Amazon, ecco come impedire l'ascolto delle conversazioni captate da Alexa



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 05-08-2019]

amazon alexa opt out

Dopo Apple, anche Google ha deciso di intervenire nella vicenda delle registrazioni fatte dagli assistenti vocali e ascoltate da persone nel tentativo di migliorare il riconoscimento.

Il gigante di Mountain View ha promesso, come già l'azienda della Mela morsicata, che l'ascolto verrà interrotto: i frammenti di conversazione captati da Google Assistant non saranno più "rivisti" da degli esseri umani. L'articolo continua qui sotto.

Sondaggio
Quale tra questi due candidati assumeresti?
Il primo ha più esperienza e competenze specifiche.
Il secondo è particolarmente brillante e ha un grande potenziale.

Mostra i risultati (944 voti)
Leggi i commenti (2)
Tutto ciò può essere un bene per la privacy, ma pone un altro problema: come si fa a perfezionare il riconoscimento se l'intervento umano viene eliminato?

Per salvare capra e cavoli, Amazon ha scelto una strada diversa da quella intrapresa da Apple e Google: manterrà l'ascolto delle conversazioni colte da Alexa, ma concederà a ogni utente la possibilità di chiamarsi fuori.

Chi possiede un account Amazon per gestire il proprio dispositivo con Alexa ora può infatti controllare anche questo aspetto dalla pagina relativa alle impostazioni sulla privacy, disattivando la voce «Aiuta Alexa a migliorare i servizi di Amazon e a sviluppare nuove funzionalità».

Dal punto di vista di Amazon, questa soluzione presenta solo vantaggi: la pigrizia degli utenti è ben nota, e non tutti saranno così attenti alla propria riservatezza da andare a scavare nelle impostazioni per disattivare l'opzione corrispondente.

Così l'ascolto per lo più continuerà, le capacità di riconoscimento di Alexa continueranno a migliorare e gli utenti - la maggior parte, per lo meno - non si accorgeranno di nulla.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Apple smetterà di ascoltare le conversazioni private captate da Siri
Apple ascolta le conversazioni captate da Siri. Dettagli imbarazzanti compresi
Google ammette: ascoltiamo le conversazioni captate da Google Assistant
Quanta gente può consultare quello che si dice ad Alexa?
Se parlate con Alexa, i dipendenti di Amazon sanno dove vivete

Commenti all'articolo (5)

@Gladiator E come poteva essere diversamente? Loro sono quelli che vendono e incassano mica quelli che comprano e restano in mutande :shrug: Te la ricordi no la storia del fesso e del furbo che si incontrano. L'affare è fatto e non serve neanche tanto acume per capire chi fa l'affare. :roll:
14-8-2019 23:06

Semplice e geniale: io ti informo e ti do la possibilità di bloccare la pratica scorretta se poi tu, per incapacità o pigrizia, non lo fai io posso continuare a spiarti con la tua autorizzazione implicita e nel 99% almeno dei casi sarà così. Leggi tutto
14-8-2019 14:35

{pincopallino}
io la butto lì: Non avere alexa?....
6-8-2019 16:53

{emon}
Come al solito il baciatore si è dimostrato diabolicamente furbo: la stragrande maggioranza degli utonti non sa nulla di ascolti umani... La correttezza (anche se solo di marketing) non paga, in questo mondo di iene.
6-8-2019 15:35

C'è un modo molto più semplice ed efficace. NON comprarlo. Tanto fra un po' la nave affonda[/url] e infatti il topone #Bezos la sta già [url=http://forum.zeusnews.com/link/665130]abbandonando :lol: Mica scemo :P
6-8-2019 13:48

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Per via delle leggi sulla condivisione di file e delle nuove forme di protezione anti-copia introdotte sui suporti digitali, i consumatori si trovano sempre più in difficoltà nella fruizione del materiale a cui sono interessati. Come andrà a finire?
I consumatori si rassegneranno a rispettare le leggi, per quanto assurde siano.
Le leggi diventeranno più tolleranti e le case saranno più rispettose dei diritti dei consumatori.
Assisteremo a uno scontro con arresti, processi penali e sfide all'ultimo crack tra chi applica il DRM e gli hacker.
Niente di tutto questo, le leggi rimarranno ma non verranno applicate.

Mostra i risultati (3428 voti)
Agosto 2019
Misteriosa malattia colpisce i fumatori di sigarette elettroniche
L'analisi del sangue che predice quando moriremo
Bug negli iPhone, ritorna il jailbreaking
Windows 10, errori nel patch Tuesday di agosto
Il cavo USB per violare qualsiasi iPhone
Matteo Salvini condannato per violazione del diritto d'autore
Falla nelle fotocamere digitali, si rischia un'epidemia di malware
iPhone, cambiare la batteria diventa ancora più difficile
Datadrifter: motore di ricerca per bucket di Google Cloud trova dati privati a palate
Lo smartphone senza Android di Huawei arriverà entro la fine dell'anno
Facebook cambia nome a Instagram e WhatsApp
L'85% di tutti i Bitcoin è già stato generato
La carta di credito di Apple debutta in agosto
Luglio 2019
Windows 10, arriva il ripristino via Internet
Il condizionatore portatile di Sony da indossare sotto i vestiti
Tutti gli Arretrati


web metrics