Lo smartphone diventa uno spirometro

Basta soffiare in direzione del microfono e SpiroSmart misura con precisione i volumi polmonari.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 23-01-2013]

spirosmart

Uno spirometro è uno strumento diagnostico molto utile e anche molto adoperato per monitorare quei pazienti che soffrono di problemi polmonari: questi non devono fare altro che soffiare in un tubo collegato a una turbina perché i medici possano ottenere dati utili.

Alcuni ricercatori dell'Università di Washington si sono chiesti se, invece di far soffiare i pazienti nel tubo, non sia sufficiente registrare il rumore prodotto da quell'operazione e, in base a ciò, stimare la funzionalità polmonare.

Dopo due anni e mezzo di lavoro, Shwetak Patel, Eric Larson e Mayank Goel sono riusciti a creare SpiroSmart, un'app per iPhone che è in grado di trasformare lo smartphone di Apple in uno spirometro molto accurato.

I due ricercatori hanno scoperto che creando un modello della trachea e del tratto vocale è perfettamente in grado di rimpiazzare i tubi di uno spirometro, e che il microfono del telefono è adatto a registrare le frequenze sonore prodotte dalla respirazione, che vengono poi analizzate dal telefono tramite l'app SpiroSmart.

«Ci sono delle risonanze nel segnale che ci indicano il flusso che sta attraversando la trachea e il tratto vocale, e questa è proprio la quantità che un medico ha necessità di conoscere» ha spiegato Patel.

Sondaggio
Recenti scoperte genetiche affermano che l'invecchiamento è controllabile e quindi potremo vivere tutti più a lungo. Cosa ne pensi?
E' una grande scoperta, sono contento di vivere più a lungo.
L'importante è poter vivere bene e in salute.
Trovo che la genetica si stia spingendo oltre i limiti umani.
Significa che dovremo tutti lavorare più a lungo e andare in pensione più tardi.
Questo contribuirà al sovraffollamento del pianeta.

Mostra i risultati (5708 voti)
Leggi i commenti (12)

Il sistema così realizzato è stato provato su 52 volontari, adoperando come hardware un iPhone 4S; SpiroSmart si è dimostrato efficace, con una differenza del 5,1% rispetto a uno spirometro portatile disponibile commercialmente. L'articolo continua dopo il video.

Tale percentuale risulta ancora più bassa - e dunque i risultati migliori - se si considera, come spiegano i ricercatori, che una variazione di circa il 3% è inevitabile: ogni volta che viene sottoposto al test, il paziente per forza di cose esala in maniera leggermente diversa.

«I glucometri portatili» - ha spiegato Patel - «hanno cambiato drasticamente la misurazione della glicemia e migliorato la qualità della vita delle persone col diabete. Speriamo di fare lo stesso per chi soffre di disturbi polmonari».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Le lenti a contatto che misurano il glucosio delle lacrime
La lente a contatto con display LCD
50 esami con una goccia di sangue grazie a V-Chip
Il cerotto per pelli sensibili: non fa male quando si toglie
Il tricorder per diagnosticare le malattie
Il trucchetto contro il cancro alla tiroide
Il corpo umano come batteria? Yes we can
Biostampante 3D per la cartilagine del ginocchio
Nanopompa per insulina indossabile, la comanda lo smartphone
Il sensore che manda in pensione il glucometro pungidito
Il trapano per cranio che non perfora anche il cervello
L'iniezione di ossigeno che salva la vita
Il tricorder di Star Trek è open source

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Ci sono degli aggiornamenti del sistema operativo da scaricare e installare. Cosa fai?
Non installo nulla perché incide sulla velocità di Internet e sulle prestazioni del computer
Accetto l'installazione. Possono essere aggiornamenti importanti
Forse installerò gli aggiornamenti più tardi
Non vedo notifiche provenienti dal sistema operativo

Mostra i risultati (2850 voti)
Febbraio 2021
Nuovi Mac, gli SSD durano pochissimo
Elettrodomestici, A+++ può diventare B o C
Se non accetti le nuove condizioni, WhatsApp ti cancella l'account
Come perdere mezzo miliardo: non serve smarrire la password del wallet Bitcoin
Sms svuota conto corrente: occhio alla truffa
Vendere o comprare una casa online all'asta (senza Tribunale)
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
Arriva LibreOffice 7.1 Community ma è importante non usarlo in azienda
Didattica a distanza, genio su Zoom
La Stampa, L’Espresso, il Corriere e il metodo redazionale: nessuno rilegge
Sgominato Emotet, la madre di tutti i malware
Gennaio 2021
iPhone 12 e pacemaker, meglio che stiano lontani
Minori su Tik Tok, accesso con Spid?
Il disastro tragicomico di Parler
Fregare Big Pharma con il vaccino
Tutti gli Arretrati


web metrics