Giocare a Doom su Twitter? Ora si può



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 18-10-2021]

Tweet2Doom

Nel corso degli anni il primo capitolo di Doom, il popolarissimo videogioc0 nato nel 1993, è riuscito ad approdare su una vastissima serie di piattaforme, coinvolgendo anche dispositivi che con i videogame nulla hanno a che fare.

Dalla TouchBar dei MacBook fino ai test di gravidanza, praticamente tutto ciò che ha uno schermo ormai può vantarsi di aver ospitato Doom.

Ora alla già lunga lista si aggiunge una nuova possibilità: dallo scorso mese è infatti possibile giocare a Doom via Twitter, grazie a Tweet2Doom.

Tweet2Doom è un bot per Twitter che, in risposta ad alcuni comandi (elencati nel primo post dell'account), genera un video in cui mostra l'esecuzione dei comandi stessi da parte del Doomguy.

Si tratta insomma di una partita condotta quasi "alla cieca", più simile a uno strategico a turni che a uno sparatutto; è un port forse non particolarmente pratico o elegante del videogioco, ma che ha già attirato tutta una serie di curiosi che si sono sfidati per riuscire a superare il primo livello di Doom nel minor tempo possibile.

Al momento in cui scriviamo, il record appartiene a un utente che ci è riuscito con appena due tweet, per un tempo di gioco totale di soli 11 secondi.

Oltre ai giocatori "seri", Tweet2Doom ospita anche i tweet di quanti si cimentano nel gioco senza una vera idea di quel che stanno facendo, dando vita a brevi video in cui il Doomguy, più che farsi largo tra i demoni che hanno infestato Fobos, sembra in preda all'ebbrezza.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
25 anni di Quake, rivoluzione 3D nei videogiochi
Il Captcha basato su Doom
“Doom” su un test di gravidanza elettronico
Videogiochi: Microsoft compra ZeniMax, la mamma di Doom, Skyrim e Fallout
Windows 95 gira dentro Minecraft
Doom, lo sviluppatore originale rilascia i nuovi livelli per l'anniversario
Doom si arrende ai pirati
Giocare a Doom sulla Touch Bar del MacBook
Giocare a Doom sul display della stampante
Doom 3, il codice adesso è open
Doom e Doom II sbarcano in Germania (17 anni dopo)
Il ritorno di Wolfenstein 3D

Commenti all'articolo (1)

Intramontabile Doom... :lol:
23-10-2021 14:46

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual la pi grande inquietudine che hai a casa e che la domotica potrebbe risolvere?
Sentirsi insicuri in casa quando si l da soli.
Che le persone lascino le luci accese quando non serve.
Dimenticarsi se le porte sono state chiuse a chiave o se le finestre sono state chiuse a dovere.
Familiari anziani non autosufficienti quando in casa sono soli.
Preoccuparsi della sicurezza quando siamo lontani.
Perdere tempo a girare per casa ad accendere o spegnere le luci.
Preoccuparsi che le attrezzature della cucina (per esempio il forno) siano state lasciate accese accidentalmente.
Preoccuparsi che la casa sembri vuota quando siamo lontani.
Possibili incidenti nelle zone della casa che non sono adeguatamente illuminate durante la notte.
La casa troppo calda o troppo fredda per il dovuto comfort.

Mostra i risultati (1032 voti)
Dicembre 2021
Perché Intel accumula hardware obsoleto in Costa Rica?
Antitrust, 30 aziende contro Microsoft per colpa di OneDrive
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 8 dicembre


web metrics