Esplora File, ritorna la pubblicità

Il gestore dei file di Windows 11 ora mostra annunci relativi ad altri prodotti Microsoft. E potrebbe essere solo l'inizio.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 16-03-2022]

windows 11 esplora file pubblicita

Non ci sono soltanto novità gradite e attese tra le modifiche che Microsoft sta apportando alla versione di Esplora File in Windows 11.

Accanto all'introduzione delle schede, infatti, Microsoft ha riesumato un vecchio esperimento che pareva svanito nell'oblio: la pubblicità.

Già nel 2017 erano infatti apparsi i primi banner pubblicitari all'interno di Esplora File in Windows 10; si trattava di annunci poco invasivi e relativi ad altri prodotti della stessa azienda, ma le reazioni degli utenti che avevano avuto la ventura di imbattersi in essi erano state tutt'altro che positive.

Ora, come ha scoperto l'utente di Twitter Florian, Microsoft ha deciso di riprovarci con l'ultima versione di Windows 11 disponibile agli iscritti a Windows Insider e probabilmente, come Florian stesso ha commentato, «qualcuno darà di matto se Microsoft inizia ad aggiungere la pubblicità in Esplora File».

Nel caso dello spot visto e segnalato su Twitter con uno screenshot, il contenuto riguardava Microsoft Editor, un assistente per la scrittura disponibile per alcuni programmi di Office e per i browser basati su Chromium.

Un utente che ha commentato la segnalazione ha riportato che, nel suo caso, Esplora File ha mostrato la pubblicità di alcuni modelli per PowerPoint da scaricare dal sito ufficiale di Office.

In entrambi i casi si tratta dunque ancora di pubblicità di altri prodotti Microsoft ma chiaramente nulla vieta - se la funzionalità verrà introdotta definitivamente - che gli spazi pubblicitari sui computer degli utenti vengano venduti a terze parti, ammesso che sia questa la strada che a Redmond intendono imboccare.

Esplora File non è peraltro l'unico componente di Windows in cui è stata avvistata della pubblicità nel corso degli anni. In passato spot sono apparsi nella schermata di blocco, nel menu Start e anche nella barra delle applicazioni.

Questi esperimenti - che finora non sono mai entrati in via definitiva nella versione stabile di Windows - e le modifiche che Microsoft sta apportando a Windows 11, come la sempre maggiore integrazione con i servizi erogati via Internet quale la necessità di un account Microsoft per poter usare il sistema, portano a constatare come, mentre il confine tra computer personale e web diventa sempre più labile, anche certe "caratteristiche" che sono normali durante la navigazione e spesso vitali per l'esistenza stessa di molti siti, come per l'appunto la pubblicità, inizino a filtrare anche nell'esperienza desktop.

Difficile, però, giustificare la presenza di banner pubblicitari all'interno di applicazioni desktop e utility come Esplora File: non servono all'utente, che anzi li trova intrusivi, e non sono indispensabili a Microsoft che, a differenza dei siti, un proprio guadagno dalla vendita di Windows già l'ha tratto.

A meno che, naturalmente, il futuro non riservi un cambio di strategia anche sul fronte della vendita dei sistemi operativi.

Dopotutto, già ora molti adoperano Windows 10 o 11 senza aver acquistato una licenza specifica, ma avendo semplicemente aggiornato un PC già esistente in modo del tutto gratuito.

Il prossimo passo potrebbe essere quello che comprende un modello in base al quale Windows diventa davvero completamente gratuito ma obbliga alla visualizzazione di alcune pubblicità nei vari software che lo compongono, e magari offre pure un altro modello in cui il sistema operativo è fornito - per esempio in versione Pro - senza pubblicità ma dietro il pagamento di un abbonamento annuale, come già capita per certi software (come quelli di Adobe).

esplora file pubblicita
Il banner apparso all'utente di Twitter Florian

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
Track This inganna gli algoritmi pubblicitari (aprendo 100 schede!)
Windows 10: Esplora File adesso mostra la pubblicità

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 15)

Fra il proposto e l'imposto la differenza direi sia comunque piuttosto importante a favore del primo, poco gradevole in ogni caso ma se la pubblicità la posso togliere senza rinunciare a nulla è meno grave. Leggi tutto
9-4-2022 14:07

la mia esperienza è stata al contrario dettata dalla necessità di stare entro un budget specifico (e piuttosto stringente) che quindi mi ha obbligato a tagliare su tutto quanto non fosse strettamente necessario, ma al contempo avere uno schermo IPS quando ancora molte marche li montavano solo sui modelli di alta e altissima gamma. Poter... Leggi tutto
18-3-2022 08:58

Non lo metto in discussione, ognuno ha esigenze diverse. Le tue sono indubbiamente d'alto livello, io a suo tempo ho puntato prodotti un po' meno esigenti ma pur sempre di marche note fintanto che ne ho trovati senza Windows a bordo. La mia priorità era la ridondanza piuttosto che le performances, altri volenterosi avranno profili... Leggi tutto
18-3-2022 07:56

Quoto. E aggiungo che col passare degli anni, ho visto il nascere dei pc freedos (con hardware economico), fino ad arrivare a chi vende PC con preinstallato Ubuntu (con hardware costoso), e di aziende tipo System76. E queste 2 opzioni sono praticamente gli opposti, un freedos con hardware appena sufficiente a 250 euro, e un pc con... Leggi tutto
17-3-2022 21:56

Ci sono alcune differenze ad iniziare dalla CPU 7-5700U contro 7-5800H e la scheda video integrata contro quella dedicata Il modello HP non andrebbe bene per le mie esigenze: - poca memoria (per il mio ho potuto configurare 32GB) - scheda video che si mangia parte della RAM - disco meno veloce (SSD contro NVME) - spazio disco... Leggi tutto
17-3-2022 12:49

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Qual è il maggior problema tra questi?
La gente comune non capisce molto di scienza.
La stampa e i media non mettono in risalto le scoperte veramente importanti.
La stampa e i media semplificano troppo le scoperte scientifiche.
La gente comune si aspetta soluzioni semplici e veloci.

Mostra i risultati (1930 voti)
Agosto 2022
Le chiavi dell'auto? Al sicuro nel microonde
Intel, 5 miliardi per costruire uno stabilimento in Italia
E Spot prese il fucile
Gmail, la nuova interfaccia adesso è per tutti
Luglio 2022
Istruzioni per il voto: la busta
Il Tribunale di Milano ordina a Cloudflare di censurare tre siti
Microsoft, un nuovo Windows ogni tre anni
TIM: 9.000 esuberi e un ultimatum al Governo
L'algoritmo che predice i crimini con una settimana d'anticipo
Alexa fa parlare i morti
Giugno 2022
Tesla e la batteria che dura 100 anni
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 12 agosto


web metrics