Il giorno dell'iPad in Italia: tutti i prezzi

Iniziano le vendite del tablet di Apple. Code davanti ai negozi fin dall'alba. Pregi e difetti. A partire da 499 euro.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-05-2010]

iPad vendita Italia 28 maggio

Il grande giorno dell'iPad è finalmente arrivato: da questa mattina alle 9 negli Apple Store e presso i rivenditori autorizzati sono iniziate le vendite del tablet di Apple.

Anche se non si sono registrate folle oceaniche in attesa dell'oggetto del desiderio, non sono mancate le code formate da persone in ansiosa attesa dell'apertura dei negozi: qualcuno si è piazzato davanti alla porta dell'Apple Store più vicino fin dalle quattro del mattino, per essere sicuro di aggiudicarsi un esemplare.

D'altra parte, pare che le scorte nei negozi non siano poi così abbondanti: ci sarebbe solo una cinquantina di esemplari disponibili per ogni rivenditore, a parte l'Apple Store di Roma, che sembra più fornito.

Il modello più apprezzato - e venduto - è quello più completo, dotato sia di connessione Wi-Fi che di connessione 3G e fornito di 64 Gbyte di spazio di memorizzazione interno, nonostante il prezzo non sia certamente economico: costa infatti ben 799 euro.

I prezzi scendono via via fino al modello "base" da 499 euro, dotato di 16 Gbyte di spazio e sola connessione Wi-Fi, esattamente com'era stato annunciato.

Chi vuole acquistare un iPad con connessione 3G e contestualmente attivare l'abbonamento telefonico deve portare con sé il codice fiscale e aderire a una delle offerte proposte dagli operatori: Vodafone e 3 hanno già da tempo rivelato i propri piani, mentre curiosamente all'appello manca ancora Tim, che secondo qualche indiscrezione avrebbe deciso di tirarsi indietro all'ultimo momento.

Bisogna peraltro ricordare che l'iPad non funziona con le normali Sim presenti nei telefonini, ma richiede le Mini-Usim, di dimensioni inferiori.

Chi ha deciso di cedere alle tentazione e di comprare un iPad dovrà fare i conti con gli ormai ben noti limiti della piattaforma, come la mancanza del multitasking (problema che dovrebbe essere risolto con l'arrivo di iPhone OS 4.0) e del supporto ad Adobe Flash, oltre che con la consapevolezza che l'iPad non è in grado, per la sua stessa progettazione, di sostituire in toto un vero Pc.

Altri limiti si possono aggirare spendendo qualche soldo in più: per esempio la mancanza di una porta Usb si risolve acquistando il Camera Connection Kit, ideato per il collegamento alle fotocamere e la lettura di schede SD ma che permette di collegare anche cuffie Usb, auricolari e microfoni e persino una tastiera, anche se per poter tenere l'iPad in verticale è consigliabile acquistare un dock.

Da testare sulla pelle degli utenti è invece la vociferata scarsa resistenza dell'iPad alle alte temperature: pare che quando il termometro sfora i 30 gradi si attivi rapidamente la funzione di autoprotezione che spegne il dispositivo. L'imminente estate ci dirà se l'uso del tablet nel nostro Paese non richieda di comporti la reclusione del proprietario in cantina, o almeno in una stanza climatizzata.

È certo, in ogni caso, che l'uso sotto i raggi diretti del Sole è assolutamente sconsigliato, pena la possibilità di rovinare in via definitiva il costoso acquisto.

Tra i lati positivi dell'iPad bisogna certamente considerare il vasto parco di applicazioni disponibili: non solo quelle studiate appositamente per il tablet - sono circa 5.000, tra cui quelle dedicate alla lettura di quotidiani come Il Corriere della Sera e La Repubblica - ma anche le circa 200.000 che funzionano anche su iPhone e iPod Touch.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 25)

[video]http://www.youtube.com/watch?v=VkU-yg3zW5g[/video] :malol: :malol: :malol: :malol: :malol: :malol: :malol: :malol:
9-6-2010 16:07

Leggi tutto
3-6-2010 02:56

Per il touch devo dire che è una figata... l'ho provato ieri. La tastiera funziona benissimo ed è moli comoda; lo schermo ha una buona visuale e un buon contrasto. Detto ciò, però, resta un giocattolone da 500 euri e passa...
1-6-2010 09:05

mi sembra una gran fregatura... a parte che costa uno sproposito per quello che offre, cosa consueta per Apple, a parte che manca di elementi importanti (usb, multitasking, flash, ecc) ma non riesco proprio a capire a cosa serve...
1-6-2010 09:02

Beati anche noi che avevamo i Palm Treo Leggi tutto
1-6-2010 08:18

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
A Milano l'Ecopass si è trasformato in congestion charge: si paga per accedere al centro anche se si ha un'auto poco inquinante. Sei d'accordo?
Sono favorevole a questo modello, per le grandi città: bisogna usare meno l'auto.
Sono contrario in generale: non serve, è solo una tassa per spillare quattrini ai cittadini.
Era meglio il vecchio modello, in cui le auto meno inquinanti non pagavano (o pagavano di meno).
Il problema non mi tocca: non vivo e non vado mai né a Milano né in altre grandi città.

Mostra i risultati (2378 voti)
Marzo 2021
Come difendersi da un robot di Boston Dynamics
Febbraio 2021
Nuovi Mac, gli SSD durano pochissimo
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Il disastro tragicomico di Parler
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 1 marzo


web metrics