VoIP, segreterie telefoniche e smart home

In prova: AVM Fritz!Box 7490.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-01-2015]

6

Questo è un articolo su più pagine: ti invitiamo a leggere la pagina iniziale
In prova: AVM Fritz!Box 7490

La parte dedicata alla telefonia è, forse, quella più interessante e sicuramente quella che ha beneficiato, negli ultimi tempi, delle più avanzate migliorie.

Il router Wi-Fi Fritz!Box 7490 di AVM gestisce contempo- raneamente e senza interferenze reciproche due linee telefoniche VoIP; la porta ISDN resterà, nella maggior parte dei casi, inutilizzata, considerando l'obsolescenza della standard, almeno in Italia.

Parallelamente possono essere implementati circa una sessantina di numeri telefonici, stabilendone anche la ricezione e l'instradamento in uscita sulle differenti porte.

Ricordiamo che l'acquisto di una numerazione è, in genere, compreso, all'attivazione di un conto presso un fornitore VoIP, e che alcune aziende offrono più di un numero telefonico a costo zero, anche senza l'acquisto di un conto prepagato.

Torniamo un attimo al modulo della segreteria telefonica, o meglio delle segreterie telefoniche: se ne possono configurare fino a 5 diverse, collegabili a numeri o gruppi di numeri separati.

È altamente configurabile, anche in base al tempo a disposizione per il messaggio e ai diversi giorni della settimana.

Ogni segreteria è interrogabile a distanza ed è possibile assegnare comunicazioni verbali differenti in base al numero composto dall'interlocutore.

7
Il setup di una delle segreterie telefoniche, che possono essere richiamate da remoto usando un PIN.

Inoltre è possibile l'invio automatico del messaggio in ricezione a un indirizzo di posta elettronica, comodo per poterli ascoltare subito sul telefonino quando ci troviamo fuori casa. Anche in questo caso, i messaggi in arrivo possono essere instradati a diversi indirizzi contemporaneamente.

La chiamata fax in ricezione può essere riconosciuta automaticamente e, come avevamo accennato precedentemente, il sistema può essere anche utilizzato per l'invio di fax, funzione peraltro già esistente da qualche tempo ma utilizzabile solamente su prodotti del mercato tedesco.

AC 430

È opportuno infine ricordare che sul sito AVM è disponibile un elenco di applicazioni aggiuntive che conviene tenere d'occhio per garantirsi, da una parte, nuove funzioni, dall'altra aggiornamenti a quelle già esistenti.

Sotto questo punto di vista va comunque ricordato che AVM aggiorna continuamente il suo firmware/OS, modificando e ampliando continuamente le relative funzioni, sempre in forma del tutto gratuita.

Non bisogna dimenticare le funzioni NAS attraverso le porte USB, con possibilità di condividere anche un cloud remoto, oppure l'opportunità di mettere in rete dispositivi di diverso genere.

Degne di nota anche la forma più difesa di avanzata del network attraverso cifratura WPA/WPA2, la funzione VPN, gestibile anche un apparato mobile esterno. L'amministratore può gestire accessi alla rete in maniera differenziata, configurando anche un adeguato parental control.

Sondaggio
Che cosa hai fatto almeno una volta nella vita in una cabina telefonica?
Mi sono spogliato e cambiato.
Ho fatto pipì.
Ho fatto l'amore (con un uomo, una donna o da solo).
Mi sono limitato a ripararmi per la pioggia.
Ho telefonato, ma usando il cellulare.
Ho fatto degli scherzi telefonici rimanendo anonimo.
Da teppista l'ho danneggiata.
Ho telefonato senza pagare.
Ho fatto delle banali telefonate, niente di più.

Mostra i risultati (4116 voti)
Leggi i commenti (23)

AVM ha cominciato a distribuire quest'anno i suoi dispositivi di smart home dotati di presa intelligente, Powerline 546E e Dect 200: il router Fritz!Box 7490 pilota, a distanza, le relative funzioni e i dati in ricezione, anche attraverso email push.

Da notare, ancora, il modulo MyFritz!, vera e propria centrale di comando per le funzioni di chiamata, di smart home, di segreteria telefonica e di NAS.

Ti invitiamo a leggere la pagina successiva di questo articolo:
Fritz!Box 7490: specifiche tecniche e giudizio della redazione

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Fritz!Dect 200, la presa intelligente
AVM Fritz!Powerline 546E e Fritz!Dect 200
Fritz!Box 7490 inaugura l'era del Wi-Fi superveloce
In prova: Fritz!OS 5.5
In prova: AVM Fritz!Box WLAN 3370
Smart Home, la casa intelligente secondo AVM
In prova: AVM Fritz!Box Fon Wlan 7390
In prova: Avm Fritz!Box Fon Wlan 7270

Commenti all'articolo (3)


Il Registrar dovrebbe essere il server del provider VOIP (ad esempio: voip.eutelia.it), mentre come server STUN, nel caso il provider non lo fornisse (cosa che comunque non credo) se ne può anche usare uno esterno. Leggi tutto
23-10-2014 11:57

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale di questi comportamenti ritieni che sia da evitare in assoluto?
Essere fuori sincrono: quando voce, tono, ritmo, posizione e movimenti non comunicano la stessa cosa si genera confusione e si viene ritenuti poco affidabili o sinceri.
Gesticolare eccessivamente: fare ampi gesti con le mani oppure giocare per esempio con i capelli o il telefono comunica insicurezza.
Tenere un'espressione neutra: la mancanza di un feedback dato dall'espressione facciale fa pensare all'interlocutore che l'argomento non interessi.
Evitare il contatto visivo: non guardare l'altro negli occhi comunica una sensazione di debolezza e lascia pensare che si stia nascondendo qualcosa.
Sbagliare la stretta di mano: non deve essere né troppo debole né troppo forte, o genererà in entrambi i casi un'impressione errata (servilismo o aggressività).
Inviare segnali verbali e non verbali opposti: se l'espressione facciale è opposta a ciò che le parole dicono, l'interlocutore non si fiderà.
Non sorridere: il sorriso comunica sicurezza, apertura, calore ed energia, e spinge a sorridere di rimando. Ugualmente errato sorridere sempre.
Roteare gli occhi: è un segno di frustrazione, esasperazione e fastidio; comunica aggressività.
Usare il cellulare durante una conversazione: lascia pensare che l'argomento non interessi e sia certamente meno importante dell'oggetto tra le mani.
Incrociare le braccia: l'interlocutore penserà che siamo sulla difensiva. Inoltre, se le mani non sono in vista crederà che abbiamo qualcosa da nascondere.

Mostra i risultati (1495 voti)
Ottobre 2019
Il Galaxy S10 si sblocca con qualsiasi impronta
Windows 7 a fine vita, Microsoft importuna coi pop-up
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Otto mesi di carcere per chi rivelò gli stipendi d'oro sindacali
Windows, l'aggiornamento impedisce di stampare
Antibufala: la Tesla della polizia rimasta a secco durante un inseguimento
Esplode lo smartphone in carica, muore ragazzina
Settembre 2019
Windows, l'aggiornamento di ottobre mette il turbo al Pc
Tutta la verità sul caso del dominio Italia Viva
Ecco perché gli aggiornamenti Windows hanno così tanti bug
A che età dare lo smartphone ai propri figli?
Usa NULL come targa pensando di beffare il sistema informatico delle multe
Tutti gli Arretrati


web metrics