Nasa a caccia di idee per il gabinetto lunare

La Lunar Loo Challenge è un concorso di idee con un premio di 35.000 dollari.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-07-2020]

nasa lunar loo challenge

L'esplorazione spaziale - dai "soggiorni" sulla Iss ai progettati voli per il ritorno sulla Luna e per raggiungere Marte - gode tuttora di un'aura per molti versi romantica, epica ed eroica, condita - soprattutto per gli americani - da un po' della nostalgia dell'epopea della frontiera e del Vecchio West.

Sebbene un certo fascino sia innegabile, chi viaggia nello spazio si trova ad affrontare pure degli aspetti decisamente prosaici che possono essere dimenticati: per esempio, c'è bisogno di soluzioni pratiche per andare al gabinetto.

Le toilette spaziali esistono, naturalmente, e sono progettata per essere utilizzate in condizioni di microgravità: di apparecchi di questo tipo è dotata la già citata Iss.

Per il progetto Artemis della Nasa, che punta a tornare sulla Luna nel 2024, serve però qualcosa di più: nello specifico, una toilette in grado di funzionare sia in condizioni di microgravità che nelle condizioni costituite dalla gravità lunare, che è circa un sesto di quella che abbiamo sulla Terra.

Può sembrare strano che la Nasa debba perdere tempo e risorse per affrontare un problema che quotidianamente miliardi di persone sul nostro pianeta gestiscono senza troppi impacci, ma è evidente come la gravità differente ponga tutta una serie di difficoltà a un'attività che diamo per scontata: basta ascoltare i racconti degli astronauti per rendersene conto.

Per trovare la soluzione migliore, la Nasa ha quindi deciso di rivolgersi al crowdsourcing, coinvolgendo il mondo intero. È nata così la Lunar Loo Challenge, una sfida volta a individuare l'idea per il miglior gabinetto lunare realizzabile.

In palio c'è un premio di 35.000 dollari (si sa, la Nasa è proverbialmente a corto di fondi), che saranno divisi tra i team che avranno proposto le tre idee migliori.

Chi desidera partecipare deve inviare la propria proposta sotto forma di progetto entro il 17 agosto. A seguire ci saranno le selezioni, e i vincitori saranno annunciati il prossimo 30 settembre. Le istruzioni dettagliate per partecipare si trovano sul sito ufficiale della sfida.

Nel video qui sotto, Samantha Cristoforetti illustra la toilette della Stazione Spaziale Internazionale.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

Innegabilmente un problema di fondo! :-)...perché non farla perluna?
6-7-2020 07:54

{utente anonimo}
Ma non era meglio dire Lunar Poo Challenge ?
5-7-2020 23:55

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te quale di questi scienziati avrebbe meritato il premio Nobel?
Andrew Benson, per la scoperta del Ciclo di Calvin della fotosintesi clorofilliana.
Dmitri Mendeleev, per l'ideazione della tavola periodica degli elementi.
Fred Hoyle, per gli studi sulla nucleosintesi stellare.
Jocelyn Bell Burnell, per la scoperta delle pulsar.
Nikola Tesla, per i suoi lavori sulla trasmissione delle onde radio.
Albert Schatz, per la scoperta della streptomicina (rimedio contro la tubercolosi).
Chien-Shiung Wu, per i lavori sulla legge di conservazione della parità.
Oswald Avery, per gli studi sulla trasmissione dei caratteri ereditari tramite DNA.
Douglas Prasher, per la scoperta della proteina fluorescente verde.
Lise Meitner, per il contributo ai lavori sulla fissione nucleare.

Mostra i risultati (1839 voti)
Agosto 2022
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
E Spot prese il fucile
Gmail, la nuova interfaccia adesso è per tutti
Luglio 2022
Istruzioni per il voto: la busta
Il Tribunale di Milano ordina a Cloudflare di censurare tre siti
Microsoft, un nuovo Windows ogni tre anni
TIM: 9.000 esuberi e un ultimatum al Governo
L'algoritmo che predice i crimini con una settimana d'anticipo
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 11 agosto


web metrics