Zeus News è un notiziario dedicato a quanto avviene nel mondo di Internet, dell'informatica, delle nuove tecnologie e della telefonia fissa e mobile: non è un semplice amplificatore di comunicati stampa ma riserva ampio spazio ai commenti e alle riflessioni, proponendosi quale punto di osservazione libero e indipendente.

Newsletter n. 2229


Hot!

News - Google regala il suo Office a tutti gli utenti, e più veloci 10 GByte di spazio su Google Drive. (3 commenti)
23-09-2013
TrendMicro Titanium Maximum Security

Recensioni - IL TEST DI ZEUS - Un software completo ed efficiente per la protezione di PC e smartphone, proposto in offerta speciale a un prezzo molto interessante.
di Raffaello De Masi, 23-09-2013
touchid please Hot!

News - E' facilissimo creare una copia dell'impronta digitale, utilizzando metodi e materiali comunemente disponibili. (11 commenti)
di Paolo Attivissimo, 23-09-2013
Hot! sim e microsim

Trucchi - La vecchia SIM non è da buttare: ecco come trasformarla in una Micro-SIM a costo zero. (16 commenti)
23-09-2013
mars colonization Hot!

News - La conquista del Pianeta Rosso avverrà sottoterra, in grandi caverne dove gli astronauti vivranno nutrendosi di asparagi. (14 commenti)
23-09-2013
Hot! M porno dipendenza alcol droga

News - Guardare video porno online genera una dipendenza del tutto analoga a quella dall'eroina. (36 commenti)
23-09-2013
apple orologio ferrovie svizzere Hot!

News - Con l'arrivo della versione 7 sparisce l'orologio, costato all'azienda di Cupertino 15 milioni di euro in licenze.
di Pier Luigi Tolardo, 23-09-2013
telecamerafantasma

Segnalazioni - Il tema della winter edition sarà l'accesso all'informazione e la privacy tra open data e Datagate.
23-09-2013
Sondaggio
I bambini sempre più spesso entrano in contatto con la tecnologia a una tenera età (per giocare, comunicare e cercare informazioni), anche grazie alla diffusione di smartphone e tablet. Quale dovrebbe essere la maggiore preoccupazione dei genitori?
Potrebbero visionare materiale inappropriato o visitare siti inopportuni.
Potrebbero comunicare con sconosciuti o persone non ritenute affidabili.
Potrebbero essere vittime di cyberbullismo, sui social network o altrove.
Potrebbero spendere denaro online senza che i genitori lo sappiano, anche a causa delle app che richiedono acquisti online durante i giochi.
Potrebbero diffondere dati personali (compresi foto e filmati) senza essere coscienti dei rischi.
Potrebbero incorrere in difficoltà a relazionarsi con amici dal vivo, nascondendosi dietro relazioni disintermediate dal mezzo informatico.

Mostra i risultati (1307 voti)
Leggi i commenti (13)
Febbraio 2020
Il primo smartphone con Windows 10
Equo compenso, raffica di aumenti per Pc, smartphone e schede Sd
Come provare Windows 10X in anteprima, gratis
Windows 10, la patch causa più problemi di quelli che risolve
Gennaio 2020
Mummia di 3.000 anni torna a parlare
Microsoft per pietà aggiorna Windows 7
Agcom, due milioni di multa per Tim, Vodafone e Wind Tre
Windows 10: e adesso la pubblicità
Batterie al grafene, ormai ci siamo
Edge è morto, viva Edge (Chromium)
Il giorno della morte di Windows 7
The New Facebook, il social network cambia pelle
Samsung fa un balzo in avanti con il Galaxy S20
Dicembre 2019
Le peggiori password del 2019
Il chip che realizza la crittografia perfetta a prova di hacker
Tutti gli Arretrati

web metrics