Cabine telefoniche, ce ne sono ancora 97mila

Telecom Italia prosegue nell'opera di rimozione, ma assicura che rispetterà l'obbligo di ''servizio universale''.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-06-2012]

cabine telefoniche rimozione

Continua a scendere il numero delle cabine telefoniche in Italia, anche se, a quanto pare, senza troppa fretta.

Se nell'aprile del 2010 restavano in funzione ancora 130.000 telefoni pubblici, alla fine del 2011 tale numero era calato a 97.376.

A rivelarlo è il sottosegretario allo Sviluppo economico Massimo Vari in risposta a un'interrogazione parlamentare avanzata da alcuni deputati del Partito Radicale circa l'andamento delle operazione di rimozione delle cabine telefoniche avviato da Telecom Italia dopo il via libera dell'AGCOM.

In particolare, l'interrogazione ha riguardato il rispetto dell'obbligo di fornitura del servizio universale, ossia la fornitura ai cittadini della possibilità di telefonare anche laddove non arrivi il segnale di telefonia cellulare o nelle zone che comunque sono classificabili come «disagiate».

Vari ha rassicurato sui progressi del lavoro di Telecom affermando che il denaro risparmiato grazie alla rimozione dei telefoni pubblici in sovrannumero (resteranno quelli all'interno di ospedali, scuole e caserme, oltre a quelli presenti nelle già citate zone disagiate) sarà utilizzato per le «attività di manutenzione delle postazioni che resteranno attive sul territorio».

Sondaggio
Che cosa hai fatto almeno una volta nella vita in una cabina telefonica?
Mi sono spogliato e cambiato.
Ho fatto pipì.
Ho fatto l'amore (con un uomo, una donna o da solo).
Mi sono limitato a ripararmi per la pioggia.
Ho telefonato, ma usando il cellulare.
Ho fatto degli scherzi telefonici rimanendo anonimo.
Da teppista l'ho danneggiata.
Ho telefonato senza pagare.
Ho fatto delle banali telefonate, niente di più.

Mostra i risultati (4421 voti)
Leggi i commenti (24)

Il ministero dello Sviluppo economico ha inoltre sottolineato il proprio impegno nel vigilare sul rispetto, da parte di Telecom Italia, « degli obblighi derivanti dallo svolgimento del servizio universale».

Non è dato sapere se ci siano piani per l'introduzione di cabine telefoniche evolute, che forniscano servizi avanzati come la connettività a Internet, quali quelle presenti già a Torino.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
La cabina telefonica trasformata in biblioteca

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quali sono i benefici maggiori che deriverebbero da una politica e una pubblica amministrazione più aperta e trasparente ai cittadini?
I giornalisti potrebbero informarsi più facilmente sulle attività di politici e amministratori e l'informazione al pubblico sarebbe più ampia e dettagliata.
Politici e amministratori renderebbero maggiormente conto ai cittadini del loro operato.
La qualità dei servizi in generale migliorerebbe.
L'opinione pubblica avrebbe più peso nelle decisioni amministrative e politiche.
In generale i nostri rappresentanti avrebbero elementi per prendere decisioni più appropriate.

Mostra i risultati (862 voti)
Settembre 2021
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Agosto 2021
La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10
Violati i server TIM, password degli utenti a rischio
Windows 11, disponibile la prima ISO ufficiale
Microsoft: disabilitate il sistema di stampa di Windows (di nuovo)
Google taglia gli stipendi a chi sceglie il telelavoro
Gli iPhone scansioneranno tutte le foto alla ricerca di pedopornografia
Due parole sull’attacco informatico “terroristico” alla Regione Lazio
Windows 365 è già disponibile e costa meno di 30 euro al mese
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 18 settembre


web metrics