Nella Tesla schiantatasi con “nessuno” al volante c’era qualcuno al volante



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 15-05-2021]

tesla texas fire

Ricordate la notizia clamorosa dello schianto di una Tesla nella quale "nessuno era al volante", in Texas? Quello che ha causato la morte dei due occupanti? Quello di cui hanno parlato tutti i giornali e che ha scatenato infinite polemiche sui sistemi di guida assistita?

Beh, la telecamera di sorveglianza di casa del proprietario documenta che il proprietario si è messo al posto di guida.

Lo dice, molto chiaramente, il rapporto preliminare dell'NTSB (National Transportation Safety Board):

The crash trip originated at the owner's residence near the end of a cul-de-sac. Footage from the owner's home security camera shows the owner entering the car's driver's seat and the passenger entering the front passenger seat. The car leaves and travels about 550 feet before departing the road on a curve, driving over the curb, and hitting a drainage culvert, a raised manhole, and a tree.

Inoltre i test dell'NTSB dimostrano che l'Autopilot (il sistema di guida assistita con mantenimento di velocità, distanza e corsia) non poteva essere attivato su quel tratto di strada: si poteva attivare il cruise control (mantenimento di velocità e distanza), ma non l'Autosteer (mantenimento di corsia):

NTSB tests of an exemplar car at the crash location showed that Traffic Aware Cruise Control could be engaged but that Autosteer was not available on that part of the road.

Tutte le teorie sull'uso improprio della guida assistita vanno insomma a farsi benedire.

Quanti dei giornali e siti che hanno strombazzato la notizia iniziale pubblicheranno una rettifica?

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
 

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Approfondimenti
Accusato di dormire al volante mentre l'auto va “da sola”
Tesla lanciata in autostrada a 140 km/h, il guidatore dormiva

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 18)

insisto, a me non sembrano ostacoli insuperabili - non sto dicendo che sarà facile, e nemmeno mi spingo a dire che verranno presto - immagino solo che un giorno ci saranno, anche se magari sarà tra troppi anni per stare qui tutti e due a riparlarne :ciao:
13-6-2021 23:11

Non credo... certamente il primo che ha installato un ascensore lo ha previsto con azionamento manuale e con un addetto a bordo, ma in pochi anni sono stati gradualmente installati ausili tecnologici come meccanismi di fine corsa e di apertura porte che inizialmente hanno aiutato il lift, e in seguito l'hanno reso superfluo:... Leggi tutto
13-6-2021 22:20

certamente è più complicato, ma se provavi a immaginare 100 anni fa che una metropolitana un giorno sarebbe stata autonoma ti avrebbero risposto circa con le stesse obiezioni tue - tutte sensate, intendiamoci, ma non insuperabili
13-6-2021 20:19

Mah, la vedo dura... gli esempi che fai sono di veicoli a percorso vincolato su guide o rotaie, l'ascensore non ha che tre scelte possibili (su-giù-fermo), la metro ne ha quattro (avanti-indietro-infila scambio-fermo), ma, soprattutto, hanno variabili di traffico minime (libero-ingombro) e meteo nulle. L'auto ha possibilità di scelta... Leggi tutto
12-6-2021 18:31

Personalmente penso sia più una questione di quando e non di se per avere veicoli a totale guida autonoma però, fino ad allora, concordo con @elisa.r che sarebbe opportuno utilizzare meno marketing fuorviante che può indurre in tragici errori acquirenti troppo fiduciosi o superficiali, anche al netto di quello che è successo in questo... Leggi tutto
12-6-2021 14:23

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Secondo te gli scanner aeroportuali...
Contribuiscono efficacemente a combattere il terrorismo.
Violano la privacy senza migliorare la sicurezza.

Mostra i risultati (2778 voti)
Maggio 2024
Imparare l'hacking
Il passaporto elettronico si farà alle Poste, anche nei comuni più grandi
Google infila la IA dappertutto
Il reddito universale di base secondo OpenAI
Windows 11 24H2 cripta tutti i drive all'insaputa dell'utente
L'app per snellire Windows 11 rimuove anche la pubblicità
Netflix, utenti obbligati a passare agli abbonamenti più costosi
Aprile 2024
La fine del mondo, di silicio
Enel nel mirino dell'Antitrust per le bollette esagerate
TIM, altre ''rimodulazioni'' in arrivo
L'algoritmo di ricarica che raddoppia la vita utile delle batterie
Hype e Banca Sella, disservizi a profusione
Falla nei NAS D-Link, ma la patch non arriverà mai
La navigazione in incognito non è in incognito
Le tre stimmate della posta elettronica
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 28 maggio


web metrics