Microsoft ritira l'aggiornamento che mandava in freeze Office 2016



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 11-05-2019]

office 2016 bug freeze update

Se dopo aver installato un recente aggiornamento di Office 2016 le varie applicazioni della suite hanno iniziato a bloccarsi ogni volta che si clicca su un link, non si tratta di una pura coincidenza.

L'aggiornamento in questione, il KB4462238 rilasciato il 7 maggio 2019, è stato infatti ritirato da Microsoft poco dopo la pubblicazione proprio perché causava quel comportamento inatteso.

Le segnalazioni hanno dimostrato che, nei casi in cui l'aggiornamento è installato, Word, Excel, Outlook e PowerPoint si bloccano ogni volta che l'utente fa clic su un collegamento.

Pertanto, per ripristinare il normale funzionamento di Office 2016 l'unica soluzione è la disinstallazione dell'update.

Per farlo, in Windows 10 è necessario aprire il Pannello di controllo, scegliere Programmi e funzionalità e, nella colonna di sinistra, selezionare la voce Visualizza aggiornamenti installati.

Tutti gli aggiornamenti saranno elencati nella parte destra della finestra. Occorre selezionare il KB4462238, premere Disinstalla e seguire le istruzioni.

Sondaggio
Quali di questi dati ti spiacerebbe perdere di più?
Dati finanziari e di pagamento
Documenti relativi al lavoro
Email personali
Email di lavoro
Messaggi personali (SMS, Whatsapp ecc.)
Foto dei miei bambini
Foto dei viaggi
Foto private o particolari o sensibili di me stesso
Foto private o particolari o sensibili del mio partner
Altre foto (non sensibili)
Note e documenti personali
Password
Rubrica degli indirizzi o dei contatti telefonici
Scansioni di passaporti, patenti, assicurazioni e altri documenti personali

Mostra i risultati (1589 voti)
Leggi i commenti (30)

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Un assaggio del nuovo Office, riprogettato per Windows 11
Outlook, bug nell'ultimo update impedisce di scrivere le email
La scorciatoia da tastiera che scongela il Pc
Microsoft: Non comprate Office 2019
Il bug di Chrome che manda in freeze Windows 10
Microsoft ritira due aggiornamenti per Office: mandano in crash le applicazioni
Il bug in Firefox che manda in crash il browser (e spesso anche il sistema operativo)

Commenti all'articolo (2)

Nemmeno più i test da minimo sindacale fanno in M$, sono sempre più degli spocchiosi incompetenti.
18-5-2019 18:50

{causale}
Tutto ciò ha dell'incredibile: M$ fa uscire un aggiornamento senza nemmeno provarlo sui propri prodotti. Ma quello che mi lascia senza parole è l'ignavia degli utenti, che Dante avrebbe senz'altro posto nell'inferno.
13-5-2019 18:48

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
E' corretto utilizzare i social network in ufficio?
Sì, perché offrono numerose occasioni per migliorare la propria produttività.
Sì, perché sono strumenti validi per condividere opinioni lavorative con amici e colleghi.
Sì ma con moderazione: una pausa di cinque minuti ogni tanto allenta la tensione e migliora la produttività.
No, perché la commistione tra aspetti privati e professionali generata dall'utilizzo di questi strumenti potrebbe causare problemi sul posto di lavoro.
No, perché non è corretto scambiare opinioni relative a questioni lavorative attraverso i social media.
No, perché hanno un impatto negativo sulla produttività.
Non saprei.

Mostra i risultati (2075 voti)
Luglio 2021
Nuovo digitale terrestre, tutto rimandato
Rinunciare allo smartphone
Windows 10, svelato l'aggiornamento 21H2
Zitto zitto, il Parlamento Europeo vara la sorveglianza di massa di tutte le email
La UE ci riprova col caricabatterie unico
Stuxnet, il virus informatico più distruttivo della storia
Windows 11, niente update da Windows 7 e 8.1
Falla critica nel sistema di stampa di Windows, e la patch ancora non c'è
Un assaggio del nuovo Office, riprogettato per Windows 11
Giugno 2021
Windows 11, il mio PC riuscirà a eseguirlo?
Windows 11, non abbiate fretta di installarlo
Un blackout informatico molto, molto canadese
Windows 11 sarà più veloce di Windows 10
Windows 11, l'update da Windows 7 e 8 sarà gratis
Windows 11, l'ISO del sistema finisce in Rete
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 30 luglio


web metrics