Gli smartphone? Non servono per telefonare

I telefonini si usano sempre più per tenersi aggiornati sui social network, chattare, scattare foto e sostituire il navigatore: pochi li usano soprattutto per fare chiamate.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-06-2013]

smartphone sempre meno telefonate

Il successo degli smartphone non conosce fermate, né soste, né crisi: ma quanti usano questi "telefonini evoluti" per telefonare?

Kingston Technology, il famoso produttore di memorie, se l'è chiesto e ha condotto un'indagine per capire in che modo gli utenti italiani utilizzino gli smartphone.

È emerso che appena il 23,3% degli intervistati utilizza il proprio smartphone principalmente per effettuare chiamate; il 33,3% lo adopera soprattutto per le attività sui social network (Facebook, Twitter, Instagram e via di seguito), il 26,4% per chattare con WhatsApp e il 9,7% per inviare SMS.

D'altra parte, considerare lo smartphone soltanto un telefono è riduttivo: in media lo si controlla ogni sei minuti e l'ampiezza delle sue funzioni ha spinto gli utenti ad affidargli sempre più informazioni e dati personali (dalle foto alle password fino alle credenziali di accesso alla banca); così ora la paura più grande per la maggior parte delle persone non è perdere il portafogli (la considera tale il 26,3% degli intervistati), ma proprio lo smartphone (per il 32,9%).

Nonostante ciò, il 57,9% afferma di non aver nulla da nascondere, eppure il 22,4% garantisce che non lascerebbe mai incustodito il proprio telefono; per essere sicuro della propria privacy, poi, il 10,5% utilizza un codice d'accesso.

Sondaggio
Secondo te, quale oggetto peggio smarrire?
Il portafoglio
Lo smartphone

Mostra i risultati (2486 voti)
Leggi i commenti (2)

Molti di quanti possiedono uno smartphone sono tuttora stupiti dai passi che la tecnologia ha compiuto in questi anni: il 41,3% afferma che cinque anni fa non avrebbe mai creduto che avrebbe potuto sostituire il navigatore satellitare con il telefonino, e il 26,7% non pensava che sarebbe riuscito a identificare con un semplice tocco su uno schermo una canzone mentre viene trasmessa.

Per quanto riguarda ciò che gli utenti desiderano dai propri smartphone, per il 43,6% la caratteristica fondamentale è la velocità; per il 39,7% la rapidità di esecuzione delle app non è fondamentale, ma resta comunque molto importante. Quasi tutti, insomma, desiderano che lo smartphone non li costringa a lunghe attese.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Chad2Win, l'app che ti paga per chattare
WhatsApp lancia la chat vocale
Android prossimo a sorpassare iOS nelle app
Windows Phone sorpassa Blackberry, Android sempre in testa
Smartphone, le donne li usano anche durante il sesso
L'app che ti dice da dove ti stanno sparando
Che cosa sa di noi la Rete
Guadagnare scattando foto con lo smartphone

Commenti all'articolo (0)


La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Preferiresti lavorare da casa piuttosto che andare in ufficio?
S, ma in azienda non me lo permettono.
No.
S, ma solo alcuni giorni alla settimana.
S, ma solo alcuni giorni al mese.
Sono costretto a farlo ma preferirei di no.
Non lo so.
Non ho un lavoro.

Mostra i risultati (2590 voti)
Settembre 2021
Microsoft cede: Windows 11 si installa anche su hardware incompatibile
Windows 10, l'update di settembre impedisce di stampare
Truffatori scavalcano le difese informatiche nella maniera più semplice
Apple svela gli iPhone “più Pro” di sempre
Ripristinare il vecchio menu Start in Windows 11
Uno spot mette Windows 11 KO
L'auto elettrica di Apple
Microsoft non bloccherà Windows 11 sui PC non supportati
Windows 11, svelata la data di lancio
Agosto 2021
La barra di Windows 11 è di proposito peggiore di quella di Windows 10
Violati i server TIM, password degli utenti a rischio
Windows 11, disponibile la prima ISO ufficiale
Microsoft: disabilitate il sistema di stampa di Windows (di nuovo)
Google taglia gli stipendi a chi sceglie il telelavoro
Gli iPhone scansioneranno tutte le foto alla ricerca di pedopornografia
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 26 settembre


web metrics