Il Comune di Madrid sceglie il software libero

Per abbattere le spese e ridurre la dipendenza da società esterne.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 28-10-2015]

pablo soto

L'assessore alla partecipazione dei cittadini, alla trasparenza e all'Open Government Pablo Soto, componente della nuova giunta comunale di Madrid retta da Podemos con il sindaco Carmen Romano, ha sviluppato il nuovo sito del Comune, con un bilancio che ha appena superato i 100.000 euro e che ha coinvolto un team di solo quattro persone, scegliendo unicamente software libero.

La cifra rappresenta in realtà una spesa minima rispetto ad altri progetti IT dell'amministrazione comunale gestiti da una società, la Madrid Consiglio Informatica (IAM) che impiega 500 lavoratori e si avvale anche di outsourcing a società private. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quali sono i benefici maggiori che deriverebbero da una politica e una pubblica amministrazione più aperta e trasparente ai cittadini?
I giornalisti potrebbero informarsi più facilmente sulle attività di politici e amministratori e l'informazione al pubblico sarebbe più ampia e dettagliata.
Politici e amministratori renderebbero maggiormente conto ai cittadini del loro operato.
La qualità dei servizi in generale migliorerebbe.
L'opinione pubblica avrebbe più peso nelle decisioni amministrative e politiche.
In generale i nostri rappresentanti avrebbero elementi per prendere decisioni più appropriate.

Mostra i risultati (815 voti)
Leggi i commenti (2)
Pablo Soto ha scelto l'uso di Ruby, un linguaggio di programmazione popolare con una grande comunità di sviluppatori. L'assessore vuole anche assumere nuovi dipendenti IT all'interno del Comune di Madrid per realizzare nuovi strumenti al fine di eliminare la dipendenza da società esterne.

Soto, che è anche l'autore di un protocollo e di programmi che permettono la condivisione di file tra utenti come Manolito, Blubster e Piolet, ha dichiarato: «Se avessimo affidato a società esterne lo sviluppo del portale del governo comunale avremmo avuto un costo molto più alto e non sarebbe ancora disponibile»,

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pier Luigi Tolardo

Approfondimenti
Computer bloccati, in Comune si lavora con le macchine da scrivere
Napoli lascia il Pinguino e ritorna con Microsoft
Il Comune di Torino abbandona Windows per Linux
Dodicesimo LinuxDay: il software libero nella PMI
Tagli alla spesa: iniziamo dal software
Linux rimpiazza Windows nel Comune di Roma

Commenti all'articolo (1)

:clap: :clap: :clap: Ok, si tratta solo di piccole cose, ma intanto fa piacere che ci sia qualcuno che va nella direzione giusta! Meno soldi alle grandi aziende, più assunzioni nella pubblica amministrazione: quello che dovremmo fare in Italia, se avessimo una classe dirigente vera!
29-10-2015 14:33

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
La NSA non spiava solo i cittadini USA ma anche i governi di Francia, Germania e Italia. Qual è la tua reazione di fronte a questa notizia? (se vuoi dare risposte multiple o commentare ulteriormente, usa il forum)
Sono profondamente indignato: come si sono permessi?
Sono stupito che gli USA siano arrivati a questo punto.
In fondo lo fanno per prevenire gli attentati; quindi li giustifico, almeno parzialmente.
Non mi sorprende. E' da un po' che l'Europa non conta più un tubo.
Accidenti! Avranno ascoltato anche le telefonate con la mia fidanzata/o.
I nostri politici non hanno nulla di più importante di cui preoccuparsi?
Lo so perfino io che i telefoni sono spiati, figuriamoci i terroristi.
Avevano ragione quelli di Zeus News, quando già nel 2001 scrivevano di Echelon.

Mostra i risultati (2898 voti)
Luglio 2020
Windows 10 e l'aggiornamento che risolve tutti i bug
Razzismo: via i termini blacklist, master e slave dal kernel Linux
WindowsFX, la distribuzione Linux per chi vuole lasciare Windows 10
Come disinstallare il nuovo Edge da Windows 10
Iliad diventa operatore di rete fissa
Hai installato Immuni?
Windows 10 rinnova il menu Start
Arriva Edge, e i computer rallentano
Giugno 2020
Favicon sfruttate per rubare i dati delle carte di credito
Windows 10, dov'è finita l'opzione per rimandare gli aggiornamenti?
Windows 10, l'ultimo aggiornamento riavvia i Pc a forza
La Casa Bianca e il video delle cataste di mattoni
Pornografia, il Parlamento prepara un filtro al web
La foto che paralizza alcuni smartphone Android
Il trucco che elimina la pubblicità da YouTube
Tutti gli Arretrati


web metrics