Lo spazzolino eterno, con manico di alluminio e testina biodegradabile

Tooth aiuterà a ridurre il problema dei rifiuti in plastica.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-10-2019]

tooth 2

Perché un'idea sia innovativa e cambi le nostre abitudini non c'è bisogno che riguardi un apparecchio elettronico, che sia guidata da un'intelligenza artificiale o che richieda elettricità.

Tooth è un semplice spazzolino e, come tale, non ha nessuna di quelle caratteristiche. Ha però una missione importante: ridurre drasticamente il quantitativo di rifiuti plastici.

Chi preferisce usare uno spazzolino normale (e non un modello elettrico) banalmente di solito va al supermercato, o in farmacia, e acquista quello più adatto alle proprie esigenze. Torna a casa, lo usa per qualche mese (spesso più di quanto consigliato dal dentista) e lo getta. Quindi il ciclo ricomincia, e la plastica si accumula nelle discariche.

Tooth vuole spezzare quel ciclo. Nato nelle menti di alcuni designer londinesi, si presenta come alternativa sostenibile al classico spazzolino di plastica e tutto d'un pezzo.

Tooth è composto innanzitutto da un manico realizzato in alluminio riciclato, proprietà che da un lato lo rende quasi eterno e dall'altro fa sì che, qualora proprio debba essere buttato, sia nuovamente riciclabile.

Poi c'è la testina, completamente biodegradabile: il corpo è fatto di Floreon, un materiale ricavato dalle barbabietole da zucchero, e le setole sono in Nylon 4.

Tooth è al momento oggetto di una campagna su Kickstarter che ha già superato l'obiettivo. I designer intendono vendere Tooth (nella versione completa di manico e testina) a 8 sterline (quasi 9 euro), mentre una testina di ricambio costerà 5 sterline (circa 5,60 euro).

Partecipando alla raccolta fondi si può avere, oltre allo spazzolino disponibile in quattro colori (cenere, carbone, rosa o oro), anche un supporto per evitare di dover appoggiare Tooth e lasciarlo a contatto con i germi presenti nel bagno e una confezione da viaggio, abbastanza spaziosa da poter contenere tre testine di ricambio.

Dopo il lancio di Tooth (previsto per il prossimo mese di aprile) sarà avviato un programma a sottoscrizione, cui ogni acquirente potrà aderire volontariamente, che includerà la garanzia a vita per il manico e l'invio a domicilio, ogni tre mesi, di una testina di ricambio, in linea con le raccomandazioni dei dentisti.

Qui sotto, il video di presentazione e alcune immagini.

tooth 1
tooth 3
tooth 4
tooth 5

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il dentifricio in tavolette che fa a meno del tubetto
Lo spazzolino guardone e la bottiglia luminosa
Lo spazzolino da denti online con rilevamento di posizione
Lo spazzolino nanotech pulisce i denti senza dentifricio
Lo spazzolino da denti connesso a Internet
Lo spazzolino USB
La gomma da masticare che lava davvero i denti

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 7)

Mi sa che dietro c' qualche furbone del marketing che approfitta dello scompiglio generale sul tema green per rilanciare una vecchia idea caduta in disuso col tempo.
7-10-2019 18:56

{Ictuscano}
Ai commenti già fatti, aggiungo: lo spazzolino con la testina che si cambia, lo faceva già vedere Grillo decenni fa. Il risparmio di plastica è modestissimo, appunto la sola testina ogni 3 mesi, non è questo che inquina. Infine: da qui ad aprile per metterlo in vendita?? Manco fosse un aereo. La cosa mi puzza... Leggi tutto
7-10-2019 14:08

Verissimo e costa anche meno. Leggi tutto
6-10-2019 11:32

{Somaro 1}
Ogni tanto un'idea intelligente
4-10-2019 16:17

{Fatina dei denti}
Io sono anni che utilizzo uno spazzolino di cui cambio solo la testina. Non ci vedo nulla di innovativo, solo utilizzo di materiali diversi.
4-10-2019 16:05

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual il maggior problema tra questi?
La gente comune non capisce molto di scienza.
La stampa e i media non mettono in risalto le scoperte veramente importanti.
La stampa e i media semplificano troppo le scoperte scientifiche.
La gente comune si aspetta soluzioni semplici e veloci.

Mostra i risultati (1746 voti)
Dicembre 2019
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Plex sfida Netflix con migliaia di film e serie TV gratis per tutti
Aggiornare gratis a Windows 10 si può ancora, ecco come
Scovare il Product Key di Windows usando solo il sistema operativo
Novembre 2019
WhatsApp, arrivano i messaggi che si autodistruggono
Skimmer virtuali sempre più diffusi, a rischio i dati delle carte di credito
Il pickup elettrico di Tesla debutta con una figuraccia
Falla nell'app fotocamera di Android, milioni di smartphone a rischio
Windows 10, iniziano gli aggiornamenti forzati
Facebook attiva di nascosto la fotocamera dell'iPhone
Apple, deciso in una riunione segreta il dispositivo che sostituirà l'iPhone
Bug in Firefox, truffatori già all'opera
Quattordicenne risolve il problema dei punti ciechi nelle auto
Tutti gli Arretrati


web metrics