Schermo doppio, tastiera Bluetooth e Windows 10X

Microsoft svela lo smartphone pieghevole e il notebook dual screen.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 10-12-2019]

surface neo

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
Microsoft svela lo smartphone pieghevole e il notebook dual screen

L'altro prodotto innovativo svelato da Microsoft è il Surface Neo, che segna non solo il debutto dell'atteso portatile con doppio schermo - se ne parla dai tempi del Courier - ma anche quello di Windows 10X, la versione del sistema operativo finora nota come Windows 10 Lite.

Le dimensioni estremamente ridotte del Surface Neo sono state calibrate con attenzione, almeno a sentire Panos Panay: «Volevamo fare un prodotto che fosse più piccolo, che si adeguasse allo stile di vita dell'utente, ma anche che fosse in grado di rendere molto più produttivi e creativi».

Il portatile pieghevole è composto da due pannelli LCD spessi 5,6 millimetri, ciascuno con una diagonale lunga 9 pollici. Oltre 60 microcavi, «più sottili di un capello umano», connettono le due metà per consentire loro di interagire.

Come si può immaginare, la scelta di adoperare due schermi in luogo di schermo e tastiera permette di adottare una varietà di modalità d'uso, la cui comodità spetterà poi all'utente valutare.

Si potrà usare il Neo come un normale laptop, approfittando della tastiera virtuale che si potrà adattare alle proprie esigenze ma anche di una tastiera fisica Bluetooth, generalmente ripiegata, che si può estendere e sovrapporre allo schermo inferiore.

In alternativa lo si potrà aprire completamente, trasformandolo in una sorta di tablet con schermo da 13 pollici.

Microsoft ha inoltre ritenuto utile dotare il Surface Neo anche di un pennino, chiamato Surface Pen, tenuto magneticamente in posizione sul retro del dispositivo.

Come per il Surface Duo, i dettagli sull'hardware al momento non sono molti. Quel che è certo è che il Surface Neo adotta tecnologia Intel con il chipset Lakefield, progettato appositamente per i dispositivi a doppio schermo.

Per quanto riguarda il sistema operativo, Windows 10X è la prima versione pubblica di Windows 10 Lite, dotato delle indispensabili funzioni che permettono di ridisegnare il desktop in base alle varie configurazioni decise dall'utente.

Se si usa il Surface Neo in modalità tablet, le app potranno occupare tutto lo schermo; se poi lo si chiude a libro, esse verranno correttamente ridimensionate; se si estrae la tastiera, lo spazio dello schermo verrà ridotto di conseguenza in modo automatico, senza che l'utente debba intervenire personalmente.

surface neo 6

Importante è anche il fatto che Windows 10X, nato da tecnologie già viste in azione su Xbox e HoloLens, è in grado di eseguire anche le tradizionali applicazioni Win32: una mancanza che è costata la vita al vecchio Windows RT e che consentirà agli utenti di non fare a meno delle proprie applicazioni preferite.

Anche il Surface Neo, come il Surface Duo, dovrebbe debuttare sul mercato alla fine del 2020.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Da Microsoft un notebook per la scuola con Windows 11 SE
Microsoft brevetta un Surface magnetico, modulare e pieghevole
Courier, il booklet di Microsoft

Commenti all'articolo (4)


Questo invece è accanimento terapeutico con l'aggravante di avere una comodissima tastiera virtuale. :umpf: Leggi tutto
6-10-2019 11:23

E gli studi scientifici che lo dimostrano dove sono??? Ma ci faccia il piacere! :roll: Leggi tutto
6-10-2019 11:18

{Ruzzolo}
Chissa', magari un po' piu' grossi, tipo 10" e con una tastiera fisica ...
4-10-2019 13:26

{adonay adonay}
La Panosa Panay non tiene conto che saremmo ancora più produttivi con quattro braccia e quattro occhi, o magari due corpi comandati dallo stesso cervello. Non diventiamo più produttivi, Panosa, diventiamo solo più stressati e meno efficienti, come numerosi studi sulla concentrazione in time sharing dimostrano.
3-10-2019 20:28

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come credi che sarà la vita per la maggior parte della gente nel 2100?
Un idillio ipertech.
Grossomodo come adesso, con qualche giocattolo in più e/o in meno.
Roba da candelabri, biciclette e abaco.
Terribile, da gente allo sbando, senza più civiltà.
Non ci sarà più. Ormai saremo estinti, o sull'orlo dell'estinzione.

Mostra i risultati (3408 voti)
Dicembre 2021
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 3 dicembre


web metrics