Netflix pensa a dei piani utente economici ma con la pubblicità

Per arrestare l'emorragia di clienti.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-04-2022]

netflix utenti calano piani pubblicita

Appena qualche settimana fa, Netflix era stata categorica: mai avrebbe affiancato agli abbonamenti a pagamento un piano gratuito (o comunque poco costoso) che però includesse della pubblicità.

Poi sono arrivati i risultati dell'ultimo trimestre, e il gigante dello streaming ha sussultato: per la prima volta nella sua storia gli utenti, anziché aumentare, sono calati.

I primi tre mesi del 2022 hanno visto gli iscritti a Netflix diminuire di circa 200.000 unità rispetto agli ultimi tre mesi del 2021; ciò è ritenuto particolarmente grave perché, sebbene gli utenti totali siano sempre oltre 200 milioni, la situazione rilevata va contro le previsioni di crescita, che contavano invece su un incremento degli abbonamenti pari addirittura ad almeno 2,5 milioni.

La brusca frenata e la conseguente retromarcia, che si prevede possa continuare nel secondo trimestre con la perdita di altri 2 milioni di utenti, ha costretto la piattaforma a rivedere rapidamente i propri piani e ad aprire la porta a possibilità prima negate recisamente come, per l'appunto, il lancio di piani gratuiti o molto economici finanziati con gli spot.

Ad affermarlo è lo stesso CEO di Netflix, fino a ieri uno dei più fieri avversari dei piani basati sulla pubblicità, il quale ha già ufficialmente corretto il tiro affermando che «è molto più sensato» seguire i desideri degli utenti, i quali sono ben disposti a sopportare la pubblicità se ciò significa vedere calare in maniera sensibile il prezzo dell'abbonamento.

Tale posizione è peraltro probabilmente anche figlia delle recenti modifiche al rialzo del costo degli abbonamenti a Netflix negli USA, che ha scatenato un'ondata di malumore e fornito un nuovo impulso al fenomeno della condivisione delle password, tramite il quale più utenti adoperano lo stesso account e dividono tra loro la spesa mensile: le stime ufficiali di Netflix affermano che sono 100 milioni le famiglie che seguono questa pratica.

Se a questo scenario si aggiunge una concorrenza sempre più agguerrita nel settore dello streaming, con una pletora di servizi che competono in maniera aggressiva per conquistarsi la fedeltà degli utenti, si capisce come mai ciò che fino a ieri era impensabile ora sia diventato una concreta possibilità.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Approfondimenti
''Gestori siti pirata sono come spacciatori di droga''

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 8)

NETFLIX non sta fallendo, perché se si vogliono esaminare le situazioni contabili, ed essendo una società quotata le sue rendicontazioni sono pubbliche, si vede che i primi due quarti di anno (l'anno fiscale negli stati uniti inizia a settembre e finisce in agosto quindi dopo il trimestre settembre-ottobre-novembre, hanno avuto il... Leggi tutto
5-5-2022 16:23

Per me lo sanno ma, come ho scritto nel post precedente, continuano a mungere la vacca finché ce n'è sperando che non finisca proprio quando è il loro turno di mungere. Leggi tutto
30-4-2022 13:40

Ormai da tempo l'offerta televisiva in generale non offre "ciò che l'utenza desidera" ma ciò che l'utenza "deve desiderare" come del resto vengono generati falsi problemi per accendere la sensazione di aver bisogno di questo o quel prodotto per risolverli, è la ben nota civiltà dei consumi ma continuando a drenare... Leggi tutto
28-4-2022 18:01

Palesemente razzista come osservazione. Netflix è una società con fini di lucro, fa quel che fa finché rende, non perché debba per forza crederci, né del resto la concorrenza si comporta diversamente. Ma dal tuo tono ho idea che non sia questo ad infastidirti. Dovrebbe indispettirti il fatto che i loro prodotti sono fatti male, non che... Leggi tutto
24-4-2022 08:16

L'impressione che si ricava da questo doppio carpiato, in effetti, è proprio questa, cercare di chiudere il cancello quando i buoi stanno scappando per rallentarne la fuga e portare casa il più possibile prima che sia finita. Leggi tutto
23-4-2022 13:44

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Come preferiresti controllare la Tv?
Con lo smartphone
Con il tablet
Con i gesti del corpo
Con la voce
Con il pensiero
Con il telecomando

Mostra i risultati (2106 voti)
Giugno 2022
Cosa succede alle password se cambio o perdo il mio dispositivo?
Il sistema operativo open source che ridà vita ai vecchi smartphone
Adobe, prove di Photoshop gratuito per tutti
15 giugno, finisce l'era di Internet Explorer
Grave falla in Windows, occhio ai documenti di Word
Toyota: cartucce di idrogeno per alimentare auto, case, droni
Maggio 2022
La Rete esce da TIM: nasce la Open Access italiana
DuckDuckGo consente a Microsoft di tracciare gli utenti
Russi saccheggiano trattori ucraini, che vengono brickati da remoto
Necrofinanza e criptovalute: lo scoppio di Terra/Luna
Pwn2Own 2022, Windows 11 e Ubuntu cadono il primo giorno
Migliaia di siti sono keylogger nascosti
Radio a onde corte: davvero?
UE, tutte le chat saranno esaminate in cerca di pedopornografia
Le IA di Facebook e Twitter contro la disinformazione russa
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 28 giugno


web metrics