iPhone SE 2020 pronto al debutto, nonostante il coronavirus



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-04-2020]

iphone se 2 2020

Neanche la pandemia riesce a fermare Apple. Certo, gli Apple Store sono stati chiusi, ma i piani per la presentazione di nuovi prodotti sono a quanto pare intatti, o al massimo rallentati.

Stando alle indiscrezioni raccolte dal sito 9to5Mac, quello che finora era stato indicato come iPhone 9 o iPhone SE 2 debutterà prestissimo, già nei prossimi giorni.

Le fonti interne di Apple sostengono inoltre che il nome scelto per questa versione entry level del melafonino, più economica di quella principale, sia semplicemente iPhone SE ma anche che, per distinguerlo dal predecessore, sarò noto come iPhone SE 2020.

In base a quanto si sa al momento, l'iPhone SE 2020 si basa sul processore Apple A13 (lo stesso dell'iPhone 11), avrà uno schermo da 4,7 pollici e sarà disponibile nelle colorazioni bianca, nera e rossa (quest'ultima sarà un'edizione speciale). Per quanto riguarda la memoria interna, ci saranno tagli da 64, 128 e 256 Gbyte.

L'aspetto dovrebbe essere identico a quello dell'iPhone 8 ma la batteria dovrebbe durare più a lungo grazie ad alcuni accorgimenti, non ultima la rimozione della funzionalità 3D Touch.

Infine, il prezzo: allo stato attuale le voci di corridoio concordano sulla cifra di 399 dollari per la versione di partenza, ossia un prezzo inferiore a quello dell'iPhone 8, il cui modello base costa 449 dollari.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
iPhone 9, prezzo bassissimo per spingere Apple TV+
Coronavirus, l'epidemia mette a rischio il lancio di iPhone 9
Apple rimette in vendita l'iPhone SE, a prezzi di saldo
L'iPhone SE arriva il 21 marzo

Commenti all'articolo (1)

Personalmente sopravvivevo egualmente, Apple forse no...
24-4-2020 18:04

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
A Milano l'Ecopass si è trasformato in congestion charge: si paga per accedere al centro anche se si ha un'auto poco inquinante. Sei d'accordo?
Sono favorevole a questo modello, per le grandi città: bisogna usare meno l'auto.
Sono contrario in generale: non serve, è solo una tassa per spillare quattrini ai cittadini.
Era meglio il vecchio modello, in cui le auto meno inquinanti non pagavano (o pagavano di meno).
Il problema non mi tocca: non vivo e non vado mai né a Milano né in altre grandi città.

Mostra i risultati (2346 voti)
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Gasolio addio, FS vuole i treni a idrogeno
Windows 10, guai a catena dopo l'ultimo aggiornamento
Windows 10, Pc riavviati a forza per installare le web app di Office
Quel motivetto che hai in testa? Se lo fischietti, Google lo indovina
YouTube pronta a far guerra ad Amazon
Le cipolle troppo sexy per Facebook
Smishing, i consigli per non cadere nel tranello
Arrestato per recensioni online negative di un albergo
Windows 10, arriva l'installazione personalizzata
Il sito che installa tutte le app essenziali per Windows 10
Covid-19, casi sottostimati per colpa di Excel
Il furto automatico del PIN della carta di credito
Tutti gli Arretrati


web metrics