La tastiera meccanica per portatili

NT68 si poggia sopra la tastiera integrata e offre un'esperienza di digitazione superiore.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 15-07-2021]

nt68 02

Quando si compra un portatile si fa attenzione a molti dettagli ma non sono molti quelli che considerano la bontà della tastiera. «Una vale l'altra» è il pensiero della maggior parte degli utenti.

Chi passa molto tempo a digitare, però, sa che le tastiere non sono tutti uguali e i maggiori cultori di questo tipo di accessori indica spesso quelle meccaniche come il tipo di tastiera più adatto alle lunghe sessioni di digitazione.

Proprio pensando a chi scrive molto con il portatile Epomaker ha ideato NT68, una tastiera meccanica wireless grande il 65% di una tastiera standard, così da poter essere facilmente appoggiata al di sopra della tastiera integrata.

NT68 dispone di un connettore USB-C ma supporta anche lo standard Bluetooth 5.1 per poterla adoperare non soltanto con un laptop ma anche con uno smartphone o un tablet; può essere collegata fino a un massimo di tre dispositivi contemporaneamente, passando con facilità dall'uno all'altro.

NT68 ha un case in alluminio e ABS, può essere attrezzata con interruttori meccanici del tipo preferito tra quelli presenti nel catalogo di Epomakler, dispone di una batteria da 1.900 mAh (che dovrebbe consentire da 2 a 5 settimane di autonomia a seconda dell'uso) e di LED RGB (il cui uso, ovviamente, riduce l'autonomia).

Il supporto «invisibile» di cui è dotata si può ripiegare al di sotto della tastiera, che può essere posizionata al di sopra della tastiera originale del portatile e può assumere un'inclinazione con un angolo variabile da 6 a 15,5 gradi.

Insieme alla tastiera è fornita anche una custodia magnetica che può contenere anche lo smartphone o altri strumenti. La NT68 è compatibile sia con Windows che con macOS e, poiché i tasti sono rimovibili, può essere facilmente configurata per adattarsi a ogni sistema.

NT68 di Epomaker non è ancora in vendita: chi è interessato può lasciare il proprio indirizzo email sul sito ufficiale per essere informato quando sarà sul mercato e ottenere uno sconto speciale riservato ai primi acquirenti.

Qui sotto, alcune immagini.

nt68 01
nt68 03

nt68 04
nt68 05

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Bill Gates: Ctrl-Alt-Canc è stato un errore

Commenti all'articolo (3)

{Paolo}
Poco più di 2 anni fa ho preso un portatile Lenovo e negli ultimi tempi, quando digitavo tasti sul lato sinistro, avevo problemi (si evidenziavano intere parole, spostamenti del cursore, cancellazioni, etc). Ho risolto con una comune tastiera usb da desktop, della Logitech, che si sovrappone tranquillamente, senza bisogno di... Leggi tutto
17-8-2021 06:51

In effetti anch'io la penso così ma non perché ritenga che una tastiera di un portatile valga una tastiera meccanica, bensì perché oggi le tastiere dei portatili sono tutte più o meno ugualmente schifose e di difficile e sgradevole utilizzo. Ovvio che una tastiera meccanica è sempre impagabile e quella oggetto di questo articolo,... Leggi tutto
17-7-2021 14:11

In effetti è già da un qualche anno che le tastiere dei portatili fanno proprio schifo, con quel design ad isola che riduce la corsa dei tasti e senza nessun feedback acustico/meccanico. Il tutto per ridurre lo spessore, ma soprattutto i costi di una tastiera vera. Fosse possibile scegliere, io prediligerei una tastiera seria anche se lo... Leggi tutto
15-7-2021 18:17

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Immaginiamo un mondo popolato dalle auto di Google: senza pilota, senza sterzo e senza pedali. Qual è il maggior svantaggio? (vedi anche i vantaggi)
L'auto di Google è veramente brutta! Più che un auto è un'ovovia.
Ci toglierà il piacere di guidare e la nostra vita sarà un po' più triste.
Avrà un costo non sostenibile per la maggior parte degli utenti.
Ci sarà maggior traffico: con un'auto senza pilota il trasporto privato verrebbe incentivato rispetto al trasporto pubblico.
Il Gps incorporato potrebbe non essere efficiente, costringendoci a fare percorsi più lunghi o più lenti o addirittura non portandoci mai a destinazione.
Ho timori soprattutto per la privacy: le auto di Google potranno collezionare dati su come mi sposto e quando.
In caso di incidente con nessuno al volante, non è chiaro di chi sarà la responsabilità civile. E a chi tocca pagare l'assicurazione? All'utente o a Google? O allo Stato?
Sarà esposta ad attacchi hacker o terroristici: di fatto avremo minore sicurezza sulle strade.
Se il sistema prevede un urto inevitabile, potrebbe trovarsi di fronte a scelte etiche insormontabili. Uccidere un anziano o un bambino? Due uomini o un bambino? Un uomo o una donna? Uscire di strada o urtare altri veicoli o pedoni? Andare addosso a un SUV o a un'utilitaria?
Rispetto alle auto tradizionali impiegheranno troppo tempo ad arrivare a destinazione, non potendo superare i limiti di velocità o fare manovre azzardate.
I tassisti non esisteranno più: già immagino le loro legittime proteste.

Mostra i risultati (2054 voti)
Giugno 2022
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Apple, Google e Microsoft svelano il sistema che eliminerà le password
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 25 giugno


web metrics