Lo smartphone con lo schermo allungabile

Basta un gesto e diventa un tablet.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-02-2020]

tcl smartphone allungabile

Mentre Samsung e Motorola scommettono sugli smartphone pieghevoli, lasciando negli utenti per lo più un'impressione di scarse robustezza e durabilità, la cinese Tcl decide di procedere in una direzione diversa.

Il risultato di questo percorso è un dispositivo che a prima vista sembra un normale smartphone. In realtà, però, si trasforma in un tablet a tutti gli effetti grazie al proprio, particolare schermo allungabile.

Stando alle immagini sfuggite in rete, infatti, basta tirare verso l'esterno il bordo destro dello smartphone (dove, sul retro, è alloggiata la fotocamera posteriore) perché una nuova porzione di schermo appaia e contribuisca ad aumentare le dimensioni complessive del display.

Purtroppo, al momento non ci sono a disposizione informazioni aggiuntive rispetto a quelle che si possono ricavare dalle immagini.

Pare tuttavia che lo smartphone "allungabile" sia ben oltre lo stadio di concept ma sia, anzi, vicinissimo al prodotto finito. La sua presentazione sarebbe dovuta avvenire nel contesto del Mobile World Congress 2020, ma l'evento è stato annullato a causa dei timori circa l'epidemia di Covid-19.

Tcl ha quindi preferito far calare il silenzio su tutto: se qualcosa si sa del misterioso dispositivo è soltanto grazie a quanto è riuscito ad arrivare nel web.

tcl smartphone allungabile 2

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

Francamente da queste immagini e informazioni mi sa che è difficile capire se e quanto sia più robusto dei Samsung e Motorola, in ogni caso costerà almeno come quelli per cui , nel mio caso almeno, resterà sugli scaffali.
3-4-2020 17:28

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il primo dispositivo che utilizzi, la mattina?
Il cellulare
La Tv
La radio
Il computer
Il rasoio
La macchinetta del caffè
L'asciugacapelli

Mostra i risultati (3988 voti)
Giugno 2022
Bug in Windows Defender rosicchia le prestazioni del PC
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 30 giugno


web metrics