Google Glass banditi al cinema

Quando iniziano i trailer, gli occhiali devono sparire.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-06-2014]

google glass cinema

Anche se ufficialmente le major sembrano non ritenere un pericolo l'utilizzo dei Google Glass al cinema, già da tempo sappiamo che i gestori della sale non sono proprio del medesimo parere.

Negli USA, per esempio, la catena di sale cinematografiche Alamo Drafthouse (AMC) ha deciso di bandire completamente l'utilizzo degli occhiali di Google.

«Abbiamo parlato della possibilità di questo ban per oltre un anno» ha dichiarato Tim League, fondatore e CEO della catena, in un'intervista a Deadline.

«Li ho provati personalmente» aggiunge League, riferendosi ai Glass. «All'epoca, avevo riconosciuto il potenziale problema relativo alla pirateria che si presentava per i cinema. Ma ho deciso di rimandare la decisione finché non avessimo iniziato a vederli nelle sale, e ciò è accaduto in questo mese».

Indossare dispositivi atti a registrare video «non è appropriato per i cinema» ha dichiarato AMC e League, su Twitter, ha precisato che il divieto scatta nel momento in cui le luci si abbassano e inizia la proiezione dei trailer.

Sondaggio
Utilizzi le licenze Creative Commons per i tuoi lavori?
Sì: le Creative Commons mi aiutano a diffondere il mio lavoro gratuitamente e ottenendone il credito.
No: non ho motivo di utilizzarle perché esiste già una legge sul copyright.
Sì: le Creative Commons mi consentono di diffondere il mio lavoro e di ottenere dei guadagni.
No: necessito di ricavare dei soldi dal mio lavoro, e le Creative Commons non mi aiutano in tal senso.

Mostra i risultati (349 voti)
Leggi i commenti

League è conscio della possibilità che qualche spettatore affermi di dover portare gli occhiali in quanto su di essi sono montati lenti correttive, e ha affermato che i vari casi verranno valutati singolarmente.

«Capisco che la tecnologia cambia e che questo tipo di dispositivi alla fine possa essere adottato su larga scala e persino sostituire gli occhiali tradizionali» ha concluso League. «Può darsi che con il tempo dovremo cambiare le nostre politiche. Allo stato attuale della tecnologia, però, ho deciso che vietare quel dispositivo durante la proiezione dei film è la miglior decisione per noi, al momento».

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Cinavia, il sistema antipirateria inutile
Vigilantes nei cinema contro i Google Glass anche in UK
Rivendere MP3 e video acquistati online
MPAA: Google Glass non sono minaccia, gli smartphone sì
Al cinema coi Google Glass, arrestato per pirateria

Commenti all'articolo (2)

Le moderne telecamere rilevano la luce infrarossa come luce visibile. Basterebbe installare in punti strategici un paio di lampade per rendere il tutto non registrabile... Non è che ci voglia uno studio pazzesco...
12-6-2014 12:44

Ci sono mille modi per registrare un film in sala, perché vietare solo i Glass? Cio' significa che si possono usare le motion cam, smartphone, videocamere, fotocamere, ....? Non sarebbe piu' semplice dire che sono vietati tutti i sistemi di registrazione immagini?
11-6-2014 18:38

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Con quale delle seguenti affermazioni, tutte relative a siti che vendono coupon e buoni sconto online, concordi di più? (Se vuoi dare risposte multiple utilizza i commenti)
Sono un cliente abituale dei siti di coupon e in generale posso dichiararmi soddisfatto delle promozioni attivate tramite questo mezzo innovativo.
Apprezzo i coupon soprattutto per provare quelle strutture dove non sono mai stato, o servizi che non ho mai utilizzato prima.
Acquisto talvolta i coupon ma purtroppo molte volte non riesco a utilizzarli prima della loro scadenza, pertanto penso di diminuire questa attività o di continuare a farlo saltuariamente.
Acquisto i coupon soprattutto per usufruire dello sconto e raramente acquisto nuovamente un servizio o torno in una struttura a "prezzo pieno".
Solitamente acquisto un coupon soltanto se conosco già la struttura o il servizio offerto, non voglio fregature.
Mi è capitato spesso di prendere delle fregature o di non essere servito alla stregua degli altri clienti, pertanto penso che non acquisterò più coupon.
Non ho mai acquistato un coupon.

Mostra i risultati (1597 voti)
Ottobre 2019
Il Galaxy S10 si sblocca con qualsiasi impronta
Windows 7 a fine vita, Microsoft importuna coi pop-up
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Tutti gli Arretrati


web metrics