Interpol, duemila arresti per truffe informatiche

50 milioni di dollari recuperati.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 23-06-2022]

Portugal 1

Buone notizie sul fronte della lotta al crimine informatico: l'Interpol ha annunciato di aver identificato circa 3000 sospettati, arrestato circa 2000 operatori, truffatori e riciclatori di denaro, congelato circa 4000 conti correnti e intercettato circa 50 milioni di dollari di fondi illeciti. Questi, perlomeno, sono i dati preliminari dell'operazione First Light 2022, che è iniziata a marzo scorso e si è conclusa ai primi di maggio, coinvolgendo 76 paesi.

Le forze di polizia che hanno partecipato all'operazione hanno perquisito i call center dai quali si sospetta che partissero truffe telematiche di tutti generi, dal romance scam (il finto corteggiamento che si conclude con una richiesta di denaro per un'emergenza inesistente) alle frodi bancarie online. Paradossalmente, l'Interpol segnala che sono in aumento i criminali che si fingono funzionari dell'Interpol e si fanno dare denaro dalle vittime che credono di essere sotto indagine.

L'annuncio è interessante non solo per la vastità dell'azione di polizia, ma anche per la varietà delle tecniche di raggiro descritte.

A Singapore, la polizia ha salvato una persona molto giovane che era stata convinta con l'inganno a fingere di essere stata rapita, mandando ai genitori video in cui mostrava finte ferite e veniva fatta una richiesta di riscatto di un milione e mezzo di euro.

In Papua Nuova Guinea, un cittadino cinese è stato arrestato perché sospettato di aver frodato circa 24.000 vittime, per un totale di circa 34 milioni di euro usando uno schema Ponzi di vendita piramidale.

Altri otto sospettati sono stati arrestati a Singapore con l‘accusa di aver creato uno schema Ponzi legato alle offerte di lavoro, nel quale le vittime dovevano reclutare altri membri per guadagnare delle commissioni.

L'Interpol sottolinea inoltre il fenomeno in crescita dei money mule, ossia degli utenti che ricevono denaro sui propri conti, credendo di fare un lavoro onesto di intermediazione finanziaria, e scoprono solo in seguito che i soldi ricevuti provengono da reati e che quindi loro sono dei riciclatori inconsapevoli, e cita anche il problema delle "piattaforme dei social media che stanno alimentando il traffico di esseri umani, intrappolando le persone in forme di schiavitù lavorativa o sessuale o in prigionia nei casinò o sui pescherecci."

Naturalmente questi arresti da soli non bastano a fermare le attività criminali di questo genere, anche se sono un aiuto notevole oltre che una consolazione per le vittime. Serve anche una diffusa conoscenza di queste truffe e delle loro tecniche, in modo da saperle riconoscere. Magari voi avete già questa conoscenza, ma qualcuno in famiglia è più vulnerabile e meno informato. Parlatene e mettete in guardia:

  • mai fidarsi di contatti esclusivamente telefonici o via mail o messaggi;
  • mai dare informazioni personali, anche se sembrano informazioni non pericolose, se non si è sicuri dell'identità dei propri interlocutori;
  • mai inviare denaro a nessuno, non importa quanto sia commovente la sua storia o quanto sia promettente la sua offerta di moltiplicare i vostri soldi;
  • mai accettare proposte troppo belle per essere vere;
  • nel dubbio, fermatevi, non fatevi mettere fretta da nessuno e chiedete aiuto a una persona fidata
  • e per finire, se un amico o un familiare vi dice che forse qualcuno sta cercando di truffarvi, ascoltatelo: come dice Paul Ducklin di Sophos, non lasciate che i truffatori vi separino dalle persone che amate, oltre che dai vostri soldi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
 

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Commenti all'articolo (5)

{giuse57xxx}
dalle mie si dice che " LA MADRE DEGLI IMBECILLI PARTORISCE CONTINUAMENTE" ......! chi si appropinqua allo scaltro mondo del web senza adeguate conoscenze o chi pensa di essere talmente furbo da non poter essere fregato da nessuno, alimenta tutto questo dark world....è scritto che ogni mattina si sveglia un onesto, un... Leggi tutto
28-6-2022 12:06

Una prima roba da chiarire e che INTERPOL è un ufficio di coordinamento internazionale, la cui sede principale si trova a Lione in francia, e materialemnte non esegue nessun arresto, limitandosi a fornire informazioni ed appunto coordinamento. Gli esempi citati parlano di truffatori, in genere la categoria di persone che più facilmente... Leggi tutto
25-6-2022 14:17

Questo discorso è già stato fatto in questa sede. Non si riesce a garantire nemmeno la proporzionalità della pena e la sua certezza, impossibile sanzionare certi soggetti in maniera realistica finché non si risolvono le incongruenze che stanno a monte. Leggi tutto
25-6-2022 09:47

{pindaros}
Forse abbiamo solo bisogno di un mondo più umano, meno piramidale e in cui tutti possiamo trovare il nostro posto senza dover usurpare quello di un altro. Lo so, un volo pindarico, ma ogni tanto ci vuole.
24-6-2022 14:43

{Oscar}
E finalmente. Per via di questi cialtroni è diventato dubbia una email,un sms ecc ecc. Basta. Pene SEVERE,così si faranno bene i conti.
23-6-2022 19:43

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te è giusto che sia obbligatoria l'assicurazione per i conducenti di monopattini elettrici?
Sì, serve l'assicurazione obbligatoria perché i monopattini elettrici sono equiparabili per pericolosità agli scooter.
Sì, serve l'assicurazione obbligatoria sia per i monopattini elettrici, sia per le biciclette elettriche, perché entrambi i tipi di mezzo sono equiparabili agli scooter.
No, non serve l'assicurazione obbligatoria perché i monopattini elettrici sono equiparabili alle biciclette elettriche.

Mostra i risultati (810 voti)
Giugno 2022
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 29 giugno


web metrics