Microsoft cambia Pulizia Disco per salvare gli utenti sbadati da sé stessi

Già troppi hanno perso tutto il contenuto della cartella Download.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 27-12-2018]

microsoft pulizia disco

L'utilità Pulizia Disco di Windows 10, come il suo successore Sensore Memoria, è decisamente comoda: rimuovendo file vecchi e inutilizzati permette di recuperare parecchio spazio, per esempio facendo piazza pulita delle vecchie versioni del sistema operativo.

A partire dalla versione 1809 di Windows, Microsoft ha aggiunto a questo programma la possibilità di effettuare la pulizia della cartella Download, sapendo che è uno di quei luoghi in cui facilmente si accumula parecchia "spazzatura".

Il guaio è che gli utenti abituati a utilizzare Pulizia Disco senza pensarci troppo, selezionando tutte le caselle disponibili, all'improvviso hanno scoperto con orrore che tutti i file scaricati erano spariti.

La colpa è chiaramente degli utenti che hanno cliccato senza controllare, ma è anche vero che Microsoft avrebbe potuto notificare meglio una modifica tanto importante.

Sono molti, infatti, gli utenti che conservano file importanti nella cartella Download, probabilmente perché sono troppo pigri per spostarli altrove una volta che li hanno scaricati.

Avendo udito il grido di dolore di tutte queste persone, Microsoft ha deciso di introdurre un avvertimento nel prossimo aggiornamento di Windows (quello che uscirà in primavera).

Quando si selezionerà la cartella Download in Pulizia Disco, il sistema emetterà un avviso, spiegando che i file lì presenti verranno eliminati.

Sondaggio
Qual la tua app di instant messaging preferita?
WhatsApp
Telegram
Wickr
LINE
Kik
Tango
WeChat
Viber
Indoona
Snapchat
Facebook Messenger
Un'altra (indicala nei commenti qui sotto)

Mostra i risultati (1816 voti)
Leggi i commenti (16)

Bisogna dire che, stando alle schermate preliminari, l'avviso non è particolarmente visibili e ci sono buone probabilità che venga ignorato dagli utenti, ma almeno sarà presente.

Fino ad allora, chiunque usi Pulizia Disco è invitato a porre la massima attenzione a ciò che fa, prima di trovarsi a perdere per sempre qualcosa di insostituibile.

pulizia disco

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Windows 10 sottrarrà all'utente alcuni Gbyte di "spazio riservato" per l'update
Windows 10 deciderà in autonomia quali file tenere e quali cancellare

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 12)

@Cesco67 Non sei l'unico ma credo che siamo oramai una netta minoranza...
5-1-2019 15:28

Ma sono l'unico che quando scarica un file lo salva direttamente nella directory opportuna? E che si trova a disagio quando, dal telefonino, salvo un allegato ad una email e non mi viene chiesto dove salvarlo?
5-1-2019 15:26

E allora meritano di perderli. Io, se ritengo che il file che scarico sia importante, lo archivio opportunamente, altrimenti lo cancello quando non mi serve pi. Leggi tutto
3-1-2019 16:07

@Maary79 Sarebbe ora si...ma una lotta contro i mulini a vento. Probabilmente si potrebbe educare l'utonto con delle animazioni molto colorate che ne destino l'interesse. O magari delle piccole quest, come quelle di certi videogiochi dove all'inizio ti viene insegnato come si fanno le cose e quali tasti devi usare. E pensare che... Leggi tutto
1-1-2019 02:33

Mai pensato minimamente di tenere il cestino come archivio dei dati, anche temporanei. Ma solo per ripristinare files cancellati per errore. Tipo premendo per sbaglio il tasto canc. Io ho tutto catalogato in cartelle e sottocartelle. Se ho bisogno di spazio so dove andare. Ma di solito non cancello, sposto. Per me la cartella download ... Leggi tutto
31-12-2018 15:31

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
La rete ha reso famosi due personaggi per certi versi simili anche se molto diversi: secondo te chi il pi grande?
Julian Assange. Prende informazioni dalle grandi aziende e dai governi e le rende pubbliche gratuitamente. stato accusato - tra le altre cose - di terrorismo.
Mark Zuckerberg. Prende informazioni e dati personali e li vende alle grandi aziende e ai governi. diventato l'uomo dell'anno.

Mostra i risultati (1735 voti)
Gennaio 2019
Il sito Torrent distribuito e impossibile da censurare
Un futuro senza chiavette USB
Facebook sotto accusa: giochini per ''spennare'' gli utenti più giovani
Pubblicata la ''master list'' degli hacker
Il Pc con schermo e tastiera dentro il mouse
Non è reato filmare una donna nuda in casa sua se non usa le tende
Sei consigli per difendersi dal ransomware
Windows 7 riconosciuto come contraffatto dopo le ultime patch
IoT sotto attacco: ora tocca alle vasche idromassaggio
Apple taglia la produzione di iPhone: l'obsolescenza programmata non funziona più
Il primo computer quantistico progettato per applicazioni commerciali
Il bat-sonar Microsoft usa gli altoparlanti intelligenti per mappare intere stanze
Otter Browser, il vero successore di Opera Classic
Mozilla sperimenta gli spot in Firefox. Gli utenti insorgono
Richard Stallman fa i complimenti a Microsoft
Tutti gli Arretrati


web metrics