Da Microsoft un Surface pieghevole



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-06-2019]

surface pieghevole 2020

Secondo alcune «fonti interne» riportate da Forbes, la prima metà del 2020 porterà con sé un nuovo tablet Microsoft Surface.

Sarà un dispositivo con un doppio schermo pieghevole, composto da due display da 9 pollici e rapporto d'aspetto 4:3, sempre connesso grazie ai moduli LTE e 5G e basato su un processore Intel Lakefield a 10 nanometri. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Di quale generazione fai parte?
Generazione silenziosa: i nati tra il 1925 e il 1945
Baby boomers: i nati tra il 1945 e il 1965
Generazione X: i nati tra il 1965 e il 1980
Generazione Y (o Millennials): i nati tra il 1980 e il 1995
Generazione Z (o Post-Millennials): i nati dal 1995 al 2010
Generazione Alpha (o Screenagers): i nati dopo il 2010

Mostra i risultati (3919 voti)
Leggi i commenti (10)
Il sistema operativo sarà Windows Core OS, grazie al quale sarà anche possibile eseguire le applicazioni scritte per Android e utilizzare i servizi di iCloud.

Indiscrezioni precedenti parlavano anche della presenza di una tastiera opzionale e della possibilità di far funzionare anche le app Win32 e Microsoft Office.

La differenza maggiore rispetto a quanto si era sentito sinora riguarda però il display: ora Forbes afferma che si tratta di un unico schermo pieghevole, mentre originariamente i due display da 9 pollici erano separati.

Dato che si tratta di voci di corridoio, al momento non è facile stabilire quale sia la verità. Se però il lancio è davvero fissato per la prima metà del 2020, dopo l'estate le voci inizieranno a farsi più concrete.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (5)

:ola: Leggi tutto
4-7-2019 19:07

@Gladiator Diciamo costare il giusto, rapporto costo prestazioni/beneficio. Per quanto riguarda l'apparire... dopo due cartelle esattoriali sto iniziando a dare ragione al Prof. Meglio non apparire. Soprattutto all'agenzia delle entrate. :lol:
3-7-2019 22:10

@etabeta Questo è il mondo dell'apparire, dei creativi e del marketing bello! Siete solo tu, il Prof. e pochi altri retrogradi preistorici a pensare che qualsiasi dispositivo debba essere utilizzabile funzionale e costare poco... :wink:
3-7-2019 18:55

@Gladiator Ma nessuno pensa più a fare dispositivi utilizzabili e che funzionino? E poi qualcuno piglia per il ... me e il Prof. perché abbiamo ancora gli eeePC Almeno sono funzionali e funzionano... :P
2-7-2019 21:43

Chissà se il disastro del Galxy Fold ha insegnato qualcosa sull'affidabilità degli schermi pieghevoli? :roll: Leggi tutto
29-6-2019 14:04

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Fidanzati sospettosi o inguaribili diffidenti, qual è la vostra arma preferita tra quelle che Facebook mette a disposizione di voi gelosoni per controllare il vostro partner?
I cuoricini in bacheca: un segno per far sentire sempre e dovunque la propria presenza, nonché un espediente per marcare il territorio del partner.
L'applicazione "Chi ti segue di più?": bisogna convincere il partner a usare questa applicazione (apparentemente innocua) per scovare eventuali vittime da annotare sulla propria black list.
Facebook Places: permette di taggare compulsivamente il partner e rendere noto al mondo intero il fatto che lei e il suo lui si trovano sempre insieme.
L'auto tag nelle foto: indispensabile strumento per essere certi di ricevere notifiche qualora un'altra persona osasse commentare o piazzare "Mi piace" alle foto del/della partner.
I commenti minatori: il simpatico approccio ossessivo-compulsivo verso chi tagga il partner o ne invade la bacheca. Di solito consiste in un discreto: "Che bello il MIO amore!"
Il profilo Facebook in comune: un unico profilo scoraggia anche il più audace dei rivali dal tentare un approccio.
La password nota al partner: Della serie: "Amore, se non mi nascondi niente allora posso avere la tua password?". Nessun messaggio di posta, commento o notifica è al sicuro.
Il tasto "Rimuovi dagli amici": una volta in possesso della password del partner, qualsiasi rivale dalla foto profilo provocante o la cui identità è sconosciuta verrà subito rimosso dagli amici.
La trappola: spacciandosi per il partner (password nota), si inizia a contattare i presunti rivali e testare le loro intenzioni con domande e allusioni per far cadere in trappola anche i più astuti.
Il Mi piace minatorio: post, foto, tag, nuove amicizie sono regolarmente marchiati da un Mi piace del partner. Dietro una parvenza di apprezzamento, dimostrano quanto in realtà NON piaccia l'elemento.

Mostra i risultati (422 voti)
Aprile 2024
L'algoritmo di ricarica che raddoppia la vita utile delle batterie
Hype e Banca Sella, disservizi a profusione
Falla nei NAS D-Link, ma la patch non arriverà mai
La navigazione in incognito non è in incognito
Le tre stimmate della posta elettronica
Amazon abbandona i negozi coi cassieri a distanza
Marzo 2024
Buone azioni e serrature ridicole
Il piano Merlyn, ovvero la liquidazione di Tim
Falla nelle serrature elettroniche, milioni di stanze d'hotel a rischio
L'antenato di ChatGPT in un foglio Excel
La valle inquietante
La crisi di Tim e la divisione sindacale
La fine del mondo, virtuale
WhatsApp e Messenger aprono agli altri servizi di chat
Permainformatica
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 20 aprile


web metrics