Il “laptop” che trasforma lo smartphone in un vero computer portatile



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 21-12-2022]

witH00

Molti degli smartphone in circolazione, quanto a potenza di calcolo, potrebbero tranquillamente sostituire un computer portatile almeno nello svolgimento di compiti che potremmo definire "da ufficio", che possono andare dalla modifica di documenti alla navigazione in Internet.

Il problema è che lavorare su uno smartphone, ma anche su un tablet, spesso è più scomodo rispetto a svolgere la stessa operazione su un vero notebook: le dimensioni dello schermo, nonché la mancanza di una tastiera fisica e di qualche porta USB impediscono ai telefonini di sostituire completamente i computer "veri".

Per ovviare a questa difficoltà, e consentire di sfruttare le capacità di uno smartphone mettendo allo stesso tempo a disposizione delle periferiche che ne facilitno facilitino l'utilizzo, la giapponese HTL Corporation ha lanciato sul mercato WitH.

A prima vista, pare un normale laptop con schermo da 13,3 pollici o, più precisamente, un 2-in-1, dato che può essere usato come se fosse un tablet. In realtà, però, di un portatile offre solo schermo (un touchscreen con risoluzione Full HD), tastiera, e qualche altra periferica: per poter funzionare deve infatti essere collegato a uno smartphone Android, a un iPhone o a un iPad.

È infatti il sistema di uno di questi dispositivi, collegati tramite le porte USB-C dedicate, a essere eseguito sull'hardware del WitH il quale, oltre a tastiera e schermo, offre una porta mini HDMI, un jack da 3,5 mm, uno slot per schede microSD, alcune porte USB e un touchpad, oltre a una batteria da 5.000 mAh che consente di alimentare anche lo smartphone (o l'iPad) e promette fino a 6 ore di autonomia.

Manca quindi tutto ciò che fa di un laptop un laptop (processore, RAM, hard disk e via di seguito) e l'idea potrebbe essere interessante se il WitH fosse venduto a un prezzo molto contenuto: attualmente però si trova in vendita, tramite Amazon Japan (con spedizione internazionale), a 61.380 yen, ossia circa 420 euro.

È evidente che allo stesso prezzo è possibile trovare un portatile "tradizionale" che svolga esattamente lo stesso compito, e magari offra anche qualcosa in più. Tuttavia, l'idea resta interessante, poiché ci ricorda che quelli che abbiamo in tasca certamente non sono soltanto dei telefoni.

witH01
witH02
witH03

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 11)

Idea interessante anche non del tutto nuova, prezzo veramente inaccettabile che lo pone, a mio giudizio, totalmente fuori mercato.
28-12-2022 14:18

se io collego uno smartphone android ad un googlchrome faccio giÓ la stessa cosa. con i windows phone potevo allineare tutti i lavori tra i due dispositivi, e la stessa roba dovrebbe essere possibili in casa Apple. nulla di nuovo, solo un accessorio tipicamente barocco prodotto in oriente....
23-12-2022 16:37

Salute a tutti, l'idea sarebbe buona se il simil-laptop costasse un centinaio di euro ma per la cifra a cui lo vendono attualmente si pu˛ prendere un portatile con annessi e connessi!
23-12-2022 16:00

Non hai capito, quelle parti che hai elencato non ci sono. L'articolo recita: "Manca quindi tutto ci˛ che fa di un laptop un laptop (processore, RAM, hard disk e via di seguito)". Sono un monitor e una tastiera a cui puoi collegare uno smartphone e che quindi puoi usare a modo di "laptop" Leggi tutto
23-12-2022 14:56

Boh... in pratica monitor e tastiera esterni... a un costo cinque volte superiore. :lol: Leggi tutto
23-12-2022 11:55

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Che cosa hai fatto almeno una volta nella vita in una cabina telefonica?
Mi sono spogliato e cambiato.
Ho fatto pipý.
Ho fatto l'amore (con un uomo, una donna o da solo).
Mi sono limitato a ripararmi per la pioggia.
Ho telefonato, ma usando il cellulare.
Ho fatto degli scherzi telefonici rimanendo anonimo.
Da teppista l'ho danneggiata.
Ho telefonato senza pagare.
Ho fatto delle banali telefonate, niente di pi¨.

Mostra i risultati (4550 voti)
Marzo 2023
Hyundai: i touchscreen nelle auto sono pericolosi
Windows 11, ancora SSD lenti dopo l'ultimo aggiornamento
La IA entra in Gmail e nei Documenti di Google
Samsung beccata a barare sulle foto della Luna
Perché c'è una fotocamera negli scanner dei supermercati?
Il primo datacenter lunare sta per aprire i battenti
Amazon chiude 8 negozi “senza commessi”
Meta inietterà la IA in WhatsApp, Facebook Messenger e Instagram
Febbraio 2023
Intelligenza artificiale: il programmatore pericoloso
SPID a rischio, due mesi per deciderne il futuro
L'UE vara il Portafoglio per l'Identità Digitale
Sfida su TikTok costringe ad aggiornare 8 milioni di auto
Windows 11 è praticamente uno spyware
La verità sul “massiccio attacco hacker” di cui tutti parlano
L'Internet Archive adesso ospita anche le calcolatrici scientifiche
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 22 marzo


web metrics