IBM, 100 anni di innovazioni

Big Blue compie un secolo: a lei dobbiamo il PC come lo conosciamo e decine di altre invenzioni.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 17-06-2011]

IBM compie 100 anni

Il gigante di Armonk ha compiuto 100 anni: IBM è infatti nata il 16 giugno 1911, anche se fino al 1923 si chiamava Computing Tabulating Recording Company.

Nel suo secolo di storia ha sfornato invenzioni che hanno cambiato la vita quotidiana e la influenzano ancora oggi, mettendo sempre il settore ricerca e sviluppo al centro delle proprie priorità.

Non è un caso se Big Blue nel 2010 è risultata per la diciottesima volta consecutiva la prima azienda per numero di brevetti: tra le novità uscite dai suoi laboratori ci sono prodotti che hanno precorso i tempi, come l'antenato dei tablet, ma anche idee inimitabili (perché, appunto, protette da brevetto) come le riunioni da 40 minuti.

IBM è l'azienda che ha introdotto il floppy disk e l'hard disk, la memoria DRAM, il FORTRAN e i database relazionali ma, soprattutto, il primo Personal Computer nel 1981 incidendo profondamente sulle attività lavorative e non solo di tutti e facendo tra l'altro la fortuna di Microsoft, cui si rivolse per avere un sistema operativo dopo il rifiuto di Digital Research.

E se oggi la divisione che produceva desktop e portatili è ormai proprietà di Lenovo, i 7.000 ricercatori dell'azienda studiano tecnologie che saranno alla base dell'informatica futura, come le applicazioni del grafene e i supercomputer in grado di comprendere il linguaggio naturale.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
I database dei Boeing 747? Si aggiornano con i floppy disk
Il supercomputer nella chiesa sconsacrata

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

Commercializzati! Solo che costavano una cifra! Se pesavano!!! Qui quelli pi noti, ma esistevano un sacco di computer Home e Personal ... Poi arriva IBM che spazza tutto e arrivano i cloni. - I CBM commodore ; http://uber-leet.com/?page=commodorecbm80xx - I Vector... Leggi tutto
21-6-2011 20:04

ma erano modelli da laboratorio / ufficio ricerche? O sono stati anche commercializzati? :old: Leggi tutto
21-6-2011 09:49

Esistevano anche altri computer, escludendo i mainframe, al tempo tipo come i Vector o CBM e varie aziende anche italiane tra cui uno che aveva fin 16 Z80 montate ! Io prima che uscisse il PC IBM gi lavoravo su un HP sul tavolino in Basic con il OS CP/M. Ciao Leggi tutto
20-6-2011 20:25

Consultata wikipedia - con le dovute tare ma qui non c' molto da discutere - http://it.wikipedia.org/wiki/Commodore_64 http://it.wikipedia.org/wiki/Olivetti_Programma_101 http://it.wikipedia.org/wiki/Apple_I http://it.wikipedia.org/wiki/PC_IBM http://it.wikipedia.org/wiki/Sinclair_ZX_Spectrum escluderei Apple perch solo una... Leggi tutto
20-6-2011 10:43

Mi risulta che il primo fu la Commodore con i CBM "portatili" ad usare la dicitura "Personal Computer" tanto che anche sul libretto del Commodore 64 era scritto. Ma pare che qualcuno lo usasse anche prima. Adesso un palmare o Smartphone sono migliaia di volte pi potenti! :lol: Ciao Leggi tutto
19-6-2011 20:12

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Ha ragione Stallman quando dice che Android non libero?
S
No
Non lo so

Mostra i risultati (2885 voti)
Settembre 2020
Windows XP, il codice sorgente finisce in Rete
Vecchio televisore mette KO la connessione Adsl di un intero paese
Attacco ransomware mette in ginocchio Luxottica
Ransomware blocca ospedale, muore una paziente
Veicolo autonomo investe e uccide; guidatore accusato di omicidio colposo
Il bug più serio mai scoperto in Windows
Bug in Immuni vanifica l'efficacia dell'app
Facebook ti paga se disattivi l'account
Amazon cancella 20.000 recensioni fake
Samsung brevetta lo smartphone completamente trasparente
L'app che abilita il God Mode in Windows 10
Intel, i Core di undicesima generazione sorpassano Amd
Windows 10 e il bug che deframmenta di continuo gli Ssd
Agosto 2020
Windows 10 rimuoverà automaticamente le app meno utilizzate
Malware negli smartphone a basso costo ruba dati e denaro
Tutti gli Arretrati


web metrics