Windows 11 non avrà più le Schermate Blu della Morte

Ma non perché sarà indistruttibile.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 04-07-2021]

bsod

In Microsoft ci sono alcune cose che, al di là dei cambi di gestione e di direzione, non cambiano mai: per esempio, deve esserci un odio radicato verso le schermate blu della morte (Blue Screen of Death) che appaiono quando Windows incontra un errore dal quale non riesce a riprendersi.

Utili - entro certi limiti - per capire che cosa sia andato storto, negli anni sono diventate oggetto di parodie più o meno affezionate e tanto comuni che, quando si parla di «schermata blu», tutti sanno che qualcosa è andato storto.

Iniziando i lavori su Windows 11, però, Microsoft ha deciso che tutto ciò deve cambiare: più nessuno deve parlare delle «schermate blu» di Windows con ironia. Così, nella nuova versione del sistema operativo le schermate non saranno più blu, ma nere.

Sembra una battuta, ma in realtà non è la prima volta che Microsoft medita di cambiare il colore delle schermate di errore: già mentre Windows Vista era in sviluppo si era pensato di adottare il rosso e, in tempi più recenti, quando Windows 10 era già realtà da un paio d'anni, il verde è parso per un momento sul punto di soppiantare il colore scelto che Steve Ballmer in persona aveva apprezzato tanti anni prima.

Ora, nell'imminenza di Windows 11, si ripropone la vecchia questione, ma questa volta pare che Microsoft intenda fare sul serio perché guidata da un ottimo motivo: il nero sarebbe molto più adatto del blu allo scherma di colori di default di Windows 11. E poi consente di mantenere l'acronimo BSOD senza variazioni.

Gli utenti saranno forse sorpresi di trovarsi davanti a una schermata nera della morte anziché davanti a una schermata blu della morte, ma il risultato non cambierà: la causa sarà sempre un errore irreversibile di Windows.

Nella versione di sviluppo di Windows 11 attualmente in distribuzione le schermata d'errore sono ancora verdi (il colore adottato per tutte le versioni di anteprima del sistema). Per attivare il nero è necessario aprire l'Editor del Registro di Sistema (cercandolo nel menu Start) e raggiungere la chiave HKLM\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\CrashControl.

A quel punto bisognerà individuare il valore DisplayPreRelaseColor, cliccarvi sopra due volte e impostarlo a 0, quindi riavviare il computer. All'errore successivo la schermata sarà nera.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Microsoft presenta Windows 7 Embedded
La schermata blu-rosa della morte
Garantito: meno schermate blu nel prossimo Windows. Saranno rosse

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Questa ho pure difficoltà a commentarla... E pensare che c'è gente pagata per anni per studiarci e ragionarci sopra, si forse un commento c'è: surreale... :roll: E lasciatela blu cazzo! Sono più di vent'anni che è blu, a noi ci piace blu e la vogliamo blu... poi se non la vediamo mai è anche meglio!
10-7-2021 14:14

W98 blu, lo ricordo benissimo.. :twisted: Leggi tutto
6-7-2021 20:43

{inqbo}
se uno dei punti è mantenere la B, si potrebbee fare marrone...BROWN. Credo che sia il colore universale per qulcosa di.... :D :D :D
6-7-2021 16:33

Se c'è una petizione per questa utilissima funzionalità (gli angoli arrotondati) la firmo subito! :twisted: Tornando al topic Ricordo male o la BSOD era nera su Windows 98? O era Windows 95? Che poi, sempre che la memoria non mi inganni, era una schermata del dos, caratteri bianchi su sfondo nero Leggi tutto
6-7-2021 15:44

non avevano già cambiato da blu a rosso?
5-7-2021 14:35

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Preferisci utilizzare Facebook, Twitter o Google+?
Prevalentemente Facebook
Prevalentemente Twitter
Prevalentemente Google+
Facebook e Twitter
Twitter e Google+
Google+ e Facebook
Tutti e tre
Nessuno dei tre

Mostra i risultati (2709 voti)
Agosto 2022
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
E Spot prese il fucile
Gmail, la nuova interfaccia adesso è per tutti
Luglio 2022
Istruzioni per il voto: la busta
Il Tribunale di Milano ordina a Cloudflare di censurare tre siti
Microsoft, un nuovo Windows ogni tre anni
TIM: 9.000 esuberi e un ultimatum al Governo
L'algoritmo che predice i crimini con una settimana d'anticipo
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 8 agosto


web metrics