Il primo ibrido smartphone-tablet che si piega davvero

Royole batte Samsung sul tempo.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 09-11-2018]

flexpai 01

Samsung starà anche per svelare il proprio ibrido smartphone-tablet pieghevole, ma non potrà vantarsi di essere la prima azienda in assoluto a farlo.

Royole ha infatti già svelato il FlexPai, un dispositivo ibrido con schermo da 7,8 pollici il cui display si può ripiegare su sé stesso per farlo passare da tablet a smartphone.

La presentazione ufficiale è avvenuta a San Fransisco, ma il FlexPai sarà in vendita inizialmente soltanto in Cina (più una versione per sviluppatori dedicata al Nord America), dove costerà 8999 yuan (circa 1.100 euro) per la versione con 128 Gbyte di memoria interna e 6 Gbyte di RAM. Con l'equivalente di circa 130 euro in più si può ottenere la versione con 8 Gbyte di RAM.

All'interno, il FlexPai contiene un SoC Qualcomm Snapdragon che lavora a 2,8 GHz, mentre la risoluzione dello schermo - aperto completamente - è di 1920x1440 pixel. La batteria è da 3.800 mAh, mentre il sistema operativo è un fork di Android 9.0 chiamato Water OS.

Al di là delle specifiche, ciò che interessa di più di questo prodotto è ovviamente la capacità di ripiegarsi su sé stesso: secondo Royole il display Amoled può sostenere senza problemi 200.000 piegature, ma non è chiaro che cosa succeda una volta oltrepassato quel limite.

Sondaggio
Secondo te, quale oggetto è peggio smarrire?
Il portafoglio
Lo smartphone

Mostra i risultati (2196 voti)
Leggi i commenti (2)

Durante la presentazione, a dire la verità, il funzionamento è risultato poco fluido, con applicazioni che continuavano ad aprirsi per errore e l'orientamento dello schermo che seguitava a cambiare.

Infine, bisogna sottolineare come il FlexPai in configurazione smartphone sia un oggetto un po' ingombrante: la natura stessa dello schermo implica che resti un bordo di un certo spessore.

In sostanza, il prodotto di Royole sembra somigliare più a un prototipo che a un vero prodotto finito, anche se può aggiudicarsi la palma di primo esemplare di una serie di dispositivi che, con l'imminente presentazione di Samsung, probabilmente presto invaderanno il mercato.

flexpai02
flexpai03

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Samsung: nel 2018 lanceremo uno smartphone pieghevole
Da Samsung lo smartphone che si srotola e diventa un tablet

Commenti all'articolo (4)

Premesso che sul tema affidabilità credo che il futuro sia ancora tutto da scrivere per questi oggetti, mi sento di condividere le considerazioni di chi mi ha preceduto sulle dimensioni non proprio tascabili dell'oggetto.
10-11-2018 14:00

Lo smartphone con display grande e dimensioni contenute e' il sogno di tutti. Ma questo soddisfa solo uno dei due requisiti. .
10-11-2018 09:51

{ictuscano}
E' il tipo di prodotto che ho varie volte auspicato in miei post qui, dimensione piegato da smartphone (da poter mettere anche in tasca, nel taschino camicia ecc.) e aperto ampio schermo stile tablet. Non concordo con @giampi. Probabilmente questo prodotto non è adeguato ad essere di vasto mercato, ma il concetto è... Leggi tutto
9-11-2018 15:09

{giampi}
Mah, 'invaderanno il mercato' mi sembra una previsione esagerata. E' senz'altro interessante avere un oggetto che non ha uno schermo lilipuziano e che in questo è come un tablet, tuttavia lo spessore da piegato è davvero eccessivo per le tasche dei pantaloni o della giacca, mentre entra bene in una... Leggi tutto
7-11-2018 14:48

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Cosa manca nel tuo notebook attuale e vorresti che fosse presente? Aggiungi eventualmente la risposta nei commenti.
Una maggiore risoluzione del display
L'uscita VGA
Un processore più veloce
Più memoria Flash
La possibilità di utilizzare una batteria più capace
La porta LAN
Almeno una porta USB supplementare o una USB 3.0
Più memoria RAM
Il touchscreen

Mostra i risultati (1580 voti)
Novembre 2018
Windows 10, ritorna l'October Update
Tim in piena tempesta: sfiduciato l'amministratore delegato Genish
Windows 10, aggiornamento problematico: non ricorda le associazioni dei file
Il bug di Windows 10 Pro che spinge gli utenti a passare alla versione Home
Il primo ibrido smartphone-tablet che si piega davvero
Microsoft abolisce il servizio Hotfix per Windows
Visita 9.000 siti a luci rosse dall'ufficio e infetta l'intera rete aziendale
Google si allea con iRobot per mappare le case degli utenti
Surriscaldamento globale entro 15 anni, per colpa dei Bitcoin
Ottobre 2018
IBM compra Red Hat Linux per 34 miliardi di dollari
La SIM che si connette direttamente a TOR
Adottando uno smart meter si può far calare la bolletta del 20 per cento
Ladri rubano una Tesla Model S armati soltanto di tablet e smartphone
Giovanissimi in fuga da Facebook
Il font che ti aiuta a ricordare quello che leggi
Tutti gli Arretrati


web metrics