Il primo smartphone Android si può toccare con mano

T-Mobile annuncerà ufficialmente il 23 settembre il primo telefonino basato sulla piattaforma di Google.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-09-2008]

Htc Dream Google Android martedì 23 T-Mobile

T-Mobile, distributore esclusivo per gli Stati Uniti di Htc Dream (che se tutto andrà bene sarà il primo telefonino con Android), ha annunciato ufficialmente che toglierà i veli al Googlefonino martedì 23 settembre.

Il dispositivo in sé non sarà disponibile prima del prossimo mese, confermando quindi le date più realistiche già emerse, ma l'annuncio di settimana prossima è importante per T-Mobile in quanto le serve per bruciare sul tempo i concorrenti.

Anche Samsung, infatti, è al lavoro per realizzare un telefonino basato sulla piattaforma aperta di Google, ma i tempi di realizzazione sembrano essere sensibilmente più lunghi di quelli di Htc.

Poche sono le indiscrezioni che si hanno sul Dream: si parla della presenza di una tastiera Qwerty a scomparsa (anche se secondo alcuni l'interfaccia sarà completamente touchscreen) contenuta in uno smartphone che misurerà 7,6 centimetri di larghezza per 12,7 centimetri di lunghezza.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (1)

VEramente bello, ha tutto quello che mi piace di più in un aggeggio del genere, dalla tastiera qwerty al touch screen su schermo molto ampio, è elegante. Peccato che il prezzo secondo me sarà di quelli che ti fanno passare la voglia
17-9-2008 20:59

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Cosa ne pensi del ritocco digitale dei film classici (non solo di fantascienza)?
E' un falso storico; i film vanno visti come furono girati.
E' necessario, per evitare che certi film vengano dimenticati.
Va bene, basta che sia indicato chiaramente.
Non me ne può fregar di meno.

Mostra i risultati (3073 voti)
Dicembre 2019
Il preservativo per i dispositivi USB
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Il ransomware che riavvia il PC in modalità provvisoria
Il malware fileless che attacca i Mac
Il software per ricevere gli update di Windows 7 senza pagare
Plex sfida Netflix con migliaia di film e serie TV gratis per tutti
Aggiornare gratis a Windows 10 si può ancora, ecco come
Scovare il Product Key di Windows usando solo il sistema operativo
Novembre 2019
WhatsApp, arrivano i messaggi che si autodistruggono
Skimmer virtuali sempre più diffusi, a rischio i dati delle carte di credito
Il pickup elettrico di Tesla debutta con una figuraccia
Falla nell'app fotocamera di Android, milioni di smartphone a rischio
Windows 10, iniziano gli aggiornamenti forzati
Facebook attiva di nascosto la fotocamera dell'iPhone
Apple, deciso in una riunione segreta il dispositivo che sostituirà l'iPhone
Tutti gli Arretrati


web metrics