Videogiocare rende più intelligenti, secondo uno studio

Stare sui social no.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 12-06-2022]

intelligenti

Uno studio pubblicato su Scientific Reports di Nature.com da un gruppo di neuroscienziati e psicologi olandesi e svedesi si è occupato dell'effetto dei media digitali sull'intelligenza dei bambini e ha ottenuto risultati piuttosto sorprendenti che non mancheranno di scatenare discussioni in famiglia.

I ricercatori hanno analizzato quasi 10.000 bambini statunitensi di età iniziale compresa fra 9 e 10 anni, tenendo conto delle differenze genetiche e del contesto socioeconomico e valutandone le capacità due anni più tardi. Il tempo passato davanti a uno schermo da questi bambini, ossia dalle quattro alle sei ore giornaliere di media, è stato suddiviso in tre attività: guardare video su Internet o su un canale televisivo, fare videogiochi e socializzare online.

Secondo i risultati dei ricercatori, socializzare tramite i social network non ha effetti positivi o negativi sull'intelligenza, mentre guardare video ha un effetto positivo e lo stesso vale per i videogiochi, che producono il massimo effetto. In particolare, più tempo si passa a videogiocare, più aumenta l'impatto positivo sull'intelligenza, e non ci sono differenze in questo effetto fra ragazzi e ragazze.

Questo studio si aggiunge agli altri che sembrano confermare questo effetto favorevole del videogioco sull'intelligenza, ma la ricerca è ancora agli inizi e uno studio non fa primavera, per cui è presto per cantare vittoria e dire che videogiocare ti fa diventare più intelligente; ma nel frattempo abbiamo una giustificazione in più per passare un po' di tempo a giocare. L'importante è che il tempo non diventi eccessivo: lo studio di Scientific Reports non va interpretato nel senso di "più videogioco più divento intelligente, se videogioco tantissimo diventerò un genio". Sarebbe troppo bello per essere vero.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
 

Paolo Attivissimo

(C) by Paolo Attivissimo - www.attivissimo.net.
Distribuzione libera, purché sia inclusa la presente dicitura.

Approfondimenti
È morto l'inventore del NES e dello SNES
Videogioco permesso ai minori solo nel fine settimana
Cina: videogiochi online solo nei giorni e negli orari indicati dallo Stato
Il ritorno di 3dfx a 20 anni dal fallimento

Commenti all'articolo (3)

Forse: ma in quanto alla qualità della socializzazione credo che ne soffra parecchio... E mi stupisce anche che non abbia effetti negativi sull'intelligenza. Leggi tutto
18-6-2022 16:04

Lo studio riporta solo che i videogiochi non hanno un effetto deleterio sull'intelligenza degli adolescenti: al contrario, potrebbero produrne un miglioramento prestazionale. Tu ne hai fatto unicamente una questione etica: non rientrava nel contesto della ricerca. Posso tirare di arco e migliorare la mia mira in maniera altrettanto... Leggi tutto
15-6-2022 15:00

{bellaroba}
L'intelligenza, come sa qualunque markettaro, è un attrezzo al servizio delle emozioni, e proprio queste ultime non sono certo di gran qualità, visto che la maggior parte dei giochi sono sparatutto, glorificazioni divine e superpotenti di se stessi con annesso delirio di onnipotenza, frustrazioni micidiali e... Leggi tutto
15-6-2022 11:30

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Foto e video occupano troppo spazio sul tuo hard disk ma non vuoi cancellarli. Cosa fai?
Copio tutto su una USB o su un hard disk esterno
Cripto la cartella con le foto e i video e poi la salvo su un hard disk esterno
Sposto i file in un servizio di immagazzinamento su cloud
Cripto i file e li sposto su cloud
Non ho poi così tante foto

Mostra i risultati (2081 voti)
Novembre 2022
L'app per scaricare l'intera Wikipedia (e non solo)
La scorciatoia che sblocca Windows
Amazon Drive chiude i battenti
Le cinque migliori alternative a Z Library
Il visore VR che uccide i giocatori quando perdono
Gli Stati Uniti oscurano Z Library
Vodafone, sottratti oltre 300 GB di dati degli utenti
Pochi o tanti, ma contanti
Ottobre 2022
Chrome si prepara ad abbandonare i Windows ''vecchi''
iPhone 14, nessuno lo vuole?
Windows 11, in arrivo il primo "Momento"
TikTok, arrivano i contenuti per soli adulti
Addio Office, benvenuta Microsoft 365
La truffa del cosmonauta bloccato nello spazio
Windows 11, inizia la seconda fase degli update
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 28 novembre


web metrics