Da Xiaomi lo smartphone che si ricarica in 8 minuti



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 02-06-2021]

xiaomi ricarica 8 minuti

Xiaomi ha sempre avuto il pallino della "ricarica ultrarapida": sa che ridurre il più possibile i tempi di ricarica è importante per gli utenti di smartphone, certamente, ma anche e soprattutto per quelli dei mezzi elettrici, siano essi auto o monopattini.

Così ha continuato a sperimentare migliorando sia i sistemi di ricarica con il filo che quelli wireless, e ha reso noti i più recenti risultati delle sue ricerche con un video pubblicato su YouTube (e che riportiamo in fondo all'articolo).

In esso si vede una versione modificata dello Xiaomi MI 11 Pro, dotato di batteria da 4.000 mAh, venire dapprima collegato a un caricabatterie in grado di erogare una ptotenza di 200 Watt: lo smartphone, completamente scarico, riesce a raggiungere il 10% di carica in appena 44 secondi; in tre minuti arriva poi al 50%, e in 7 minuti e 57 secondi arriva al 100%.

L'esperimento viene poi ripetuto usando la ricarica wireless a 120 Watt, e anche in questo caso i tempi sono di tutto rispetto: bastano 60 secondi per arrivare al 10%, 7 minuti per arrivare al 50% e 15 minuti per raggiungere il 100%.

Se a ciò si aggiunge il fatto che l'ultima revisione di USB-C consente di arrivare a erogare 240 Watt, si può immaginare che non sia lontano il giorno in cui ricaricare lo smartphone (e, in prospettiva, altri dispositivi) non sia più un'operazione tediosa.

Qui sotto, il video di Xiaomi.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Monopattini elettrici e assicurazione obbligatoria
Monopattini elettrici, l'assicurazione è obbligatoria?
Xiaomi abbandona il marchio Mi con il nuovo top di gamma
USB-C, la nuova revisione arriva a 240 Watt
Xiaomi e Motorola svelano la ricarica wireless a distanza
Da Xiaomi lo smartphone con obiettivo estensibile
Niente fori, niente notch: la fotocamera di Xiaomi è sotto al display
Il televisore trasparente di Xiaomi
Il powerbank di Xiaomi che è anche uno scaldamani
Il motorino elettrico di Xiaomi che costa come uno smartphone
Xiaomi prende in giro Apple per i prezzi esorbitanti dei nuovi iPhone

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

10C non sono sta gran cosa per batterie per lo meno decenti. Ci sono batterie che raggiungono tranquillamente i 25/30C. Un conto però è ricaricarle con un caricabatterie esterno, controllato e ventilato un'altro far passare quella carica nei circuiti interni di un cellulare. Leggi tutto
7-6-2021 09:13

E non abbiamo ancora toccato il fondo temo... :cry:
6-6-2021 17:11

In molti vanno a caccia di telefoni piccoli e leggeri (io ho un ambitissimo Galaxy A40 :lol: ), ma si vede che non sono abbastanza. Mi rendo conto che la gente ha sempre meno esigenze dettate dalla propria volontà e sempre più dettate da ciò che propongono i produttori. Ormai non mi capacito neanche dei livelli a cui siamo giunti ... Leggi tutto
5-6-2021 18:35

Temo che l'obiettivo principale di chi produce smartphone sia quello di indirizzare i clienti verso ciò che loro preferiscono - vuoi per semplicità produttiva vuoi per maggiore marginalità vuoi per altre ragioni che ora mi sfuggono - piuttosto che assecondare le loro richieste ed esigenze. Temo che, fintato che la maggior parte dei... Leggi tutto
5-6-2021 17:59

Sarebbe meglio che cominciassero a rimettersi a fare telefoni piccoli invece di pensare alla ricarica veloce della batteria. Non tutti hanno necessità di fare tutto col telefono, anche se ormai si va in quella direzione. Ma più i telefoni diventano grandi, meno sono portabili e quindi aumenterà, spero, l'esigenza di modelli più... Leggi tutto
5-6-2021 16:45

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
A inizio millennio per lavorare nella new economy bisognava trasferirsi nelle grandi città, soprattutto Milano. Oggi la banda larga si è diffusa, ci sono nuove piattaforme di collaborazione ed è cambiato l'approccio al lavoro. Alla luce di questo...
Abito in una grande città e qui rimarrò.
Abito in una grande città ma sto valutando di trasferirmi in provincia.
Abito in provincia e non mi sposterò di certo.
Abito in provincia ma sto valutando di trasferirmi in una grande città.
Abitavo in una grande città ma mi sono trasferito in provincia.
Abitavo in provincia ma mi sono trasferito in una grande città.
Città o provincia non fa grande differenza, ma mi sono trasferito (o sto valutando di trasferirmi) all'estero.

Mostra i risultati (1597 voti)
Gennaio 2022
Nvidia e Arm, l'accordo è vicino a saltare
Iliad e Vodafone, fusione in vista
Video porno interrompe convegno online del Senato
Amazon introduce la consegna con la password
Parchimetri e pagamenti via codice QR, la truffa è servita
Norton e Avira generano criptovalute coi PC degli utenti
Chiude per sempre Popcorn Time, il netflix dei pirati
Digitale terrestre, riparte il balletto delle frequenze
BlackBerry addio, stavolta per davvero
Dicembre 2021
Windows 11 sbaglia a mostrare i colori
L'app che “sgonfia” Windows 10 e 11
Il CEO di Vivaldi: “Microsoft è disperata”
Gli AirTag? Ottimi per rubare le auto
Microsoft ammette: SSD più lenti con Windows 11
Smart working: dall'emergenza alla normalità
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 28 gennaio


web metrics