7 app truffa che si diffondono tramite TikTok



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-09-2020]

Avast adware

Sette applicazioni truffa, camuffate da app di intrattenimento come giochi, sfondi o download di musica, nascondevano pubblicità indesiderata o addebiti fraudolenti sul conto dell'ignaro utente.

È particolarmente preoccupante il fatto che le queste app venissero promosse tramite profili dedicati su TikTok e Instagram, piattaforme di social media popolari tra un target molto giovane di bambini e pre adolescenti, che potrebbero non riconoscere alcuni campanelli di allarme che riguardano le app truffa e quindi cadere più facilmente in inganno. Complessivamente, le app sono state scaricate più di 2.400.000 volte e hanno fruttato ai truffatori più di 500.000 dollari.

Alcune delle app sono HiddenAds, un tipo di trojan che si traveste da applicazione sicura e utile e che invece monopolizza lo smartphone con annunci continui e indesiderati. Queste app sono particolarmente insidiose perché riescono a nascondere la propria icona sul dispositivo, rendendo difficile per gli utenti identificare l'origine degli annunci.

Come proteggersi da questo tipo di truffa

Leggi attentamente le recensioni: le app di adware possono essere difficili da riconoscere, poiché sono spesso camuffate da app di intrattenimento che propongono ad esempio giochi e suonerie. I segni che un'app potrebbe essere una truffa includono valutazioni basse e recensioni negative. Anche il caso contrario, ovvero di poche recensioni ma dal tono troppo entusiastico, deve insospettire l'utente.

La questione dei prezzi: gli utenti dovrebbero valutare ciò per cui stanno pagando e se il prezzo di un'app ha senso considerando ciò che offre. Molte di queste applicazioni fraudolente infatti offrono funzionalità di base o non realistiche a prezzi troppo elevati, posto che giochi e funzionalità come queste sono spesso offerte gratuitamente da altri sviluppatori.

Controlla le autorizzazioni: prima di scaricare le app, gli utenti dovrebbero verificare le autorizzazioni richieste e valutare se hanno senso per il corretto funzionamento dell'app stessa. Per esempio, l'app di sfondi per Android ThemeZone - Shawky App richiede l'accesso alla memoria esterna del dispositivo, che può includere foto, video e file, a seconda di come viene utilizzata la memoria. Si tratta di una autorizzazione eccessiva, che di solito non viene richiesta da una app di sfondi.

E' importante che i genitori parlino ai propri figli delle app e di cosa verificare prima di scaricarle, oppure che stabiliscano come regola per i bambini di chiedere sempre il permesso prima di consentire loro di scaricare un'app, per evitare di incappare in situazioni spiacevoli.

La lista delle app truffa e dei profili di TikTok e Instagram che le propongono è disponibile sul sito di Avast.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Windows 10 blocca le app indesiderate
Guida a TikTok per genitori, in italiano
Il bug in iOS che obbliga a lasciare recensioni positive
Miniguida per usare Instagram e vivere felici
Scarica app truffa dall'App Store, perde 600.000 dollari in Bitcoin
La “truffa alla nigeriana” è un classico. Del sedicesimo secolo
Anno nuovo, nuova versione di DanaBot
Tragedia su TikTok, torna la tentazione di identificare tutti sui social

Commenti all'articolo (2)

Pure!!!! :shock: Ma allora è proprio da sprovveduti caderci, di solito è tramite il comportamento contrario che si attirano le vittime... Leggi tutto
24-11-2020 19:21

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Ricevi un'email con un allegato Word dal nome “Addebiti”. Cosa fai?
Scarico il file e lo apro. Dev'essere qualcosa di importante
Prima di aprirlo, scansiono il file alla ricerca di eventuali virus
Inoltro l'email alla mia banca o alla mia azienda
Cancello il messaggio

Mostra i risultati (3439 voti)
Settembre 2021
Monopattini elettrici e assicurazione obbligatoria
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Agosto 2021
La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10
Violati i server TIM, password degli utenti a rischio
Windows 11, disponibile la prima ISO ufficiale
Microsoft: disabilitate il sistema di stampa di Windows (di nuovo)
Google taglia gli stipendi a chi sceglie il telelavoro
Gli iPhone scansioneranno tutte le foto alla ricerca di pedopornografia
Due parole sull’attacco informatico “terroristico” alla Regione Lazio
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 22 settembre


web metrics