Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Newsletter n. 1486

Commodore 64 Barry Altman marchio C= Hot!

News - A giugno il Commodore 64 torna sugli scaffali. Ma la paternità del marchio è contesa. (5 commenti)
21-04-2010
Hot! Iniezione letale allergia anestetico Ohio

News - Un condannato a morte sostiene di essere allergico all'anestetico: l'iniezione letale trasformerebbe l'esecuzione in una tortura. (60 commenti)
16-04-2010
Mike Mogile semaforo giallo breve multa moglie Hot!

News - Un caparbio matematico armato di cronometro smaschera il giallo troppo breve. E fa togliere la multa alla moglie. (16 commenti)
21-04-2010
Hot! Maglietta antiproiettile carburo di boro USC

Maipiusenza - È fatta con nanofibre di carburo di boro. Estremamente robusta, è leggera e flessibile. (11 commenti)
21-04-2010
Ubiquitous computing Hot!

News - Tanti piccoli moduli, collegati insieme, si autoconfigurano e sono capaci di apprendere. L'ispirazione viene dai sistemi biologici. (4 commenti)
di Sebastiano Amato, 20-04-2010
Hot! Motorola iSim bambini genitori

Maipiusenza - Motorola lancia la Sim blindata per i bambini. I genitori possono bloccare i numeri indesiderati. (5 commenti)
21-04-2010
Hot!

News - Il piano di tagli all'occupazione in Telecom divide il fronte sindacale: la Cgil manifesta subito mentre la Cisl è più attendista. (10 commenti)
di Pier Luigi Tolardo, 20-04-2010
Hot! Web stress acquisti online CA

News - I siti web poco intuitivi allontanano clienti e visitatori. E gli acquirenti stressati non tornano più. (7 commenti)
di Dodi Casella, 21-04-2010
Sondaggio
L'Italia e gli italiani sono pronti per il (video)gioco online?
I giocatori sarebbero anche pronti, ma il problema è il digital divide. Senza una connessione broadband il gioco online è una chimera.
In Italia più che in altri paesi ha ampia diffusione la pirateria. Il fatto che buona parte dei giocatori utilizzi prodotti contraffatti limiterà la crescita dell'online gaming.
Barriere linguistiche e ritardi nella diffusione di giochi e tecnologie online ci hanno penalizzato nel passato, ma oggi le possibilità di sviluppo sono rosee.
Non ci sono barriere tecniche, ma solo culturali. Il videogioco è tradizionalmente visto come un prodotto da fruire individualmente o in compagnia di amici.
La comunità di giocatori online italiana non ha nulla da invidiare per qualità e quantità a quelle degli altri paesi.

Mostra i risultati (732 voti)
Leggi i commenti (5)
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Il disastro tragicomico di Parler
Fregare Big Pharma con il vaccino
Alternative a WhatsApp
Un'opera da fantascienza costruita a tempo di record per scopi militari
Ho-mobile ammette la violazione dei dati dei clienti
Dicembre 2020
Il sito che svela quali tracce lasci quando navighi nel web
Zoom, arrivano l'email e il calendario
Spid creepshow, la sospensione
Windows 10, Cpu al 100 per cento e molti problemi dopo l'ultimo update
Pirati che usano satelliti militari per comunicare e come ascoltarli
Google, i disservizi mostrano tutta la fragilità della tecnologia
CentOS, c'è un successore
La gabbia per il router che elimina le radiazioni elettromagnetiche
Tutti gli Arretrati

web metrics