Il miglior posto di lavoro al mondo? È Google

Il gigante di Mountain View è la multinazionale dove si lavora meglio in assoluto.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 23-10-2013]

google miglior posto

Se dovete lavorare per una multinazionale, puntate a Google. Il consiglio non viene da dipendenti soddisfatti o dal reparto marketing dell'azienda di Mountain View, ma dalla cima della classifica delle 25 Great Places To Work, selezionate a livello mondiale.

In questa speciale classifica sono considerate le multinazionali dal punto di vista della soddisfazione dei dipendenti (prendendo in considerazione oltre 6.000 aziende da 45 Paesi, per un totale di oltre 11 milioni di lavoratori), per trovare la migliore azienda al mondo per la quale lavorare.

Tale azienda, a conti fatti, è Google. Il gigante dei motori di ricerca si è piazzato al primo posto superando concorrenti come Sas Institute (secondo posto), NetApp (terzo posto) e Microsoft (quarto posto).

Il motivo dell'incoronazione è da ricercarsi «nel differente approccio sempre teso a conquistare la fiducia e la soddisfazione dei dipendenti con strategie di welfare e di conciliazione dei tempi vita-lavoro», come fa sapere chi ha stilato la graduatoria.

Sondaggio
A inizio millennio per lavorare nella new economy bisognava trasferirsi nelle grandi cittÓ, soprattutto Milano. Oggi la banda larga si Ŕ diffusa, ci sono nuove piattaforme di collaborazione ed Ŕ cambiato l'approccio al lavoro. Alla luce di questo...
Abito in una grande cittÓ e qui rimarr˛.
Abito in una grande cittÓ ma sto valutando di trasferirmi in provincia.
Abito in provincia e non mi sposter˛ di certo.
Abito in provincia ma sto valutando di trasferirmi in una grande cittÓ.
Abitavo in una grande cittÓ ma mi sono trasferito in provincia.
Abitavo in provincia ma mi sono trasferito in una grande cittÓ.
CittÓ o provincia non fa grande differenza, ma mi sono trasferito (o sto valutando di trasferirmi) all'estero.

Mostra i risultati (1512 voti)
Leggi i commenti (21)

Secondo Google, a farle meritare il premio possono essere state anche quelle particolari attenzioni verso i dipendenti come il famoso 20% del tempo che ognuno può dedicare a progetti personali (e mai abolito, nonostante le voci in senso contrarie) dal quale sono nati poi servizi di successo come Gmail.

Per quanto riguarda il nostro Paese, non c'è da stare allegri: nessuna azienda italiana si è classificata tra i 25 migliori luoghi di lavoro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
21 domande poste a un colloquio di lavoro da Google
Un tweet anti-Thatcher gli costa il posto di lavoro
Rimborsi delle bollette a chi rimane senza lavoro
Telecom Italia, telelavoro per il 10% in meno di salario
Un decalogo per non farsi truffare quando si cerca lavoro
Google annuncia nuovi tagli a Motorola
Nokia, altri 10.000 licenziamenti in vista

Commenti all'articolo (2)

Beh al 16░ posto c'Ŕ Telefonica chissÓ che non sia un buon auspicio per Telecom... :lol: :lol: :lol:
26-10-2013 19:08

Qualcosa non mi torna. Leggete l'elenco.l Al 24░ posto c'Ŕ McDonald. Conoscete qualcuno che lavora in un McDonald in ITalia? Provate a chiedere come si trova? Ne ho sentite di tutti i colori. link[/url] [url=http://forum.zeusnews.com/link/136057]link[/url] [url=http://forum.zeusnews.com/link/136058]link
24-10-2013 09:39

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quanto usi il tablet?
Molto. Ce l'ho sempre con me.
Almeno una volta al giorno.
Non tutti i giorni.
Raramente.
Non lo uso quasi mai.
Non ho un tablet.

Mostra i risultati (2094 voti)
Giugno 2020
Altro che Immuni: il Bluetooth va tenuto spento!
Maggio 2020
Windows 10, rilasciato l'update di maggio. Microsoft: ''Non aggiornate''
Immuni, rilasciati i sorgenti
Da Samsung lo smartphone da usare in guerra
Microsoft confessa: ''Sull'open source abbiamo sbagliato tutto''
Da OnePlus lo smartphone che vede attraverso gli oggetti (e i vestiti)
Windows 10, inizia l'abbandono dei 32 bit
Facebook, arriva la nuova interfaccia. Senza possibilità di fuga
UE, giro di vite sui cookie
L'app che snellisce Windows 10
Windows 10, l'aggiornamento di maggio uscirà con un bug
WhatsApp, finalmente arriva il supporto a più dispositivi
Aprile 2020
Windows 10 diventa più scattante con il May 2020 Update
Rubare i dati da un Pc sfruttando le vibrazioni delle ventole
Il software per impersonare gli altri su Zoom e Skype
Tutti gli Arretrati


web metrics