrispondenza dell’acquisto effettivo con l’offerta iniziale.
La mancanza di modalità specifiche per i reclami.
Il fatto che l'esercizio per il quale si è acquistato il voucher ha chiuso o il servizio non è più attivo.
La mancata emissione della ricevuta fiscale da parte dei portali.
Non ho mai riscontrato alcuno di questi inconvenienti.

Mostra i risultati (1061 voti)
Gennaio 2020
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Apple al lavoro sull'iPhone satellitare
Il water inclinato che impedisce ai dipendenti di stare troppo in bagno
Se i poliziotti vendono nel dark web l'accesso alle telecamere di sicurezza
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Plex sfida Netflix con migliaia di film e serie TV gratis per tutti
Tutti gli Arretrati


web metrics