L'app va in crash, e la Tesla non parte più

Affidarsi unicamente all'app per aprire e avviare l'auto non è proprio un'idea furba.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 24-11-2021]

tesla app crash

Lo scorso venerdì è stato una giornata difficile per i possessori di automobili Tesla, inizialmente in Canada e Stati Uniti e poi anche nel resto del mondo.

L'app per la gestione dell'auto dallo smartphone ha infatti smesso di funzionare, e in condizioni normali ciò non sarebbe un problema.

Molti utenti di Tesla, però, fanno affidamento sull'app per ogni singola questione che riguardi la loro auto: la usano per gestire le impostazioni, per ricordarsi gli appuntamenti per la manutenzione, per controllare la ricarica ma anche per aprire le portiere e mettere in moto il veicolo.

Tramite l'app si può infatti fare tutto questo e così in molti hanno preso l'abitudine di uscire di casa senza portare con sé la tessera dell'auto o il telecomando forniti in dotazione, pensando che avere lo smartphone sia più che sufficiente: così facendo, quando l'app ha smesso di funzionare tutti costoro si sono trovati chiusi fuori dalla loro Tesla.

Il problema s'è manifestato nel corso del pomeriggio (quando la maggior parte della gente era quindi già fuori casa per lavoro) e ha continuato ad aggravarsi con il passare delle ore; a un certo punto la questione è diventata tanto seria che Elon Musk in persona s'è interessato del problema, fornendo via Twitter aggiornamenti a quanti gli chiedevano notizie.

Il problema è stato infine identificato e risolto nelle prime ore del mattino di sabato 20 novembre: la causa dei malfunzionamenti - qualunque fosse - è stata individuata ed eliminata, e le auto sono tornate disponibili.

L'irritazione degli utenti di Tesla è comprensibile, ma sarebbe potuta essere molto minore se tutti si ricordassero sempre di portare con sé il telecomando o, almeno, avessero approfittato dell'opzione che consente di configurare il telefono per poterlo usare, tramite Bluetooth, proprio per aprire le portiere e avviare il motore: si tratta di una funzionalità pensata proprio per supplire all'app quando questa, per qualche motivo, non funziona.

Gli ingegneri di Tesla hanno insomma fornito agli utenti sufficienti alternative per non rischiare di restare a piedi di punto in bianco; sono gli utenti stessi che mostrano di avere una fede fin troppo cieca e irrazionale nella tecnologia.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Il chip nel cervello di Elon Musk
Tesla rimuove i software opzionali nelle auto rivendute
Tesla col richiamo: caos e incidenti nei parcheggi
Tesla, arriva il Dog Mode per tenere al fresco i cani lasciati in auto

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 10)

Temo proprio che gomez ci abbia azzeccato... :roll:
28-11-2021 14:46

Probabilmente sono gli stessi che sono convinti che l'auto si guida da sola mentre scrivono messaggi o guardano un film... Leggi tutto
26-11-2021 18:17

Hai ragione, avevo frainteso. Non pensavo che questi fossero cos fessi da usare la funzione per avviare da remoto l'auto (per farla guidare a chi non ha le chiavi) e non avessero impostato il telefono come chiave. Cio questi invece che tenersi comodamente in tasca il telefono, tutte le volte che vogliono usare l'auto devono aprire... Leggi tutto
26-11-2021 16:19

@crazy4play Infatti nell'articolo c' scritto: L'irritazione degli utenti di Tesla comprensibile, ma sarebbe potuta essere molto minore se tutti si ricordassero sempre di portare con s il telecomando o, almeno, avessero approfittato dell'opzione che consente di configurare il telefono per poterlo usare, tramite Bluetooth, proprio... Leggi tutto
26-11-2021 16:03

Potete controllare le fonti cortesemente? Io posseggo una Tesla e vi assicuro che l'auto parte anche quando non collegata ai server. Idem per il telefono: se non ho connessione non ha importanza in quanto il bluetooth che fa funzionare il telefono come chiave, non ha nessuna importanza la connessione con i server Tesla. (Per esserne... Leggi tutto
26-11-2021 14:27

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quanto usi il tablet?
Molto. Ce l'ho sempre con me.
Almeno una volta al giorno.
Non tutti i giorni.
Raramente.
Non lo uso quasi mai.
Non ho un tablet.

Mostra i risultati (2270 voti)
Dicembre 2022
La settimana lavorativa di quattro giorni è un successo
L'app open source per vedere YouTube senza seccature
Novembre 2022
L'app per scaricare l'intera Wikipedia (e non solo)
La scorciatoia che sblocca Windows
Amazon Drive chiude i battenti
Le cinque migliori alternative a Z Library
Il visore VR che uccide i giocatori quando perdono
Gli Stati Uniti oscurano Z Library
Vodafone, sottratti oltre 300 GB di dati degli utenti
Pochi o tanti, ma contanti
Ottobre 2022
Chrome si prepara ad abbandonare i Windows ''vecchi''
iPhone 14, nessuno lo vuole?
Windows 11, in arrivo il primo "Momento"
TikTok, arrivano i contenuti per soli adulti
Addio Office, benvenuta Microsoft 365
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 9 dicembre


web metrics