Edge, arriva il Kids Mode per i bambini



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 23-02-2021]

microsoft edge kids mode bambini

Rispetto a quella che l'ha immediatamente preceduta, la versione del browser Edge basata su Chromium non ha attirato troppe critiche; anzi, è stata apprezzata da più parti per la velocità e la stabilità.

Tuttavia, la palma di browser più adoperato è ancora saldamente nelle mani di Google Chrome, e per cambiare questa situazione Microsoft si sta sforzando di aggiungere alla propria proposta caratteristiche che possano essere considerate utili e innovative, tanto da convincere gli utenti a passare a Edge.

Una di queste funzionalità è il Kids Mode, che di recente ha dato una prima dimostrazione di sé nel canale Canary, ossia quello che ospita le versioni di sviluppo.

Come si può immaginare, il Kids Mode è una soluzione di parental control, una speciale modalità di funzionamento pensata per consentire in sicurezza l'utilizzo del browser da parte dei bambini: non permette di variare certe impostazioni e consente ai genitori di definire quali siano i siti ai quali si può accedere.

Si attiva tramite l'icona del profilo posta nell'angolo superiore destro di Edge e consente di scegliere tra due alternative: la prima è dedicata a bambini tra i 5 e gli 8 anni; la seconda a quelli dai 9 in su.

microsoft edge kids mode

Una volta attivato, il Kids Mode apre il browser a tutto schermo; se ne può uscire soltanto se si inseriscono le credenziali di Internet. In questo modo un genitore può lasciare usare il computer al proprio figlio per la navigazione in Internet senza temere che vada a usare altri programmi o a interferire con i dati salvati.

Per quanto riguarda la lista di siti accessibili, Microsoft ha già pensato di popolarla con alcune delle scelte che ritiene più probabili, ma chiaramente ogni genitore può modificare l'elenco secondo la propria volontà.

Se si tenta di visitare uno dei siti non presenti nella lista si viene accolti da una schermata che spiega che il sito in questione è bloccato, e che per sboccarlo è necessario inserire le credenziali di Windows.

Al momento il Kids Mode è disponibile soltanto per le versioni Canary di Edge (per Windows e Mac) in lingua inglese, ma chiaramente ciò cambierà progressivamente quando la funzionalità sarà considerata sufficientemente matura per passare al canale Beta e poi a quello stabile.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Bimbo di sei anni spende oltre 16.000 dollari in un gioco per iPad
Bambino compra un monster truck da oltre 20.000 euro su eBay
Microsoft tiene a bada i figli online
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
Il Dns di Cloudflare guadagna il parental control
Smartphone ai bambini, i potenziali effetti sullo sviluppo cerebrale
99 genitori su 100 non sanno proteggere i figli online
Non togliete lo smartphone ai bambini
Gli allucinanti ''cartoni animati'' di Youtube
Bambini online: crescono ricerche su droghe, alcol e tabacco
L'orso di peluche che spiffera i messaggi dei bambini
Filtro antiporno blocca migliaia di siti legittimi

Commenti all'articolo (1)

{Michele}
Non mi è chiaro il tipo di contromisure che questa modalità "kiosk" adopera per impedire l'uscita dall'area protetta e se qualcuno ci ha messo mano sarei curioso di avere un feedback. Mi domando se non basti un control-alt-canc, alt-f4, Tab+Windows, 5 shift, assistente vocale o ancora una chiusura... Leggi tutto
23-2-2021 20:30

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi consigli daresti per primo a tuo figlio?
Comunica solo con persone che conosci.
Non condividere messaggi o immagini offensive.
Scegli un nome utente appropriato.
Non condividere informazioni personali.
Seleziona le foto con attenzione.
Ricorda che tutto ciņ che condividi č permanente.
Segnala tutto ciņ che ti mette a disagio.
Il mio consiglio č un altro: lo esprimo utilizzando i commenti nel forum qui sotto.

Mostra i risultati (1860 voti)
Aprile 2021
Se l'FBI, zitta zitta, si mette a patchare i server altrui
Colpevoli di ransomware
Tutti gli home banking sono a rischio, se usi Facebook
Windows 10 rileverà la presenza dell'utente davanti al computer
Yahoo Answers chiude i battenti per sempre
Aggiornamento urgente per iPhone e iPad
Marzo 2021
La macchina di Anticitera
Hacker contro Richard Stallman, la macchina del fango
Robot assassini crescono
Tracker nelle app: cosa sta succedendo in Rete?
Recupero IVA: oltre il 50% non viene rivendicata
Quiz: sei in una zona senza copertura cellulare
Bitcoin, un dilemma etico
Hackerate 150mila videocamere di sorveglianza, tra cui quelle di Tesla
Personal killer robot
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 18 aprile


web metrics