L'emulatore che traduce i vecchi giochi grazie all'intelligenza artificiale



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-09-2019]

emulatore traduttore

Grazie agli emulatori, i vecchi videogiochi riescono a godere tuttora di una certa popolarità, soprattutto presso coloro che li hanno amati quando erano la moda del momento.

Spesso, però, le ROM a disposizione hanno un problema: sono disponibili soltanto in una lingua, poiché le localizzazioni o non esistono più o si trovano con grandissime difficoltà. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Qual il tuo tipo di videogioco preferito?
Arcade
Avventura
Azione
FPS
Gestionale
Gioco di ruolo
Guida
Party game
Picchiaduro
Platform
Puzzle
Rhythm game
Serious game
Simulazione
Sportivo
Strategia

Mostra i risultati (1330 voti)
Leggi i commenti
L'ultima versione del front-end per emulatori RetroArch, la 1.7.8, prova a supplire a questa mancanza tramite il RetroArch AI Project.

Questa nuova funzione dispone di due modalità: la prima, chiamata Speech Mode, effettua un riconoscimento ottico dei caratteri del testo che appare sullo schermo e poi, attraverso la tecnologia text-to-speech integrata, lo pronuncia nella lingua di destinazione. Image Mode, sostituisce invece il testo a schermo con la sua traduzione.

Il sistema non è perfetto: fa affidamento ai servizi di traduzione di Google e pertanto la qualità del risultato dipende da essi. Spesso però si ottiene una traduzione superiore a quelle amatoriali attualmente in circolazione.

RetroArch si può scaricare dal sito ufficiale. Qui sotto, il video dimostrativo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
I giochi del Commodore 64 tornano in vita nel browser grazie all'Internet Archive
L'emulatore che converte i vecchi giochi per NES in widescreen
I videogiochi portatili Lcd degli anni '80 tornano in vita nel browser
Nintendo Switch nasconde un vecchio gioco per Nes
10.000 titoli Amiga giocabili gratuitamente nel browser

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
iPad/iPhone, Android, Windows Phone hanno servizi che localizzano gli utenti. La privacy violata?
S, almeno potenzialmente.
No, tutta una bolla di sapone.
Non so.

Mostra i risultati (3066 voti)
Settembre 2019
Gli utenti hanno il diritto di rivendere i giochi comprati su Steam?
Gli USA scaricano Huawei e sui portatili arriva Linux Deepin
Falla nelle SIM, vulnerabili 1 miliardo di telefoni
La Francia non vuole Libra in Europa
Il bug di Windows 10 che tinge di rosso gli screenshot
Antibufala: le foto di raggi spaziali che causano incendi nei boschi
Lo smartphone etico attento alle persone e al pianeta
Storie di hacker, campeggi e libertà
USB 4 è ufficiale e raggiunge i 40 Gbit/s
5 consigli (più uno) per non farsi lasciare a piedi dal PC
La lotta al ransomware procede silenziosa ma con successo
La maledizione dei connettori USB
Agosto 2019
GIMP è un insulto: sviluppatori ribelli fondano il fork Glimpse
Sextortion, il malware che registra davvero chi guarda video a luci rosse
Misteriosa malattia colpisce i fumatori di sigarette elettroniche
Tutti gli Arretrati


web metrics