Windows 10 in Edizione anni '90

Senza Cortana, ma con il vecchio Clippy.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 29-10-2018]

Win10 edizione anni 90

Per qualcuno potrà anche essere una perdita di tempo, ma evidentemente Kamer Kaan Avdan ha preso gusto nel rimaneggiare l'estetica dei passati sistemi operativi per aggiornarla alle tendenze attuali.

Dopo aver "aggiornato" Windows Vista, Windows 7, Windows 95 e Windows XP al 2018, l'artista non s'è fermato ma, anzi, ha cambiato direzione. La sua ultima fatica consiste infatti nell'operazione inversa: come sarebbe apparso Windows 10 - s'è chiesto Avdan - se fosse stato sviluppato negli anni '90?

La risposta è Windows 10 90s Edition, come al solito un mockup degli elementi chiave del sistema operativi, rivisti attraverso la lente prescelta.

Windows 10 in versione anni '90 non è poi troppo diversa da quella attuale, ma il sapore rétro è inconfondibile: il menu Start, per esempio, conserva le tile, ma le icone adoperate sono quelle tipiche di oltre vent'anni fa, con i programmi del tempo quali il Pannello di Controllo, il Prompt di MS-DOS e Campo Minato.

Cortana, allora non esisteva. In compenso c'era l'amato/odiato assistente di Office Clippy, che si presenta in luogo della sua alternativa più moderna.

Sondaggio
Quando fai la spesa, qual è tra questi il profilo in cui ti ritrovi maggiormente?
Vado dritto verso quello che devo comprare e non perdo tempo: guardo solo le caratteristiche del prodotto e quanto costa.
Leggo sempre attentamente le etichette dei prodotti.
Per me gli acquisti sono necessari per una vita piena e appagante.
Per me il prezzo è più importante della marca.
Preferisco essere servito piuttosto che servirmi da solo.

Mostra i risultati (1500 voti)
Leggi i commenti (4)

Tutti i programmi, poi, hanno lo sfondo grigio chiaro tipico dell'era di Windows 95/98, e la velocità di Internet è quella fornita dai vecchi modem analogici.

Qui sotto, il video di Windows 10 - '90s Edition.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Così potrebbe essere Windows 11
Windows Vista in versione 2018
Come sarebbe Windows 7 se fosse nato nel 2018?

Commenti all'articolo (4)

Si, credo proprio sia la definizione più esatta per definire W10... :roll: Leggi tutto
2-11-2018 15:16

L'interfaccia di windows 10 è, come quasi tutti i componenti di windows 10, ostile all'utente. Se l'utente vuole una cosa, il sistema fa di tutto per imporgli una cosa diversa. conoscete qualcuno che usa i programmi presenti nelle tile di win 8+? io no eppure non c'è verso di farle sparire: stanno lì, animate, magari a scaricare le... Leggi tutto
2-11-2018 12:26

@Gladiator Condivido.
31-10-2018 17:42

Sì, forse Windows 10 in versione anni '90 non è poi troppo diversa da quella attuale come si legge nell'articolo, ma quel poco di diverso è sicuramente in meglio dal punto di vista dell'interfaccia ipotizzata da Avdan. Oramai si sarà capito che W10 non mi piace praticamente nulla e l'interfaccia, esteticamente, è la cosa che mi piace... Leggi tutto
31-10-2018 14:30

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quale tra queste tecniche diffusamente utilizzate dagli hacker ti sembra la più pericolosa?
1. Violazione di password deboli: l'80% dei cyberattacchi si basa sulla scelta, da parte dei bersagli, di password deboli, non conformi alle indicazioni per scegliere una password robusta.
2. Attacchi di malware: un link accattivante, una chiave USB infetta, un'applicazione (anche per smartphone) che non è ciò che sembra: sono tutti sistemi che possono installare malware nei PC.
3. Email di phishing: sembrano messaggi provenienti da fonti ufficiali o personali ma i link contenuti portano a siti infetti.
4. Il social engineering è causa del 29% delle violazioni di sicurezza, con perdite per ogni attacco che vanno dai 25.000 ai 100.000 dollari e la sottrazione di dati.
5. Ransomware: quei programmi che "tengono in ostaggio" i dati dell'utente o un sito web finché questi non paga una somma per sbloccarli.

Mostra i risultati (2128 voti)
Novembre 2019
Facebook attiva di nascosto la fotocamera dell'iPhone
Apple, deciso in una riunione segreta il dispositivo che sostituirà l'iPhone
Bug in Firefox, truffatori già all'opera
Quattordicenne risolve il problema dei punti ciechi nelle auto
Ottobre 2019
Il grande database della cacca cerca volontari
Google, i domini .new diventano scorciatoie
Wind Tre, con l'anno nuovo aumentano le bollette
Omessa custodia del cellulare, sanzionata l'insegnante del post anti-Arma
Smartphone e batteria, con la modalità scura si risparmia davvero
Il Galaxy S10 si sblocca con qualsiasi impronta
Windows 7 a fine vita, Microsoft importuna coi pop-up
Linux, seria falla nel comando sudo
Il sistema operativo per sopravvivere all'Apocalisse
Pegasus, la nuova interfaccia di Windows 10
Dal papà di Android uno smartphone radicalmente diverso
Tutti gli Arretrati


web metrics