Norton compra Avast per 8 miliardi di dollari

Nascerà un colosso della sicurezza informatica, padrone anche di Avira, AVG, CCleaner e Bullguard.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-08-2021]

nortonlifelock compra avast

Se tutto andrà come previsto, presto nascerà un gigante della sicurezza informatica: NortonLifeLock ha infatti annunciato l'intenzione di acquisire Avast con un'operazione da oltre 8 miliardi di dollari.

NortonLifeLock è nata nel 2019 da una scissione interna a Symantec: la parte che ha mantenuto quest'ultimo marchio oggi è parte di Broadcom e si occupa di soluzioni aziendali; il resto ha preso per l'appunto il nome NortonLifeLock e si occupa invece di soluzioni consumer.

Da allora la campagna di acquisizioni dell'ex Symantec non s'è fermata: nel 2020 ha comprato Avira, e quest'anno ha acquisito Bullguard. Si stima che in totale oggi abbia più di 500 milioni di utenti.

Avast, peraltro, non è stata da meno: negli ultimi anni ha acquisito prima la concorrente AVG, e poi Piriform, il cui prodotto di punta è CCleaner; questo, dopo essere entrato a far parte della famiglia di Avast, ha iniziato a raccogliere forse più critiche che consensi.

Considerando il panorama completo si capisce quindi come l'unione di NortonLifeLock e Avast vada a costituire un vero colosso per quanto riguarda le soluzioni di sicurezza destinate all'utenza privata, che avrà oltre il 25% del mercato.

Prima che l'operazione possa concludersi tutte le parti interessate delle due società devono però dare il loro benestare, e lo stesso devono fare gli organismi preposti a controllare la concorrenza sul mercato.

Se non ci saranno intoppi il tutto dovrebbe concludersi verso la metà del prossimo anno.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Ccleaner, per l'antivirus è una presenza indesiderata
Ccleaner Browser, navigare in sicurezza secondo Avast
Avast chiede scusa e promette di smettere di spiare
CCleaner si aggiorna automaticamente, anche se l'utente non vuole
CCleaner, pioggia di critiche per la raccolta dei dati degli utenti
99 genitori su 100 non sanno proteggere i figli online
Pc con Windows 10 bloccati da Avast, ecco come riportarli alla funzionalità
CCleaner di Avast, come rimediare
Bucato CCleaner, gli hacker lo usano per diffondere malware
Grosso imbarazzo in casa Symantec
Kaspersky sotto accusa: avrebbe ingannato i concorrenti con falsi positivi
Serve davvero proteggere smartphone e tablet Android con un antivirus?
PcAnywhere, hacker rilasciano codice sorgente di Symantec

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 11)

Ci può stare...
18-9-2021 14:07

Io li ho mandati tutti a quel paese e mi tengo l'antvirus di windows 10. Tanto piu' o meno fa la stessa cosa.
16-9-2021 11:13

Sicurezza con la S?...come Spiate?...aah,capisco!
17-8-2021 19:11

La mia prima legge è fuggire dai monopoli, più sono tali e prima sono a loro totalmente sconosciuto (vedi FB-Whaxxp-instagxxm, etc.) La colpa è solo in parte loro. Per la maggiorparte è proprio del popolino che, di fronte ad un minimo tornaconto e interesse, dimentica qualsiasi valore e ideale, proclamato fino ad un minuto prima a se ed... Leggi tutto
16-8-2021 12:40

Magari non sarà pertinente ma questo spiegherebbe il fatto che lo scorso anno ho ricevuto un aggiornamento di Avira che mi ha totalmente impallato il PC e costretto a disinstallare e smettere di usare tale antivirus... Forse sono i primi effetti della noronizzazione del software. :roll: Leggi tutto
16-8-2021 11:15

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Ad alta quota, secondo te, qual è il comportamento più fastidioso?
Il passeggero della fila avanti che reclina lo schienale, senza nemmeno girarsi e avvisarti gentilmente.
Il passeggero della fila dietro che punta le piante dei piedi (o le ginocchia) nella parte alta del sedile.
I bambini che urlano ripetutamente o infastidiscono gli altri passeggeri, senza che i genitori intervengano.
Il passeggero che puzza di sudore.
Il passeggero che ascolta la musica ad alto volume.
Il passeggero che si ubriaca in volo.
Il passeggero che cerca di psicanalizzarti... per tutto il viaggio.
Il passeggero che si allarga sui braccioli del vicino.
I passeggeri che amoreggiano durante il volo.
Il passeggero che cerca di rimorchiare.

Mostra i risultati (2472 voti)
Gennaio 2022
Iliad e Vodafone, fusione in vista
Video porno interrompe convegno online del Senato
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Windows 11 sbaglia a mostrare i colori
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 27 gennaio


web metrics