Tim e Wind Tre, crescono le tariffe

Aumenti in vista per le linee fisse di Tim e le Sim a consumo di Wind Tre.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-08-2020]

tim wind 3 rimodulazioni aumenti

La metà di agosto per le persone comuni è spesso tempo di vacanza, per staccare la spina dalla routine quotidiana. Per gli operatori telefonici, è invece tempo di annunciare gli aumenti.

Per tentare di addolcire la pillola, naturalmente, non li chiamano in questo modo: parlano invece di rimodulazioni. Dal punto di vista degli utenti si tratta sempre di pagare più di prima.

Tim, per esempio, si prepara ad applicare delle rimodulazioni alle offerte di telefonia fissa a partire dal prossimo primo ottobre.

Nel dettaglio, ciò significa che il costo mensile degli abbonamenti Tutto Voce, Tutto Voce con Sconto Fedeltà, Tutto Voce con Sconto Special e Voce Senza Limiti crescerà di 1,90 euro, mentre quello degli abbonamenti Tutto Voce Superspecial e Linea Isdn crescerà di 2 euro esatti.

Gli aumenti però non finiscono qui. Cresce di 1 ¤ il costo del servizio Chi è (che raggiunge quindi i 4 euro mensili), di 0,84 ¤ Avviso di chiamata, Conversazione a tre e Trasferimento di chiamata, di 0,49 euro il costo del noleggio delle prese a spina, di 1,16 euro il canone di noleggio dei telefoni, di 1,162 euro il canone di noleggio dei modem, e infine passa a 3 euro il costo per l'invio della fattura cartacea.

Tutti questi aumenti sono giustificati da Tim con «esigenze di carattere economico relative anche al mutamento delle politiche commerciali sui servizi tradizionali di fonia» e per l'utente non c'è nulla da fare se non approfittare della rimodulazione per recedere dal contratto senza dover pagare una penale (spiegando che non si accetta la rimodulazione) e mettersi in cerca di un operatore più conveniente.

Tim d'altra parte non è l'unica ad annunciare aumenti. Wind Tre sta facendo lo stesso per quanto riguarda i piani tariffari a consumo.

Si tratta per lo più di offerte molto vecchie (dato che oggigiorno vanno per la maggiore i piani All Inclusive), che alcuni utenti potrebbero avere ancora attive su Sim che non usano più.

Dal 23 settembre ai piani tariffari a consumo viene aggiunto un costo fisso mensile di 4 euro; in quella data verrà fatto l'addebito sul credito residuo sulla Sim.

Anche in questo caso è possibile approfittare della variazione per recedere dal contratto senza dover pagare eventuali penali né costi di disattivazione. Il tempo utile per farlo ammonta a 30 giorni dalla ricezione del messaggio di testo che annuncia la rimodulazione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 9)

Sempre in riferimento ad Iliad e per quanto appreso da quì da Zeus quest'ultimo gestore avrebbe intenzione di fornire dei modem ricaricabili come i telefonini e quindi senza canone. Se così fosse sarebbe una bellissima cosa. Se non sei a casa è inutile che paghi il canone . Personalmente per motivi di vacanza ho usato Iliad senza... Leggi tutto
11-10-2020 22:33

Più che una rimodulazione, nel mio caso, si trattava di una stangata da quasi 13 €/mese compreso un aumento secondo loro già comunicato in fase di stipulazione del contratto 2 anni fa. Ovviamente li ho gentilmente mandati a quel paese e approfittato dell'occasione per cambiare operatore, ora sono con Vodafone con connessione da 1 Gb... Leggi tutto
11-10-2020 15:28

{inqbo}
al marketing di Windtre sono dei pervertiti geni del male... ma sono destinati a perdere, alla lunga... In questo modo metteranno in difficoltà tutti quelli che hanno delle SIM "seconde" o terze" o counque occasionali. Mettendo il contributo mensile a 4¤ si posizionano esattamente a 0,99 in meno dei... Leggi tutto
22-8-2020 15:17

{tind}
Direi che, dal mio punto di vista e per motivi diversi, Tim e Wind Tre sono i peggiori operatori del mercato.
22-8-2020 14:58

Non è escluso che gli aumenti oggetto dell'articolo non siano altro che una mossa strategica tipo "aumentiamo ora, visto che con l'arrivo di Iliad dovremo ribassare"... MILTON, ne sono convinto anch'io ! Oltretuto sono tutti vincolati contrattualmente. . !
22-8-2020 14:40

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Se fossi costretto a scegliere: un mese senza sesso o un mese senza smartphone, cosa sceglieresti?
Il problema non si pone: non faccio sesso.
Il problema non si pone: non ho uno smartphone.
Rinuncerei più volentieri al sesso piuttosto che separarmi dallo smartphone.
Rinuncerei più volentieri allo smartphone piuttosto che fare a meno del sesso.

Mostra i risultati (3601 voti)
Dicembre 2020
La storia segreta di un gioiello scientifico
Microsoft brevetta la tecnologia per eliminare le riunioni inutili
Novembre 2020
Seria falla in Windows 7, la patch c'è ma non è ufficiale
Clienti Amazon: i corrieri rubano le nostre PlayStation
Edge, una marea di estensioni pericolose ruba i dati degli utenti
Apple, multa milionaria per aver rallentato gli iPhone
Il malware che colpisce gli utenti dei siti porno
Google Foto, si va verso il servizio a pagamento
Expedia, Booking, Hotels e altri: dati degli utenti visibili e accessibili
L'aspirapolvere che recupera gli AirPod dalle rotaie
Open Shell riporta in vita il menu Start di Windows 7
WhatsApp, ora è più facile eliminare foto e video inutili
Ottobre 2020
Windows 10, Microsoft si prepara a rivoluzionare l'interfaccia
Windows 10 elimina la schermata Sistema, un trucco la riporta in vita
L'app che “spoglia” le donne: garante privacy apre istruttoria
Tutti gli Arretrati


web metrics