Due smartphone con Firefox OS

ZTE Open e Alcatel One Touch Fire sono i primi smartphone a meno di 100 dollari con il sistema operativo di Mozilla.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 25-02-2013]

ZTE Open Orange

Mozilla ha scelto il Mobile World Congress, in pieno svolgimento, quale vetrina perfetta per mostrare al mondo il proprio Firefox OS, il sistema operativo per smartphone di cui si parla come imminente sin dallo scorso settembre.

Dato che un sistema operativo per cellulari è però inutile senza un cellulare che lo mostri in azione, ecco che a Barcellona due produttori hanno svelato le proprie proposte.

La prima è quella di ZTE, e si chiama Open: disponibile in due colorazioni - blu o arancio - è uno smartphone di fascia bassa basato sul processore Qualcomm Snapdragon S1 MSM7225A single core a 600 o 800MHz (basato su Cortex A5) con 256 Mbyte di RAM.

La memoria interna ammonta a 512 Mbyte ed è espandibile tramite microSD, la risoluzione dello schermo arriva a 480x430 pixel e la fotocamera monta un sensore da 3,2 megapixel. Il supporto alla connettività comprende UMTS, Wi-Fi 802.11a/b/g/n e Bluetooth 2.1; non mancano GPS e radio FM.

Sondaggio
Che cos'Ŕ che valuti maggiormente quando acquisti uno smartphone?
La dimensione dello schermo
Il processore
La durata della batteria
Il prezzo
La velocitÓ di connessione

Mostra i risultati (4039 voti)
Leggi i commenti (15)

L'idea - propagandata da Mozilla - è che la qualità del sistema sia tale da rendere fluido e scattante l'utilizzo di hardware anche piuttosto modesto, permettendo così agli utenti di contenere i costi e avere allo stesso tempo un telefono moderno. Il lancio dello ZTE Open dovrebbe avvenire nel secondo trimestre di quest'anno (ma non negli Stati Uniti, che pare debbano attendere il 2014)

L'altra proposta è quella di Alcatel, e prende il nome di One Touch Fire.

alcatel one touch fire
Alcatel One Touch Fire

Anche in questo caso si tratta di un'offerta entry level. Il One Touch Fire si basa su un processore a 1 GHz con 256 Mbyte di RAM; lo spazio interno ammonta a 512 Mbyte (espandibili tramite microSD) e la fotocamera ha un sensore da 3,2 megapixel.

Non mancano il supporto a Wi-Fi 802.11b/g/b, Bluetooth 3.0, GPS, radio FM e HSPA (fino a 7,2 in download e 5,76 in upload).

I prezzi di entrambi gli smartphone saranno al di sotto dei 100 dollari; la destinazione primaria di questi prodotti sono i mercati emergenti, in particolare America Latina ed Europa Orientale.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (2)

Potrei anche decidere di tornare a possedere un alcatel!
25-2-2013 23:25

prevedo un buco nell'acqua "epico" :D
25-2-2013 19:41

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual Ŕ il tuo approccio con la tecnologia?
La ostacolo con tutte le mie forze: porta solo guai, inquinamento, distruzione e guerra. Il mio stile di vita ideale e' quello degli Amish della Pennsylvania.
Sono poco interessato, uso le macchine al minimo indispensabile, e solo per l'utilizzo pratico. Per esempio, uso il telefono per comunicare, l'auto per muovermi sulle lunghe distanze e il computer per fare strani calcoli elaborati.
La tecnologia non e' buona o cattiva, essa si limita a fornirci degli strumenti piu' potenti. Se vengono usati a fin di bene o male, il merito o la colpa sono solo nostri.
Amo circondarmi di macchinette che fanno cose fino a ieri impensabili. Essere aggiornato e' per me un sottile godimento, per certi versi una piacevole dipendenza.

Mostra i risultati (4099 voti)
Giugno 2022
Campana a morto per Windows 8.1
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 28 giugno


web metrics