Dedicato ai complottisti che parlano di Bill Gates, vaccini e microchip



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 19-07-2020]

billgates

Ho una domanda da fare a quelli che sostengono la tesi che Bill Gates, cofondatore di Microsoft, vorrebbe impiantare dei microchip tracciabili in tutte le persone con la scusa della vaccinazione anti-pandemia e proclamano questa tesi a squarciagola sui social network. Se vi capita di incontrare una di queste persone, provate a fargliela.

Se avete paura che Bill Gates voglia tracciarvi impiantandovi un dispositivo, perché ne parlate usando i social network, che realmente vi tracciano, e usando un telefonino, che realmente vi traccia? Non dovreste smettere di usare social network e telefonini, in modo da non essere realmente tracciati? Così, tanto per capire.

La domanda è ispirata da questo tweet di MalwareTech:

malwaretech

"Immaginate che colpo di scena sarebbe se saltasse fuori che Bill Gates non sta cercando di iniettare chip di tracciamento nella gente, ma in realtà il chip di tracciamento sta nell'app social che questa gente usa per lanciare l'allarme a proposito di Bill Gates."

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
 

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Approfondimenti
Antibufala: I complotti di Bill Gates con microchip e piani di pandemia
Zio Bill lascia il CdA di Microsoft. E adesso?
Bill Gates confessa il suo errore più grande
I superfighetti del computer
Era meglio tacere!
Diamo a Cesare quel che è di Cesare, e a Bill Gates...

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 14)

Direi che Attivissimo argomenta e pone, in modo civile e pacato, una domanda, non banale come potrebbe sembrare a prima vista, alla quale sarebbe civile rispondere invece di sentirsi immediatamente attaccati perché qualcuno la pensa in modo diverso dal proprio. Leggi tutto
24-8-2020 15:55

Dovrebbro stampare sul muro anche il pc con Windows. Se non li puoi convincere almeno che siano coerenti fino in fondo. :roll: Leggi tutto
24-7-2020 11:24

{utente anonimo}
Però stare a confutare discorsi da microchip (che non passano nemmeno nell'ago di una siringa, quindi demente in partenza) e tirandola per le lunghe è abbassarsi al livello più infimo, ci son ben altre bufale pericolose in giro che stanno incitando ai peggiori comportamenti e bisognerebbe occuparsi solo di... Leggi tutto
22-7-2020 00:55

Poi bisogna spezzare una lancia sulla schiena di tutti coloro che "X un giorno ha detto ciao a Y, quindi è uno Z". Ammesso e non concesso che una persona abbia salutato/frequentato/conosciuto un'altra persona, bisogna pure avere il coraggio di dimostrare come ciò possa aver eventualmente reso complice Y dei misfatti compiuti... Leggi tutto
21-7-2020 10:19

Mi pare che tu rispondi con argomenti ad hominem, entri al massimo nel metodo, ma nel merito non entri mica. Al di là della permalosità che coglie tutti i chiacchieroni quando li metti davanti allo specchio e all'evidente vacuità dei loro ragionamenti, cosa c'è? In fondo in fondo a questi lamenti populisti, questi piagnistei... Leggi tutto
21-7-2020 10:13

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Se il telefonino è generalmente personale, spesso il tablet è condiviso in casa. E' così?
Ho un tablet e lo uso solo io.
Ho un tablet e lo condivido con i miei familiari.
Non ho un tablet ma utilizzo quello di un mio familiare.
Non ho un tablet.

Mostra i risultati (1786 voti)
Settembre 2020
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Agosto 2020
Windows 10 rimuoverà automaticamente le app meno utilizzate
Malware negli smartphone a basso costo ruba dati e denaro
Duplicare una chiave col microfono dello smartphone
Chrome, Url troncati per combattere il phishing
Tim e Wind Tre, crescono le tariffe
Il chip nel cervello di Elon Musk
Tutti gli Arretrati


web metrics