WhatsApp, due o tre cose da sapere

Incerti su cosa fare per difendere la vostra privacy? Ecco qualche qualche dato per orientarvi nella scelta.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 02-03-2014]

WhatsApp logo

Scossi dalla vendita a sorpresa di WhatsApp a Facebook? Incerti su cosa fare per difendere la vostra privacy? Ecco qualche qualche dato per orientarvi nella scelta.

Se usate WhatsApp, date il consenso affinché l'app legga periodicamente (non soltanto all'installazione) la vostra intera rubrica telefonica, ne estragga tutti i numeri e li invii ai computer di WhatsApp usando una connessione cifrata. Le altre informazioni presenti nella rubrica (per esempio nomi, indirizzi di mail e indirizzi postali) non vengono inviate a WhatsApp.

La società memorizza in forma cifrata sui propri sistemi informatici sia i numeri di telefonino delle persone iscritte a WhatsApp, sia quelli di chi non usa il servizio ma ha il proprio numero memorizzato in una rubrica di un utente WhatsApp (dalle condizioni di contratto, paragrafo 3 e Privacy Notice, e dalle FAQ di WhatsApp).

Se usate WhatsApp su in iPhone, potete bloccare l'accesso dell'app alla vostra rubrica andando in Impostazioni - Privacy - Contatti e disattivando il selettore di WhatsApp. Questo, tuttavia, limiterà molto quello che potete fare con WhatsApp (dalle FAQ di WhatsApp).

Per poter leggere i messaggi di stato di un utente WhatsApp, che sono in sostanza pubblici, è sufficiente avere in rubrica il suo numero di telefonino. "Se non volete che il mondo intero sappia o veda qualcosa, non inviatela come messaggio di stato" (dalle condizioni di contratto, paragrafo 5).

È possibile bloccare un utente indesiderato (istruzioni per Android; BlackBerry; iPhone; Nokia S60 e S40; Windows Phone; BlackBerry 10), che non verrà avvisato del blocco ma potrebbe comunque dedurlo (FAQ di WhatsApp).

Sondaggio
Secondo te qual è tra questi il miglior smartphone del momento? Confronta i risultati con quelli del sondaggio precedente (autunno/inverno 2013) e del successivo (autunno 2014)
Apple iPhone 5C - 2.9%
Apple iPhone 5S - 18.0%
BlackBerry Q10 - 1.9%
Google Nexus 5 - 13.1%
HTC One - 7.0%
HTC One Max - 1.3%
LG G Flex - 0.7%
LG G2 - 5.3%
Motorola Moto X - 1.5%
Nokia Lumia 1020 - 3.7%
Nokia Lumia 1520 - 6.4%
Samsung Galaxy Note 3 - 11.9%
Samsung Galaxy S4 - 21.7%
Sony Xperia Z1S - 4.6%
  Voti totali: 2607
 
Leggi i commenti (3)

L'uso di WhatsApp è vietato ai minori di 16 anni (condizioni di contratto, paragrafo 9), a differenza di Facebook, che vieta i minori di 13 anni.

Quando mandate un messaggio tramite WhatsApp, la società ne registra la data, l'ora e i numeri di telefonino del mittente e del destinatario. Il contenuto di un messaggio non viene archiviato da WhatsApp, a meno che il destinatario non sia in grado di riceverlo: in questo caso resta sui server di WhatsApp fino a 30 giorni.

Ciononostante, WhatsApp si riserva l'opzione di archiviare qualunque informazione che la legge californiana gli imponga di conservare (condizioni di contratto, Privacy Notice).

WhatsApp ha avuto molti problemi di sicurezza e intercettabilità nel recente passato e non è chiaro se siano stati tutti risolti.

In particolare, è stato a lungo possibile assumere l'identità di un altro utente e leggere il traffico di messaggi, specialmente se gli utenti spiati usano reti WiFi.

Visto l'approccio piuttosto disinvolto alla sicurezza da parte dei responsabili di WhatsApp, non è prudente utilizzare il servizio per informazioni private o sensibili.

"Qualora WhatsApp venga acquisita o si fonda con un'entità terza, ci riserviamo il diritto di trasferire o assegnare le informazioni che abbiamo raccolto dai nostri utenti" (dalla Privacy Notice delle condizioni di contratto).

"Abbiamo fatto ai nostri utenti una promessa così importante - niente pubblicità, niente trovate, niente giochini - che avere qualcuno che ci compra sembra terribilmente contrario all'etica. Va contro la mia integrità personale." - Brian Acton, cofondatore di WhatsApp insieme a Jan Koum, citato da Wired UK prima di vendere WhatsApp a Facebook.

(Citazione originale: "we've made such an important promise to our users -- no ads, no gimmicks, no games -- that to have someone come along and buy us seems awfully unethical. It goes against my personal integrity").

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) sotto o segnalare un refuso.
.

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Approfondimenti
Allarme per messaggi-truffa su WhatsApp
WeChat, Viber e gli altri
WhatsApp, la sicurezza è ancora lontana
9 alternative a WhatsApp
WhatsApp? Facebook e i disservizi fanno bene ai concorrenti
Facebook compra Whatsapp per 19 miliardi di dollari
Facebook resta il social network più amato, ma non dai giovani
WhatsApp lancia la chat vocale
WhatsApp smentisce: non venderemo a Google
Google offre un miliardo per WhatsApp
Il Garante Privacy indaga su WhatsApp
Facebook ha messo gli occhi su WhatsApp
WhatsApp, le vulnerabilità sono reali
No, Whatsapp non fa sconti agli utenti molto attivi

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 6)

Nella società attuale la "privacy" è molto relativa, passi che vi rinunci per avere servizi unici e gratuiti (Google) ma non certo per avere servizi che ho altrove, che sono gratuiti senza "periodi di prova prolungata" e che per di più mi trovo già nel pacchetto dei miei smartphones. Google si prende i miei dati... Leggi tutto
3-3-2014 17:08

Mamma mia quanta gente esagerata che vi è, quante paranoie Parliamo di privacy. Perchè Google (e quindi tutte le sue applicazioni) hanno delle regole di privacy piu rigide rispetto what's up??? Non mi pare proprio. Allora dovreste eliminare TUTTI le varie google app!!! Eppure non mi pare che lo facciate. Non parliamo poi di Facebook e... Leggi tutto
3-3-2014 09:21

@Il Castigo Ad un amico capitò un messaggio, apparentemente mandato da un suo contatto in rubrica, che lo invitava a provare WhatsApp. L'amico non sapeva nulla del messaggio... Ad ogni modo questa pratica, almeno per l'invito via mail è diffusa: LinkedIN per fare un esempio invia spesso mail da parte di un suo iscritto che invitano i... Leggi tutto
3-3-2014 01:44

sono totalmente d'accordo. mi ritrovo ad usare whatsapp perché "obbligato" anche se non mi piace per niente. direte cosa c'è di obbligatorio in whatsapp, nessuno ci costringe ad usarlo... sbagliato! se non voglio diventare un eremita che vive da solo fuori da tutto mi tocca. la cosa sorprendente prima di avere un telefono in... Leggi tutto
2-3-2014 16:09

Vietato ai minori di 16 anni ? Ma dai ... tutti i ragazzini di prima superiore ormai lo usano :lol: Una domanda: io non ce l'ho, ma diversi miei amici ovviamente sì, devo quindi dedurre che Whatsapp conosce il mio numero, abbinato al nome o soprannome che i miei amici gli hanno affiancato in Rubrica. Quindi ? che cosa posso... Leggi tutto
1-3-2014 20:36

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News (P.Iva 06584100967). Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Stai per entrare in un sito di home banking (ad esempio, Money Bank). Quale tra questi indirizzi Internet ti sembra sicuro?
http://MoneyBank.com
https://MoneyBank.com
https://MoneyBamk.com
https://MoneyBank.xyz.com
Non uso siti di home banking

Mostra i risultati (2771 voti)
Settembre 2017
Il primo smartphone con Linux davvero libero
Falla nel Bluetooth, vulnerabili 5 miliardi di dispositivi
Se il robot sessuale diventa un terminator
I consigli di Linus Torvalds per gli hacker
L'appuntamento online più imbarazzante della storia?
Bug in Android Oreo consuma tutto il traffico dati
Addio torrent, i pirati ora sono su Google Drive
YouTube Mp3 si arrende alle major
iPhone 8, Apple fissa la data di lancio
Agosto 2017
Il BlackBerry che soppianterà iPhone e Galaxy
40 anni di ''segnale Wow''
Antibufala: Barcellona, venditori ambulanti preavvisati dell’attentato!
Il ''cop button'' di iOS 11 dà manforte ai criminali
Motorola brevetta lo schermo che si ripara da solo
Accesso a reti Wi-Fi
Tutti gli Arretrati


web metrics