Il ritorno di Demonoid

Chiuso dopo l'intervento dell'Interpol, il tracker è nuovamente in attività.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 14-11-2012]

Demonoid

Era stato chiuso tre mesi e mezzo fa, a quanto si dice per compiacere gli Stati Uniti. Ora, Demonoid è tornato.

All'inizio, gli amministratori di Demonoid ritenevano che la colpa dei disagi fosse un attacco DDoS; solo in seguito scoprirono che in realtà era stato il provider Colocall a "staccare la spina" ai server, dietro pressione dell'Interpol. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quando cerchi un brano musicale, o un intero Cd, cosa fai più spesso?
Scarico il brano o il Cd su iTunes: costa poco ed è legale.
Scarico l'Mp3 con Torrent o eMule o altro servizio simile.
Ascolto la canzone in streaming (per esempio su Youtube), anche se non posso scaricare l'Mp3.
Vado nel mio negozio di dischi o maxistore preferito.
Altro.

Mostra i risultati (3608 voti)
Leggi i commenti (16)
Da alcune ore, però, il tracker di Demonoid è tornato online; ovviamente l'azienda che fornisce l'hosting è cambiata e quella scelta ora apparentemente ha sede a Hong Kong.

Quanto al sito, potrebbe volerci un po', sempre ammesso che ritorno. Già nel 2007 e nel 2009, quando Demonoid già si trovò in difficoltà, il tracker tornò in attività alcune settimane prima del sito.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Anonymous: vendicheremo Demonoid
Demonoid spazzato via per compiacere gli USA
La strategia IFPI in una roadmap riservata
Dopo Megaupload ecco gli altri siti da far fuori
Come RapidShare ha conquistato la fiducia di RIAA e MPAA
Le alternative a BTjunkie
I siti BitTorrent più popolari del 2012
Nel mirino MegaUpload, Pirate Bay, Demonoid e altri
Demonoid è tornato

Commenti all'articolo (2)

dfvlmdfvk @€µ!!
16-11-2012 10:59

E' tornato sotto quale dominio? www.demonid. .COM, .NET, .ORG, cosa?
16-11-2012 06:18

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Utilizzi le licenze Creative Commons per i tuoi lavori?
Sì: le Creative Commons mi aiutano a diffondere il mio lavoro gratuitamente e ottenendone il credito.
No: non ho motivo di utilizzarle perché esiste già una legge sul copyright.
Sì: le Creative Commons mi consentono di diffondere il mio lavoro e di ottenere dei guadagni.
No: necessito di ricavare dei soldi dal mio lavoro, e le Creative Commons non mi aiutano in tal senso.

Mostra i risultati (412 voti)
Febbraio 2023
La verità sul “massiccio attacco hacker” di cui tutti parlano
L'Internet Archive adesso ospita anche le calcolatrici scientifiche
Facebook e Messenger scaricano intenzionalmente la batteria dello smartphone
Gennaio 2023
Windows 11, tre metodi per aggirare l'account Microsoft
Libero e Virgilio Mail offline da giorni, verso la risoluzione
Pesci da compagnia fanno acquisti sulla Switch all'insaputa del padrone
Il ritorno del Walkman
Invecchiare al tempo della Rete
Apache contro Apache
Cessa il supporto a Windows 7. Microsoft: “Non passate a Windows 10”
Lo smartphone con schermo e-ink da 6,1 pollici
Dicembre 2022
WhatsApp dal nuovo anno non funzionerà più su 47 smartphone
LastPass, la violazione è molto più grave del previsto
Netflix, giro di vite sulla condivisione delle password
Digitale terrestre: si spegne la TV in definizione standard
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 7 febbraio


web metrics