Il caffè ai funghi per iniziare la giornata pieni di energia

Sfruttando le proprietà dei funghi, Mushroom Cups sostiene di essere riuscita a migliorare il caffè.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 23-05-2021]

Mushroom Cups 6

Che cosa c'è di meglio di una tazza di caffè per iniziare al meglio la giornata? Secondo Stipe Rezic, che fino a poco fa era noto solamente in qualità di giocatore di basket, la risposta alla domanda è: una tazza di caffè ai funghi.

Rezic è infatti il fondatore e amministratore delegato di Mushroom Cups, azienda che prepara e vende in tutto il mondo preparati a base di caffè e funghi, realizzati esplicitamente - così sostiene Mushroom Cups - per fornire un aiuto nell'affrontare la giornata: proprio come fa il caffè, ma con in aggiunta i benefici dei funghi.

Rezic deve l'idea a tutti gli esperimenti che ha tentato durante la sua carriera di giocatore di pallacanestro. Ha raccontato di aver provato diversi supplementi nel tentativo di mantenere e migliorare la propria forma fisica e mentale, ma con risultati scadenti, tanto da dover ricorrere alla disintossicazione e addirittura alla chirurgia per riparare ai danni fatti.

Poi, a un certo punto «ho provato il mio primo fungo, un Cordyceps» ha spiegato in un'intervista. «Mi ha cambiato la vita. Mi sono sentito estremamente forte e pieno di energia, ma soprattutto non ho sperimentato effetti collaterali».

Da qui è nata l'idea di creare una vera e propria azienda che proponesse bevande contenenti gli estratti dei funghi più adatti a fornire quell'aumento di energia che Rezic aveva provato, mescolati a una delle bevande più apprezzate al mondo: il caffè.

L'offerta di Mushroom Cups prevede diverse miscele che si presentano come particolarmente adatte per usi specifici: c'è quella per chi deve allenarsi, quella per chi ha bisogno di aumentare la concentrazione, quella per chi vuole un aiuto per rilassarsi e via di seguito.

Tutte - assicura l'azienda - hanno un gusto preponderante di caffè: si tratta di una precisazione importante, dato che una bevanda che sappia di funghi farebbe probabilmente molta più fatica a conquistarsi degli estimatori, anche se avesse degli effetti mirabolanti.

L'azienda di Rezic spiega anche di avere un occhio di attenzione particolare per l'ambiente: non solo utilizza confezioni riciclabili, ma i vari funghi adoperati provengono da oltre 80 raccoglitori di funghi indipendenti, che si procurano la materia prima in modo sostenibile.

I caffè - ma c'è anche un preparato per cioccolata, sempre arricchito di funghi - sono disponibili in bustine monodose o in barattolo: la polvere va sciolta in acqua calda.

Per quanto riguarda i prezzi, bisogna sapere che il costo di ogni bevanda è superiore a quello di un normale caffè preparato a casa: un barattolo da 10 porzioni, per esempio, è in vendita a 13,60 euro, cui occorre aggiungere le spese di spedizione (che si annullano se si fanno ordini superiori ai 40 euro).

Mushroom Cups spedisce in pressoché tutto il mondo, Italia compresa, anche se il sito ufficiale, dal quale è possibile fare gli acquisti, non è disponibile in italiano.

Mushroom Cups 2
Mushroom Cups 3
Mushroom Cups 4

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Bere tè o caffè riduce il rischio di ictus e demenza
Hacking e caffeina: 167.772 euro da spendere in caffè
La macchina da caffè che non produce rifiuti e non consuma elettricità
Le scarpe impermeabili fatte coi fondi di caffè
Gli occhiali da sole che profumano di caffè e si trasformano in fertilizzante
Il barista robot che non sbaglia mai un caffè
Bere caffè previene il cancro
OMS: il caffè non fa male, anzi previene il cancro
La tazzina da caffè che si mangia
La macchina del pane con le capsule predosate di farina
La tazza intelligente che riconosce la bibita
Finalmente il caffè espresso per gli astronauti della ISS
La tazzina del caffè con lo schermo integrato sensibile al calore
Cronofarmacologia: a che ora bere caffè durante il giorno?
L'auto a caffè va a tutta birra!
Una tazza di caffè ti ricarica il cellulare
La macchina per fare il caffè via SMS

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)

:shock: bevo l'orzo fin da bambino (TANTI anni fa!) e non l'ho mai chiamato 'caffè d'orzo' però ho sentito dire 'latte di mandorla' come se uno potesse mungerle :lol: :lol: Leggi tutto
9-7-2021 14:33

Non capisco il senso di questo articolo. Qualcuno me lo spiega?
8-7-2021 15:14

Caffè è diventato il nome di un certo tipo di bevanda. Ad esempio da molto tempo esiste il caffè d'orzo. In quale altro modo si dovrebbe chiamare? In inglese si chiama tea qualunque tipo di infuso alle erbe, ma non solo: è anche il nome del pasto che lo accompagna (anche quando all'interno di esso non si consuma tè o altra bevanda... Leggi tutto
4-6-2021 15:34

Già ma non è un fungo anche se, probabilmente Rezic ne ha fatto uso per arrivare a queste sue considerazioni... :wink: Leggi tutto
3-6-2021 16:26

Effettivamente sembra proprio che a Stipe Rezic gli sia venuta questa idea durante il consumo di funghi... allucinogeni :loco:
25-5-2021 18:46

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Con quale delle seguenti affermazioni, tutte relative a siti che vendono coupon e buoni sconto online, concordi di più? (Se vuoi dare risposte multiple utilizza i commenti)
Sono un cliente abituale dei siti di coupon e in generale posso dichiararmi soddisfatto delle promozioni attivate tramite questo mezzo innovativo.
Apprezzo i coupon soprattutto per provare quelle strutture dove non sono mai stato, o servizi che non ho mai utilizzato prima.
Acquisto talvolta i coupon ma purtroppo molte volte non riesco a utilizzarli prima della loro scadenza, pertanto penso di diminuire questa attività o di continuare a farlo saltuariamente.
Acquisto i coupon soprattutto per usufruire dello sconto e raramente acquisto nuovamente un servizio o torno in una struttura a "prezzo pieno".
Solitamente acquisto un coupon soltanto se conosco già la struttura o il servizio offerto, non voglio fregature.
Mi è capitato spesso di prendere delle fregature o di non essere servito alla stregua degli altri clienti, pertanto penso che non acquisterò più coupon.
Non ho mai acquistato un coupon.

Mostra i risultati (1702 voti)
Novembre 2021
L'app va in crash, e la Tesla non parte più
La Rete telefonica italiana agli americani di KKR
Se il furgone di Amazon ti tampona... la colpa è di Amazon!
Il Blue Screen of Death... ritorna blu
MediaWorld sotto attacco ransomware: hacker vogliono 200 milioni in bitcoin
SPID con le Poste, il riconoscimento adesso si paga
Facebook rinuncia ufficialmente al riconoscimento facciale
Ottobre 2021
Il Nobel ad Assange
Windows 11, finalmente si possono eseguire anche le app Android
FreeOffice 2021, la suite gratuita compatibile con Microsoft Office
Apple presenta i MacBook Pro con il notch
UE, addio all'anonimato per i domini Internet
Windows 11 è disponibile. Ecco come installarlo anche senza TPM
I disservizi di Facebook costano a Mark Zuckerberg 6 miliardi
Pesa di più una chiavetta USB piena di dati o una vuota?
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 30 novembre


web metrics