Il computer portatile economico che fa a meno del monitor

Abacus sta tutto dentro la tastiera, allo scopo di ridurre i rifiuti elettronici.



[ZEUS News - www.zeusnews.it - 20-08-2022]

abacus computer

Pentaform è una startup londinese che, considerando l'attuale panorama tecnologico, ha deciso che i tempi sono maturi per costringerere i computer portatili a un'evoluzione: abbandonare lo schermo.

Il ragionamento ha un suo senso: poiché ormai ci sono schermi praticamente in ogni luogo - si tratti di un monitor, un televisore, o anche un tablet - un laptop potrebbe fare a meno di un display proprio, e usarne di volta in volta uno diverso.

Pazienza - ragiona Pentaform - se ciò lo farà assomigliare più a un Commodore 64, o meglio ancora a uno Sinclair QL, che a un portatile come siamo abituati a immaginarlo: ciò che non c'è - lo schermo integrato, per l'appunto - non si può rompere, né trasformarsi in un rifiuto elettronico.

Partendo da queste idee, l'azienda ha avviato una campagna su Kickstarter (che peraltro ha avuto successo) allo scopo di finanziare la costruzione di Abacus, un computer portatile ed economico contenuto tutto in una tastiera.

Pensato per essere venduto a 124 sterline (circa 145 euro) nella versione base, Abacus si basa sul processore Intel Atom Z8350, generalmente usato dai PC ultracompatti, ed è dotato di connettività Wi-Fi e Bluetooth.

Dispone inoltre di 2 GB di RAM e di un eMMC da 32 Gbyte come memoria interna, aumentabili a 4 oppure 8 Gbyte e 64 oppure 128 Gbyte rispettivamente scegliendo versioni più costose.

Grazie alla soluzione battezzata Infinity Connect, poi, la tastiera (che dispone di un trackpad integrato) può essere separata dal computer vero e proprio: in questo modo il computer può restare collegato al monitor mentre la tastiera può essere adoperata a distanza, offrendo una soluzione comoda per chi vuole collegare Abacus al televisore e poi desidera poterlo gestire dal divano.

Abacus, pur non essendo particolarmente potente, supporta sia Windows 10 (che è preinstallato) che Linux e, a detta di Pentaform, consuma «il 75% in meno rispetto a un normale PC».

Ora che la campagna s'è conclusa con successo, Pentaform si sta dedicando alla produzione del portatile, le cui consegne dovrebbe iniziare a gennaio 2023.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con Zeus News ti consigliamo di iscriverti alla Newsletter gratuita. Inoltre puoi consigliare l'articolo utilizzando uno dei pulsanti qui sotto, inserire un commento (anche anonimo) o segnalare un refuso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti all'articolo (ultimi 5 di 14)

Nel video fa vedere che si alimenta con un powerbank, ergo un buon alimentatore USB funziona se si Ŕ in ufficio, il powerbank in mobilitÓ. Schermi ce ne sono, pensa solo al cellulare che ti tieni in tasca, via Bluetooth probabilmente si pu˛ collegare... in ogni ufficio poi hanno un vecchio monitor che tengono di scorta, basta... Leggi tutto
7-10-2022 13:32

{Altrove}
L'idea è sempre buona, anche se vista tante volte. Il VERO problema sono processori così SCRAUSI da rendere praticamente inutili questi microPC.
3-10-2022 00:44

In effetti lo sembrerebbe proprio.
3-9-2022 14:34

Penso che i creatori avessero in mente il QL, che all'epoca usci propro con un processore, il motorola 68009 che era un equivalente del intel 8088 con tutti i suoi limiti, ed un sistema operativo incompleto che non era nemmeno quello previsto da progetto. Se non fossi sicuro che Clive Sinclair sia defunto direi che Ŕ proprio un parto... Leggi tutto
29-8-2022 16:48

Ho girato in diversi aeroporti, ma di monitor disponibili per essere utilizzati dai viaggiatori in attesa di imbarco non ne ho mai visti, come non ne ho mai visti sugli aerei, per lo meno in classe economica. Ma anche nei reparti produttivi delle fabbriche, luoghi dove uso il portatile, ci sono monitor a disposizione... Riguardo la... Leggi tutto
28-8-2022 11:35

La liberta' di parola e' un diritto inviolabile, ma nei forum di Zeus News vige un regolamento che impone delle restrizioni e che l'utente e' tenuto a rispettare. I moderatori si riservano il diritto di cancellare o modificare i commenti inseriti dagli utenti, senza dover fornire giustificazione alcuna. Gli utenti non registrati al forum inoltre sono sottoposti a moderazione preventiva. La responsabilita' dei commenti ricade esclusivamente sui rispettivi autori. I principali consigli: rimani sempre in argomento; evita commenti offensivi, volgari, violenti o che inneggiano all'illegalita'; non inserire dati personali, link inutili o spam in generale.
E' VIETATA la riproduzione dei testi e delle immagini senza l'espressa autorizzazione scritta di Zeus News. Tutti i marchi e i marchi registrati citati sono di proprietà delle rispettive società. Informativa sulla privacy. I tuoi suggerimenti sono di vitale importanza per Zeus News. Contatta la redazione e contribuisci anche tu a migliorare il sito: pubblicheremo sui forum le lettere piu' interessanti.
Sondaggio
Quanto dura in media la batteria del tuo smartphone?
Mezza giornata, talvolta meno
Da mattina a sera
24 ore
Un giorno e mezzo
Un paio di giorni
Tre giorni
Quattro o cinque giorni
Una settimana
Di pi¨

Mostra i risultati (4045 voti)
Novembre 2022
L'app per scaricare l'intera Wikipedia (e non solo)
La scorciatoia che sblocca Windows
Amazon Drive chiude i battenti
Le cinque migliori alternative a Z Library
Il visore VR che uccide i giocatori quando perdono
Gli Stati Uniti oscurano Z Library
Vodafone, sottratti oltre 300 GB di dati degli utenti
Pochi o tanti, ma contanti
Ottobre 2022
Chrome si prepara ad abbandonare i Windows ''vecchi''
iPhone 14, nessuno lo vuole?
Windows 11, in arrivo il primo "Momento"
TikTok, arrivano i contenuti per soli adulti
Addio Office, benvenuta Microsoft 365
La truffa del cosmonauta bloccato nello spazio
Windows 11, inizia la seconda fase degli update
Tutti gli Arretrati
Accadde oggi - 29 novembre


web metrics