Lo smartphone che si rifiuta di scattare foto a luci rosse

Se il soggetto è nudo, non salva l'immagine.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 01-03-2020]

tone e20 naked selfie

Gli sbagli possono capitare, specialmente se si è giovani e incoscienti. Così, nell'era degli smartphone, gli sbagli si traducono spesso in foto compromettenti inviate in un momento di sconsideratezza, e che poi rischiano di approdare ben oltre il destinatario iniziale.

Secondo uno studio del 2014, per esempio, il 50% degli americani sopra i 18 anni ha prima o poi scattato almeno una foto di sé stesso nudo, per poi inviarla a qualcun altro (spesso perdendone il controllo).

Per arginare il fenomeno dei selfie nudi si può sperare che si usi la testa e ci si accorga di quanto sia una pessima idea; oppure ci si può affidare la tecnologia.

La giapponese Tone Mobile ha deciso di offrire agli utenti la possibilità di percorrere la seconda strada con il Tone e20, uno smartphone economico che include degli algoritmi di intelligenza artificiale per impedire di scattare foto che ritraggano i soggetti nudi.

La funzionalità in questione si chiama Smartphone Protection e fa esattamente quanto detto: se rileva che il soggetto inquadrato non ha i vestiti addosso (e, chiaramente, non è detto che il rilevamento sia sempre impeccabile), impedisce il salvataggio della fotografia nella galleria.

Inoltre, l'e20 è anche in grado di connettersi a un altro telefono per avvisare il proprietario di quest'ultimo che s'è verificato il tentativo di scattare una foto inappropriata: in questo modo i genitori possono venire informati circa le attività dei figli.

Le caratteristiche hardware del Tone e20 non sono esaltanti, come peraltro ci si aspetta da un prodotto di fascia medio-bassa. Si basa sul Soc MediaTek Helio P22, con 4 Gbyte di Ram e 64 Gbyte di memoria interna.

Lo schermo è un Lcd da 6,2 pollici con risoluzione Hd+ (1600x900 pixel) mentre la fotocamera posteriore offre tre sensori - da 13, 12 e 2 megapixel - e quella anteriore un sensore da 8 megapixel.

Il Tone e20 è in vendita solo in Giappone, dove costa 19.800 yen, ossia circa 165 euro.

tone e20 selfie luci rosse

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (5)

Magari...:malol:
5-4-2020 16:51

A quando quello che impedisce di scrivere bestialitÓ su faccia buco e compagnia?
5-4-2020 15:57

Abbiamo abbastanza backdoor con windows...
3-3-2020 11:35

{utente anonimo}
A quando quello che impedisce di salvare contenuti come brutalità poliziesca?
2-3-2020 20:45

L'importante Ŕ che il rilevamento sia fatto offline, che caricare sui loro server tutte le foto scattate per la validazione sarebbe un leggerissimo controsenso....
2-3-2020 17:14

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
La NSA non spiava solo i cittadini USA ma anche i governi di Francia, Germania e Italia. Qual Ŕ la tua reazione di fronte a questa notizia? (se vuoi dare risposte multiple o commentare ulteriormente, usa il forum)
Sono profondamente indignato: come si sono permessi?
Sono stupito che gli USA siano arrivati a questo punto.
In fondo lo fanno per prevenire gli attentati; quindi li giustifico, almeno parzialmente.
Non mi sorprende. E' da un po' che l'Europa non conta pi¨ un tubo.
Accidenti! Avranno ascoltato anche le telefonate con la mia fidanzata/o.
I nostri politici non hanno nulla di pi¨ importante di cui preoccuparsi?
Lo so perfino io che i telefoni sono spiati, figuriamoci i terroristi.
Avevano ragione quelli di Zeus News, quando giÓ nel 2001 scrivevano di Echelon.

Mostra i risultati (3159 voti)
Settembre 2023
Microsoft, minireattori nucleari per alimentare i datacenter della IA
NFT senza valore, la bolla è scoppiata
X (ex Twitter), tutti gli utenti dovranno pagare
iPhone 15, il connettore USB-C è zoppo
Il bug di Windows che rende velocissimo Esplora File
Lidl, merendine ritirate: invitavano a visitare sito porno
Meta pensa a Instagram e Facebook a pagamento nella UE
Agosto 2023
Chrome, nuova interfaccia: ecco come abilitarla
L'Internet delle brutte Cose
LibreOffice balza dalla versione 7.6 alla 24.2
La scorciatoia che “congela” Gestione Attività
Ford agli utenti: spegnete il Wi-Fi dell'auto
Sony e Universal contro i 78 giri dell'Internet Archive
Meloni decide la nazionalizzazione di TIM
Da Z-Library un'estensione per aggirare i blocchi
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 30 settembre


web metrics