Mozilla, annunciati 70 licenziamenti

Per la mamma di Firefox le cose non vanno poi così bene.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-01-2020]

mozilla licenzia

L'annuncio è ufficiale, perché viene da Mozilla stessa: almeno 70 dipendenti saranno presto licenziati.

Il motivo è economico. Da tempo Mozilla cerca di affrancare le proprie entrate dalla ricerca web. I vari progetti varati a questo scopo - come per esempio la VPN Firefox Private Network, o la collaborazione con ProtonMail - non hanno però dati i risultati sperati.

Allo stato attuale il 91% delle entrate di Mozilla proviene dalla ricerca, ma la situazione è complicata dal fatto che negli ultimi anni il browser Firefox ha perso molte quote di mercato sui desktop, passando dal 30% al 10%, e non ha mai guadagnato un diffuso consenso sugli smartphone.

Il CEO a interim di Mozilla, Mitchell Baker, ha spiegato: «Forse ricordate che ci attendevamo di ottenere introiti nel 2019 e nel 2020 dai nuovi prodotti ad abbonamento, e ricavi maggiori da fonti diverse dalla ricerca. Ciò non è accaduto».

Così, per poter garantire la sussistenza di una «forte visione per le generazioni future», Mozilla deve cominciare a tagliare le spese, e lo fa eliminando una parte della propria forza lavoro, che attualmente consiste in circa 1000 persone.

Ciò accade perché, stando alle indiscrezioni, la dirigenza preferisce non toccare il fondo di 43 milioni di dollari da utilizzare per sviluppare i progetti maggiormente innovativi, ritenuti essenziali per la sopravvivenza di Mozilla stessa.

Ai dipendenti licenziati (che, rispetto alla stima odierna di 70 persone, potrebbero anche essere di più), Mozilla fornisce «una generosa buonuscita» e sostegno nella ricerca di un nuovo posto di lavoro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Firefox, il 2021 si apre con una nuova interfaccia
Mozilla licenzia il 25% dei dipendenti
Firefox guadagna una VPN gratuita

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 15)

Vivaldi funziona benessimo su linux - provato su Ubuntu e Mint - e permette di condividere le impostazioni su tutti i SO sui quali lo hai installato. Leggi tutto
22-3-2020 14:24

Certo! Lo uso da due anni. Provalo! :) Leggi tutto
11-3-2020 12:48

Con Quantum confermo anch'io che è cambiato parecchio, molto molto più veloce, altro passo. Sulla richiesta di Ram, non so se è però meno impattante. Per il momento, FF sempre e comunque. :wink: Leggi tutto
11-3-2020 11:41

Da quanto lo hai abbandonato? Perché ultimamente con la versione Quantum e successive è tornato ad essere una scheggia!! Potresti dargli una 2nda chanche... Non conosco/uso Vivaldi, va su linux?
11-3-2020 07:32

Dispiace anche a me ma, per ora, non sembra essere un de profundis... In ogni caso, a mio giudizio, oggi è sicuramente molto dietro a Vivaldi che mi risulta assai più leggero e versatile. FF, dopo anni di utilizzo assai gradevole e proficuo, l'ho abbandonato proprio perché si è appesantito in modo inaccettabile.
8-3-2020 14:47

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te in quale settore si faranno sentire maggiormente gli effetti positivi dell'Agenda Digitale?
La comunicazione
La scuola
L'accesso alle informazioni e ai contenuti culturali
La modalità di interazione con la Pubblica Amministrazione
Il Servizio Sanitario
La qualità dell'ambiente e dell'aria
La qualità della vita
Il costo della vita
La vivibilità delle grandi metropoli con la creazione di Smart City
La trasparenza
Risparmi per lo Stato e per il cittadino
Riduzione del digital divide
L'Agenda... de che?

Mostra i risultati (1115 voti)
Marzo 2021
Hard disk a confronto con SSD nei data center
Sciami di router nelle nostre case conoscono la nostra posizione
Febbraio 2021
Nuovi Mac, gli SSD durano pochissimo
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 4 marzo


web metrics